Contenuto sponsorizzato

Noleggio di moto a lungo termine: cosa devi sapere

Che cosa si può fare in concreto per disporre di questo incredibile mezzo di trasporto, ma senza dover spendere una fortuna? Sicuramente un buon sistema è quello del noleggio a lungo termine. Scopriamo insieme di che cosa si tratta e quali sono i vantaggi previsti

Pubblicato il - 06 dicembre 2018 - 19:50

TRENTO. Oggigiorno, avere a disposizione soldi da investire in una moto o in uno scooter non è sempre facile. Tuttavia, non è giusto dover rinunciare interamente ad una passione, come quella delle 2 ruote, che, tra l'altro, è in aumento, soprattutto tra i giovani, che sono poi anche quelli che hanno minore disponibilità economica.

 

Dunque, che cosa si può fare in concreto per disporre di questo incredibile mezzo di trasporto, ma senza dover spendere una fortuna? Sicuramente un buon sistema è quello del noleggio a lungo termine. Scopriamo insieme di che cosa si tratta e quali sono i vantaggi previsti.

 

Oggi il sogno si noleggia

Attualmente, è possibile guidare la moto dei propri sogni, ma senza doverla acquistare, semplicemente usufruendo del sistema di noleggio a lungo termine. Ma di che cosa si tratta? É una formula di “”abbonamento””, che consente di utilizzare un veicolo, in questo caso una moto, ma senza dover spendere soldi per l'acquisto.

 

Tuttavia, tale sistema fornisce anche un altro ulteriore vantaggio, ovvero il non provvedere alle spese relative alla manutenzione. Infatti, viene stipulato un contratto, di norma, della durata di 2 o 5 anni, con canone mensile, che varia in base al tipo di veicolo scelto, nonché dei chilometri che si intende effettuare, all'interno del quale vengono stabiliti alcuni servizi.

 

Dunque, noleggiare una moto a lungo termine significa non dover sostenere i costi relativi all'Rc auto, al bollo, all'assicurazione Kasko, al soccorso stradale ed alla manutenzione straordinaria. In poche parole, l'unica spesa extra al canone mensile è il carburante.

 

Ciò permette di avere meno pensieri, ma soprattutto di risparmiare notevolmente sulle spese previste per l'utilizzo di una moto. In questi casi, tuttavia, è importante, per ottenere il massimo beneficio, individuare l'azienda leader in tale settore.

 

É sempre conveniente da attuare?

Il noleggio a lungo termine è una formula utile per coloro che non hanno intenzione di tenere troppo a lungo una moto, poiché vogliono provare sempre qualcosa di diverso e perché semplicemente non ne sentono la necessità. Del resto, bisogna dire che tale mezzo di trasporto, solitamente, non viene utilizzato tutto l'anno, soprattutto nelle regioni caratterizzate da inverni rigidi.

 

Quindi, avere nel garage un veicolo che non può essere sfruttato sempre e che per giunta occupa spazio, potrebbe non essere una grande idea. Inoltre, anche se è vero che l'assicurazione può essere stipulata solo per brevi periodi, comunque ha sempre un costo elevato e, in più avere una moto privata, vuol dire dover fare costantemente i conti con cospicue spese di manutenzione. Il noleggio a lungo termine, invece, libera il motociclista da una serie di adempimenti onerosi, come l'acquisto, l'assicurazione e l'immatricolazione.

 

Che dire del noleggio a breve termine?

Esiste anche la possibilità del noleggio a breve termine, che prevede contratti che vanno da un minimo di un giorno ad un massimo dei 6 mesi. Le tariffe variano in base al periodo e tendono ad abbassarsi tanto più si allunga il periodo di noleggio. Di norma, un aspetto vantaggioso di tale formula è che la moto può essere riconsegnata anche in sedi diverse da quella in cui è stata effettivamente presa.

 

Tale soluzione è scelta soprattutto dai privati che necessitano di uno scooter o di una moto per un breve periodo di tempo, e comprende, solitamente, l'assicurazione contro furti e sinistri. Tuttavia, l'aspetto che deve essere tenuto maggiormente in considerazione è che il parco moto/scooter destinato al noleggio a breve termine è ben definito, mentre quello a lungo termine è possibile configurare un'auto nuova. Dunque, con il noleggio a breve termine non è sempre possibile usufruire del mezzo dei propri sogni, il che per gli appassionati può rappresentare effettivamente un problema.

 

Cos'è importante valutare prima di propendere per l'acquisto di una moto?

Prima di decidere di acquistare una moto o uno scooter è bene tenere in considerazione alcuni punti, così da attuare una scelta più consapevole. Del resto, come detto poco sopra, la moto, esattamente come la macchina, non "costa" solo al momento dell'acquisto.

 

A far lievitare la cifra iniziale, infatti, ci pensa il bollo, il carburante, l'assicurazione e la manutenzione. Tuttavia, bisogna considerare anche un altro aspetto che spesso viene sottovalutato, ma che, invece, è estremamente importante quando si deve decidere se acquistare o meno una moto, vale a dire la svalutazione.

 

Infatti, nel caso in cui si decida di rivendere la moto acquistata, non è detto che si riesca a realizzare la cifra desiderata, in quanto nel tempo può aver perso valore. Infine, nella decisione deve pesare anche l'utilizzo, in quanto, molti motociclisti rinunciano alla moto o allo scooter nei mesi freddi, tenendoli fermi in garage. Dunque, è effettivamente così conveniente acquistarne una, per usufruirne solo pochi mesi? 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 18 maggio 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 maggio - 06:01

Dure le parole dei consiglieri provinciali di Futura e Movimento 5 stelle: "Sproporzionato e allarmante sbilanciamento degli organi legislativi a favore della giunta provinciale. Pressioni agli addetti degli uffici stampa della Provincia per scrivere il meno possibile e filtrare le informazioni"

19 maggio - 08:24

L'uomo, attraverso il suo avvocato, ha chiesto la messa alla prova in una casa di riposo. L'esito positivo ha consentito l'estinzione del reato 

18 maggio - 19:04

La marcia "Stop ai pesticidi" partirà da piazza Dante domani, domenica 19 maggio, e attraverserà la città di Trento per poi terminare nel quartiere Le Albere. Ha ricevuto l'adesione di numerose associazioni.  Nel 2017, dati Istat, nel nostro territorio provinciale sono state utilizzate 2.175 tonnellate di pesticidi con una media per ettaro di superficie di 51 chilogrammi ​

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato