Contenuto sponsorizzato

La Val di Sole delinea il futuro tra un bike park a Folgarida e i grandi eventi sportivi come Giro d'Italia e Mtb World Cup

Reduce da un'estate brillantissima, l'Azienda per il turismo Val di Sole pianifica la bella stagione del 2019 e puntella la notorietà invernale. Tantissime le iniziative già in calendario per aumentare ulteriormente l'appeal dell'ambito turistico

Di Luca Andreazza - 16 dicembre 2018 - 18:16

DIMARO. Forti della miglior performance estiva in Trentino e un inverno che si appresta a entrare nel clou, l'Azienda per il turismo Val di Sole affila le proprie armi per arrivare all'estate 2019 in forma smagliante e ritoccare i record di questi ultimi anni. Un piano di comunicazione in grande stile, reputazione di alto profilo tra i clienti e tariffe sempre monitorate

L'Apt solandra del presidente Luciano Rizzi e del direttore Fabio Sacco non lascia nulla al caso, lima i dettagli dei prodotti di punta e continua a sviluppare nuove idee e iniziative. Una Val di Sole che cambia marcia a livello di comunicazione e che viene premiata tramite la visibilità sui maggiori canali nazionali, da Sky Tg24 a Mediaset, da Rai alle principali emittenti estere. Ovviamente si punta tanto anche su digitale e social.

 

Non solo "luci e paillettes", ma anche tanta, tantissima, sostanza. Il sistema della Val di Sole negli anni ha investito molto tra mobilità sostenibile, contenuti e prodotti. Una scelta che inizia a pagare i dividendi. Una macchina perfettamente oliata e operativa h24 per tirare le fila di un ambito grande e variegato che non si limita solo alla stagione invernale. Offerta termale, bike e trekking, senza dimenticare gli impianti che presentano numeri di rilievo tra giornate di apertura sempre maggiori e un incremento di passaggi, primi ingressi e fatturati tra Folgarida Marilleva, Pejo e Tonale

Una performance dell'ultima estate che non deve stupire per un risultato assolutamente brillante (Qui articolo) a ritoccare il primato del 2017. Negli ultimi dieci anni la bella stagione è cresciuta in modo costante e strutturale per passare dai circa 550 mila pernottamenti del 2008 agli oltre 623 mila del 2018 e una media di 136 euro di ricavo medio a camera tra giugno e settembre. Solo Paganella e Fassa in questo momento riescono a fare meglio.

Bene anche i dati relativi alla online reputation: le voci prese in considerazione vanno dal "generale" alle "camere", dalla "posizione" ai "servizi", dalla "ristorazione" alla "pulizia". E ancora "accoglienza", "costi" e "internet". Le località promosse a pieni voti per un dato che sfiora il 90% di recensioni positive e la Val di Sole si adatta a tutta la clientela tra famiglie, coppie e gruppi. Un'offerta a tutto tondo che riesce sempre ad andare a bersaglio.

Ma l'Apt e gli operatori non si accontentano e rilanciano fin da subito. La novità di questo inverno è il teatro-igloo: una sala concerti da 200 posti pronta a ospitare l'avveniristico ice music festival in Paradiso per un doppio appuntamento settimanale di musica classica e jazz. 

 

La particolarità? Un auditorium dentro un igloo collocato ai 2.600 metri di quota di passo Paradiso. E non è tutto perché gli artisti si trovano a suonare veri e propri strumenti musicali ricavati da blocchi di ghiaccio (Qui info). Un evento che rappresenta solo la punta dell'iceberg per una serie di appuntamenti imperdibili e di alto livello per riuscire a coinvolgere tutti i clienti.

L'Apt Val di Sole ha inoltre già delineato la strategia dell'estate 2019: una rinnovata segnaletica e tabelle informative dei percorsi, un nuovo bike park in zona Folgarida, quello family in area Pejo: già pronti i masterplan. A questo si aggiungono le iniziative enogastronomiche e gli eventi culturali, oltre alle grandissime kermesse di respiro internazionale come il Giro d'Italia, l'Arcadia street festival, l'e-enduro Val di Pejo, Uci mountain bike e trial world cup e il Cheese Festival.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.21 del 23 Ottobre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 ottobre - 05:01

Sono arrivati nel bel mezzo della pandemia, quando gli ospedali cercavano disperatamente personale, ma i loro contratti durano solo pochi mesi: “Crediamo di aver dato tanto e ci aspettavamo un trattamento diverso, ora ho deciso di guardare altrove”. Così Apss perde i professionisti della prima linea contro il Covid

23 ottobre - 20:04

Da oggi si è deciso che per far finire in isolamento una classe non basta più solo un bambino ma ne servono due (alle superiori resta uno). A livello di contagio i positivi di oggi sono 207. Di questi oltre 110 sono a Trento e Pergine. Dati importanti anche per Rovereto, Levico Terme e Civezzano. Sono 48 i comuni dove si contano nuovi contagiati

23 ottobre - 17:54

Curioso caso nella mattina di venerdì 23 ottobre. Trento sud è stata interessata da un forte odore di gas, con diverse segnalazioni arrivate a Novareti e ai vigili del fuoco. Nell'aria in realtà si era disperso il prodotto odorizzante, utilizzato per dare il caratteristico sentore al metano

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato