Contenuto sponsorizzato

L'assassinio dell'impossibile, una serata d'alpinismo di altissimo livello con Reinhold Messner

Serata alpinistica a 50 anni dall’articolo “L’assassinio dell’impossibile”, con Auer, Barmasse, Manolo, Ondra, Tondini e la musica di Carlo Massarini. Nel pomeriggio, appuntamento con il Premio Sat e il convegno della Società italiana di medicina di montagna (Qui programma tra filmeventimostre e app)

Foto di Elisa Paoli
Pubblicato il - 03 maggio 2018 - 19:54

TRENTO. Grande attesa per la serata alpinistica "L’assassinio dell’impossibile", protagonista Reihnold Messner a 50 anni dalla pubblicazione dell’articolo da cui l’evento prende il nome: oltre al re degli Ottomila, un parterre senza precedenti di alpinisti di diverse generazioni per riflettere sull'attualità dell'appello di un alpinismo di rinuncia (Qui programma tra filmeventimostre e app).

 

Appuntamento all'Auditorium Santa Chiara per venerdì 4 maggio alle 21. Una serata a cura di Sandro Filippini con la partecipazione di Carlo Massarini.

 

Sono Hansjoerg Auer, Hervé Barmasse, Tommy Caldwell, Manolo, Adam Ondra, Nicola Tondini gli alpinisti, rappresentanti di scuole e generazioni diverse, a confrontarsi con  Messner a cinquant’anni da quel mitico 1968, anno nel quale il grande alpinista altoatesino lanciò un messaggio dall'impatto fortissimo sul mondo della montagna.

 

Il nono giorno di Trento Film Festival significa anche la prima italiana del libro di Manolo alle 11.30 alla sala Anna Proclemer del Teatro sociale (e non al Palazzo Roccabruna, come già annunciato), la consegna del premio Sat e la tavola rotonda del Gruppo italiano scrittori di montagna.

 

Nel programma cinema 25 proiezioni tra repliche e prime visioni come l’anteprima di Edie (Regno Unito, 2017) di Simon Hunter, film che racconta la storia di Edith Moore, una scontrosa e testarda ottantenne scozzese che, dopo la morte del marito George, decide di realizzare da sola una scalata nelle Highlands scozzesi che il padre aveva organizzato per lei, dopo il matrimonio, e alla quale il marito, uomo duro e autoritario, l'aveva costretta a rinunciare.

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.47 del 13 Dicembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

13 dicembre - 18:58

Per Cgil, Cisl e Uil il ridimensionamento del bilancio di Agenzia del Lavoro si tradurrà in un contenimento della spesa per la formazione e la riqualificazione professionale, blocco agli incentivi alle assunzioni stabili per i disoccupati deboli, azzeramento della staffetta occupazionale, stop al reddito di attivazione. Il tutto mentre si investono 8 milioni in strategie di welfare che saranno superate dal governo nazionale

13 dicembre - 19:15

La specie in provincia è diffusa soprattutto in Valsugana. La Fem: ''E' molto resistente perché capace di creare delle nicchie ad altitudini sensibilmente maggiori rispetto alla zanzara tigre. L'estate scorsa abbiamo rilevato un caso davvero particolare, seppure isolato: la presenza di una colonia addirittura ad una altitudine di 1.500 metri''

13 dicembre - 17:52

Il gatto pare sia di casa Rifugio Predaia e dopo che gli escursionisti che lo hanno incontrato hanno postato delle foto su Facebook, in breve tempo, la storia di “Scòdega” è diventata virale

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato