Contenuto sponsorizzato

Oltre 27 mila visitatori, mai così tanti per un'Expo Riva Hotel da record

Un'edizione da record: 522 aziende presenti nelle quattro aree espositive, circa 100 incontri di formazione e visitatori a +5% rispetto alla kermesse del 2017. Roberto Pellegrini (presidente Riva del Garda Fierecongressi): "Una manifestazione imperdibile nel settore"

Foto di Jacopo Salvi
Pubblicato il - 07 febbraio 2018 - 18:05

RIVA DEL GARDA. Cala il sipario sull'edizione numero quarantadue di ExpoRivaHotel. Un'edizione da record: 522 aziende presenti nelle quattro aree espositive, circa 100 incontri di formazione e 2.358 visitatori per un +5% rispetto alla kermesse del 2017. Questi i numeri da 'grande' registrati da Riva del Garda Fierecongressi.

 

"Le ultime due edizioni della fiera - commenta Roberto Pellegrini, presidente di Riva del Garda Fierecongressi - hanno registrato un costante incremento degli operatori di settore presenti a Riva del Garda. Questo è un successo che conferma il ruolo di ExpoRivaHotel come una delle tre fiere di settore imperdibili nel panorama degli eventi italiani, una manifestazione dove poter fare business ma anche aggiornamenti formativi".

 

Come cambieranno abitudini e desideri dei viaggiatoriCosa devono aspettarsi gli albergatori dell'ospitalitàQuali le evoluzioni del settore? Queste alcune domande alle quali cerca di rispondere ExpoRivaHotel

 

"Riva del Garda Fierecongressi - spiega Giovanni Laezza, direttore generale della società - ha investito molto nella formazione come filo conduttore di tutte le manifestazioni. Questo perché crediamo fortemente che workshop e seminari di qualità e tenuti dai massimi esperti del settore in Italia siano un valore aggiunto. Essere aggiornati, conoscere le tendenze, proiettare il proprio business nel futuro è una offerta che differenzia Expo Riva Hotel dalle altre fiere. Inoltre bisogna ricordare che il progetto Expo Riva Hotel Academy permette di portare il nostro evento su tutto il territorio nazionale durante l’anno, toccando dieci tra le località turistiche più frequentate d’Italia. Investimenti di questo calibro permettono di accreditare ulteriormente Expo Riva Hotel come piattaforma professionale, tanto da aver registrato un incremento di presenze dei professionisti del settore, ovvero imprenditori, a fronte di una diminuzione del pubblico generico. Questo è sicuramente un risultato molto importante e continueremo su questa strada".

Grande entusiasmo anche tra i visitatori per il padiglione B4, dedicato a Expo Riva Hotel Academy con 2.200 partecipanti per gli 86 seminari suddivisi in Hotel Management, Rpm – Riva Pianeta Mixology e Solobirra: in particolare questi ultimi due progetti hanno registrato un incremento delle aziende espositrici presenti e il tutto esaurito per i workshop. Questo a sottolineare come l’arte della miscelazione e della produzione di birra artigianale stiano assumendo sempre più i connotati di un movimento sì culturale ma anche economico in cui investire.

 

"I settori - spiega Carla Costa, responsabile area fiere di Riva del Garda Fierecongressi - che hanno dato maggiore soddisfazione sono stati quelli dell’alimentazione, del coffee&beverage e dei grandi impianti, grazie al ritorno di importanti case madri. Abbiamo constatato la volontà delle aziende presenti di investire negli allestimenti, differenziandosi con stand molto particolari".

 

Perché sottolineare questo aspetto? "E' un indicatore della ripresa economica e della volontà di investire nuovamente in eventi aggregativi come una fiera di settore - aggiunge Costa - dove imprenditori di ogni genere si incontrano e trasformano queste quattro giornate in concrete occasioni di business. Un altro aspetto che vorrei sottolineare è come Expo Riva Hotel sia promotrice di una cultura aggiornata dell’ospitalità e della ristorazione professionale, tanto da trovare nel programma seminari e workshop organizzati dagli stessi espositori all’interno dei propri stand o nella sala convegni del Quartiere Fieristico".  

 

Particolare importanza è stata data inoltre alle azioni rivolte alla sostenibilità, sia ambientale che sociale nelle fasi di allestimento, mantenimento e smantellamento degli stand. ExpoRivaHotel ha inoltre aderito, per il secondo anno consecutivo, al progetto Food For Good contro lo spreco alimentare.

Tantissimi sono stati inoltre gli 'eventi nell’evento': food pairing Morsi&Sorsi; percorsi al buio organizzati da Aspi - Associazione della Sommellerie Professionale Italiana in collaborazione con l’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti sezione Trentino; show-cooking, street food contest, Junior Assistant Master Cup e Riso In Rosa promossi dalla Federazione Italiana Cuochi; la gara aperta a tutti i pizzaioli d’Europa promossa da Pizza&Pasta Italiana; i concorsi per le birre artigianali e le parole ai produttori; Shaker&Flamba concorso al Flambè promosso da AMIRA - Associazione Maitre Italiani Ristoranti Alberghi, presentazioni in anteprima e molto altro.

Fondamentali inoltre nel determinare il successo di Expo Riva Hotel sono stati i patrocini di Federalberghi e Federturismo Confindustria nonché le collaborazioni con le Associazioni di categoria: Associazione Cuochi Trentini, Associazione Cuochi Mantovani, Federazione Italiana Cuochi, ASPI, AMIRA, ConfCommercio Trentino, ASAT, UNAT e IFPA.

 

Expo Riva Hotel continua per tutto il 2018 grazie agli appuntamenti itineranti di Expo Riva Hotel Academy con Teamwork su tutto il territorio nazionale, per poi tornare al quartiere fieristico di Riva del Garda dal 3 al 6 febbraio 2019.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 18 novembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 novembre - 19:41

Sono una quarantina i soci iscritti alla cooperativa Radio Taxi Trento che operano sul territorio provinciale. "La sicurezza negli anni è diminuita" ha spiegato il presidente Braccia. Al via, intanto, il "Taxi Rosa" per donne e minori che possono usare i mezzi nella fascia notturna con un buono sconto di 5 euro

19 novembre - 20:12

I contesti più critici sono rappresentati dalle frane verificatesi nel fondo valle e dalle valanghe in alta quota, la Pat: “Monitoriamo la situazione”. Rimane chiusa la strada statale 240, che collega Riva del Garda con Torbole, per la possibilità che altri massi si stacchino dal Monte Brione

19 novembre - 19:32
L'incidente è avvenuto intorno alle 17.45 nel centro abitato di Tiarno di Sopra, dove due vetture sono arrivate alla collisione. Dopo l'impatto i veicoli sono rimasti in mezzo alla strada a compromettere la viabilità. In azione ambulanze, vigili del fuoco di Tiarno di Sopra e forze dell'ordine
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato