Contenuto sponsorizzato

In-Vento, il piccolo eolico protagonista a Riva del Garda

Un ricco programma di appuntamenti a Riva del Garda Fierecongressi: dal colloquium scientifico alla tavola rotonda per la mobilità ecosostenibile e i sistemi eolici integrati di ricarica delle e-bike. In-Vento si svolge da venerdì 6 a domenica 8 settembre

Pubblicato il - 25 luglio 2018 - 16:29

RIVA DEL GARDA. A Riva scende in campo il piccolo eolico per un futuro smart. La kermesse targata Riva del Garda Fierecongressi e Università di Trento torna per In-Vento da venerdì 6 a domenica 8 settembre

 

Questa manifestazione internazionale analizza e approfondisce in particolare la produzione elettrica dal vento con impianti eolici di piccola taglia (mini e micro) e l’innovazione tecnologica di questo settore.

Non è tutto. Tra gli obiettivi di In-Vento anche la promozione di una cultura attenta alla protezione dell’ambiente, sfruttare una energia pulita quale quella eolica, che può trovare applicazioni e ricadute in differenti contesti pubblici e privati.

 

L'interesse crescente nella produzione di energia elettrica da fonte rinnovabile nello stesso luogo dove viene consumata sta spingendo infatti a ricercare soluzioni sempre più innovative e adattabili.

 

In ambito domestico, agricolo, industriale, urbano e in ogni area esposta al vento, lo sfruttamento dell'energia eolica può rispondere pienamente a questa richiesta? Una domanda alla quale risponderanno esperti, ricercatori e aziende da tutta Europa. In-Vento punta a far emergere quali siano le concrete possibilità del piccolo eolico con un ricco programma scientifico e tecnico.

Si entra nel vivo già lunedì 3 settembre con la Summer School in Small Wind Turbines: Design & Testing il cui obiettivo è fornire ai partecipanti, dottorandi e professionisti, una conoscenza approfondita della progettazione e della procedura di test per le pale e la torre delle turbine eoliche di piccola taglia. Un mix tra teoria e lezioni pratiche in laboratorio. Questo appuntamento vede la partecipazione delle più prestigiose Università europee.

 

Spazio poi a TUrbWind Colloquium, una discussione scientifica sull’energia eolica in ambiente urbano: qui è possibile presentare il proprio lavoro e discuterlo con un comitato scientifico d’eccellenza composto da rappresentanti di Polytechnique of Montréal, Dtu Copenhagen, Delft University of Technology, University of Calgary, University of Birmingham, Ciemat of Madrid, Vrije Universiteit BrusselUniversity of Newcastle, oltre naturalmente all'Università di Trento.

L'innovazione tecnologica e il design sono protagonisti anche della seconda edizione del concorso di idee Design & Innovation Award, il quale promuove la micro-generazione eolica integrata per la ricarica delle e-bike e dei dispositivi smart.

 

Il concorso di idee prevede due premi molto importanti: una Bmw Cruise e-bike, grazie alla collaborazione con Concessionaria Activa Bmw di Trento, e per gli aspiranti imprenditori del settore l’affiancamento nella realizzazione dell’idea da Progetto Manifattura, l'incubatore certificato di Trentino Sviluppo.

 

Non ultimo, In-Vento è affiancato dall’ordine degli Ingegneri di Trento che viene coinvolto attivamente venerdì 7 settembre con i corsi “Il coaching come strumento di cambiamento” e “Innovare il proprio business”. I seminari saranno validi per il rilascio di crediti formativi.

Per promuovere la cultura dell’energia rinnovabile anche ai non addetti al settore, In-Vento presenta una area espositiva interna al Centro Congressi dover potersi confrontare con le aziende del piccolo eolico, approfondire la tematica e conoscere i prodotti innovativi presentati.

 

Torna quindi nuovamente il Wind Garden: uno spazio espositivo esterno, con installate delle piccole turbine eoliche in produzione, azionate dai venti del lago di Garda: una possibilità ai visitatori di ricaricare dispositivi smart e e-bike.

 

Il pubblico può inoltre partecipare alla Tavola Rotonda in programma sabato 8 settembre presso il Centro Congressi, dalle 10 alle 12.30, dal titolo “Verso la mobilità elettrica: opportunità da cogliere e problematiche da superare”.

 

Questo incontro si propone di fare il punto sulla nuova mobilità ecosostenibile, che vede le biciclette, gli scooter e le automobili elettriche sempre più diffuse in tutta Europa e anche in Italia. Un appuntamento tra istituzioni e referenti del settore per capire come il modo di muoversi stia cambiando, quali siano le opportunità che offre e le difficoltà da superare.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.22 del 09 Dicembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

10 dicembre - 05:01

La nuova Giunta della provincia di Trento non ha mai nascosto la sua contrarietà per dei progetti ritenuti troppo ''calati dall'alto'' anche se il calo delle risorse pubbliche impone delle scelte. In Trentino, tra l'altro, ci sono poco quasi 70 Comuni con meno di 1.000 abitanti contro una quindicina in Alto Adige eppure Kompatscher ha scelto (e ottenuto di finanziare) una strada opposta a quella trentina

10 dicembre - 09:03

L'incidente è avvenuto ieri pomeriggio. Il giovane si trovava in Val Badia con altri amici per trascorrere una giornata sulla neve 

10 dicembre - 08:10

La donna è stata trasferita al reparto di rianimazione dell'ospedale Santa Chiara di Trento. Il personale della centrale operativa di Trentino Emergenza ha guidato gli astanti nelle prime manovre di rianimazione 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato