Contenuto sponsorizzato

I negoziati tra Kim Jong-un e Trump a Rovereto. C'è chi pensa di candidare la sede della Campana dei Caduti per gli incontri Usa-Corea del Nord

LA proposta arriva dal giornalista Franco Delli Guanti ed è stata subito raccolta dal consigliere provinciale Claudio Civettini che ha presentato un'interrogazione alla Giunta: "La Campana è già accreditata all'Onu e presso le Istituzioni europee, quindi già riconosciuta a livello ufficiale"

Pubblicato il - 11 marzo 2018 - 13:13

ROVERETO. "La proposta la faccio da cittadino ed è seria - ha scritto sulla sua pagina Facebook il giornalista Franco Delli Guanti - candidare Rovereto, Città della Pace, con la sua Campana dei Caduti, quale sede neutrale dell'incontro tra Kim Jong-un e Trump".

 
"In questi anni - continua Delli Guanti - sotto la reggenza di Alberto Robol sono state realizzate numerose iniziative legate ai temi dell'internazionalità e dei diritti umani. La Campana inoltre è già accreditata all'Onu e presso le Istituzioni europee, quindi già riconosciuta a livello ufficiale".

 

Per il giornalista "sarebbe il luogo ideale, equidistante, per un incontro di pace di livello mondiale e, non nascondiamolo, le ricadute in termini di visibilità sarebbero enormi. Sognare in grande si può - conclude - o per lo meno si può tentare".

 

La proposta è stata immediatamente raccolta dal consigliere comunale Claudio Civettini che non ha perso tempo e ha presentato un'interrogazione alla Giunta provinciale: "Il suo messaggio di pace è universale e più che mai attuale. Un messaggio che basta a se stesso ed è patrimonio collettivo. Un patrimonio che pur essendo importante sul piano artistico, ha un enorme valore simbolico, politico e religioso".

 

Chiede se sia ipotizzabile candidare Rovereto e la sua Campana dei Caduti per gli incontri ipotizzati tra Kim Jong-un e Trump anche in previsione "dell’immensa ricaduta in termini di visibilità, per la Città ma anche per tutto il Trentino, qualora sotto l'egida dell'Onu, Rovereto potesse dar vita a questo evento di pace tra le potenze".

 

Non sarà facile la candidatura del Colle Miravalle come sede per i negoziati tra Stati Uniti e Corea del Nord: una tessitura di rapporti diplomatici non da poco che dovrebbe coinvolgere non solo l'Italia ma anche la stessa Europa. Ma come ha detto Franco Delli Guanti "sognare si può, o almeno si può tentare".

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.31 del 13 novembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

14 novembre - 05:01

Caritas diocesana e Fondazione Comunità Solidale restituiscono la fotografia delle povertà sul territorio provinciale, con numeri in leggera crescita rispetto lo scorso anno. “Tanti stranieri utilizzano i servizi di accoglienza come punto di riconoscimento e di appoggio per avere un luogo sicuro dove pernottare in attesa dei documenti”

13 novembre - 19:04

Dopo la storia che abbiamo raccontato di Gianpaolo e Laura sono stati molti i trentini che hanno deciso di offrire il proprio aiuto. Intanto anche oggi hanno trascorso la giornata al freddo. Tra le offerte di aiuto non è mancato anche chi ha deciso di informarsi per pagare una settimana alla coppia in ostello in un B&B dove poter dormire al caldo

13 novembre - 19:56

Il maltempo ha causato sia l’interruzione della fornitura esterna di energia elettrica, necessaria per la trazione dei treni e il funzionamento delle apparecchiature tecnologiche, sia la caduta di alberi sulla linea ferroviaria. Nella giornata odierna si sono registrati non pochi disagi per i viaggiatori, salvo imprevisti la linea dovrebbe essere riattivata nella mattinata di domani

 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato