Contenuto sponsorizzato

Il Bondone ai nastri di partenza, la stazione pronta a partire tra piste più larghe e Baby border cross. Confermati gli skipass agevolati per residenti e famiglie

Trento Funivie lavora ai dettagli per aprire gli impianti, la data da cerchiare in rosso è quella di sabato 30 novembre e domenica 1 dicembre. Diversi gli investimenti per migliorare qualità e sicurezza. Confermati skibus e corsi di sci in collaborazione con il Comune 

Di Luca Andreazza - 13 novembre 2019 - 16:23

TRENTO. Tante le novità per la stagione invernale ormai alle porte sul Bondone. Dopo aver migliorato la qualità delle piste e portato avanti interventi per garantire una maggiore sicurezza, Trento Funivie lavora ai dettagli per aprire gli impianti. La data da cerchiare in rosso è quella di sabato 30 novembre e domenica 1 dicembre (Qui info).

 

Un primo antipasto e poi da venerdì 6 dicembre la stazione apre in modo continuativo, si deve aspettare un po' di più per il park (Qui articolo). Reduce dal quarto esercizio utile consecutivo a eguagliare il record dell'anno scorso e dalla nuova composizione del Cda (Qui articolo), nel frattempo la società impianti continua a investire per mantenere il Bondone competitivo. Tra le novità un nuovo impianto di illuminazione fisso a Led. Le notturne si mostrano con una luce nuova: più chiara, più sicura, più rispettosa dell’ambiente attraverso l'utilizzo di tecnologie innovative che garantiscono alta luminosità e basso consumo energetico. L’appuntamento con lo sci in notturna è confermato ogni martedì e giovedì dalle 20 alle 22.30.

 

Ecco poi il nastro d’imbarco per la seggiovia Montesel. E' stato posizionato un tappeto di allineamento con sistema di sollevamento automatico della pedana, in modo che la salita in seggiovia diventi per i bambini più confortevole e più sicura. Si tratta di una tecnologia innovativa che permette alla pedana d’imbarco di alzarsi di 15 centimetri non appena il piccolo si avvicina al cancelletto.

 

E ancora il Tapis roulant per la pista Cordela e il nuovo Baby Border Cross. Altri interventi per i piccoli sciatori lungo la pista Cordela, lì è stato posizionato un nuovo tapis roulant di circa 100 metri che introduce uno step successivo dopo il Campo primi passi di Vason. Questo consente a chi sta ancora imparando di prendere maggiore confidenza con gli sci direttamente in pista prima di raggiungere il “traguardo” di completare l’intera Cordela, lunga ben 1.800 metri.

 

A questo si aggiunge un divertente Baby Boarder Cross tra dossi, cunette e ostacoli imbottiti, i piccoli campioni potranno scivolare sulla neve e divertirsi in tutta sicurezza, imparando a effettuare le prime curve anche grazie all’ausilio di supporti didattici allegri e colorati.

 

Sono stati effettuati alcuni lavori di scavo e riporto sulla parte alta della pista Palon, nella zona che collega la cima alla Piana del Fortino. Il risultato è un piano sciabile più largo di oltre cinque metri, che raggiunge ben 18 metri nel tratto finale. E’ stata inoltre posizionata una nuova linea di innevamento programmato per garantire una migliore fruibilità.

 

Nella prossima stagione estiva il lavoro su questo tratto sarà ultimato con il posizionamento di barriere antivento che consentiranno un’ottimizzazione delle precipitazioni naturali e dei fenomeni da vento con migliore distribuzione degli accumuli sul piano sciabile.

 

E’ inoltre proseguito il rinnovamento tecnologico che ha riguardato sia gli impianti di innevamento per garantire ottima sciabilità anche in assenza di precipitazioni naturali, sia i mezzi battipista, con nuove tecnologie che, insieme ai piani pista riqualificati, aiutano a ridurre i viaggi e i consumi, evitando emissioni di CO2. Rinnovate anche le casse e il sistema di controllo accessi, con l’acquisto online degli skipass e la conseguente riduzione delle code.

 

Skipass agevolati per i residenti. Lo skipass stagionale Monte Bondone è valido Night&Day (se sottoscritto entro il 22 dicembre mentre dopo tale data aumenta leggermente) e comprende tre giornate sci a scelta tra PaganellaFolgaria in accordo con Paganella ski e skipass Folgaria Lavarone. Anche per questa stagione sciistica, il Comune, in collaborazione con Trento Funivie, promuove tra i bambini e i ragazzi l'avvicinamento allo sci alpino, sport caratteristico del nostro territorio.

 

L’amministrazione comunale metterà a disposizione dei giovanissimi residenti un buono pari a 120 euro per l'acquisto di uno skipass stagionale sul Monte Bondone. Il tagliando può essere usato dagli under 19 e prezzi che variano dai 75 euro per i cuccioli ai 205 euro per i giovani. Ci sono poi particolari tariffe per le famiglie, vengono agevolate soprattutto quelle più numerose.

 

I due adulti possono acquistare l'abbonamento a 309 euro a persona, mentre il primo figlio paga quanto previsto per la propria categoria. Per ogni figlio a partire dal secondo di età inferiore ai 19 anni, la quota aggiuntiva a carico della famiglia è di soli 75 euro.

 

In ogni caso dal terzo figlio in poi (con due adulti paganti) lo skipass è gratis. Possono usufruire delle tariffe “famiglia” anche due adulti appartenenti al medesimo stato di famiglia con uno o più giovani, questi ultimi anche non appartenenti al medesimo stato di famiglia purché con rapporto di filiazione con almeno uno degli adulti. Anche il genitore solo che accompagna uno o più figli usufruisce della promozione: in questo caso, lo skipass adulto costa sempre 309 euro, mentre il primo figlio paga come da categoria il secondo e il terzo pagano 75 euro ciascuno e dal quarto sempre gratis. Gli skipass saranno acquistabili fino a domenica 12 gennaio (salvo proroga).

 

Progetto Gioco-sport, ritornano i corsi di sci nordico e alpino. Anche per la stagione invernale 2019/20 il Comune di Trento promuove l'avviamento e il perfezionamento della pratica dello sci in collaborazione con Trento Funivie, le scuole di sci, i maestri di Sci e i noleggiatori del Monte Bondone. Confermato pure l'ampliamento a tutta la stagione la validità dell'abbonamento compreso nel pacchetto del corso, mantenendo invariato il prezzo finale per le famiglie.

 

I corsi per la disciplina della discesa e del fondo, rivolti agli alunni delle scuole primarie e secondarie di primo grado residenti a Trento, si svolgeranno sulle piste del Monte Bondone a partire dal giorno 10 gennaio per 10 settimane (20 ore complessive) in orario extrascolastico: il venerdì pomeriggio dalle 15 alle 17 o, in alternativa, il sabato dalle 9 alle 11. Il servizio di trasporto in autobus riservato con accompagnatore resta a carico del Comune di Trento.

 

Per i partecipanti nati dall'1/12/2011 il costo del corso di sci alpino è di 198 euro, per i partecipanti nati prima dell'1/12/2011 il costo del corso di sci alpino è di 218 euro. La quota comprende lo skipass stagionale valido su tutti gli impianti del Monte Bondone oltre a tre giornate tra Folgaria-Lavarone e Paganella.

 

Il costo del corso con la scuola Sci Fondo Viote è di 145 euro per i bambini dai 10 anni compiuti fino ai 14 anni non compiuti e comprende il biglietto di accesso alla pista. Per chi possiede l'abbonamento stagionale al Centro Fondo Viote e per i bambini fino a 10 anni non compiuti il costo è di 116 euro. Anche quest'anno sono previste tariffe agevolate a partire dal secondo figlio. E' possibile iscriversi dal 16 novembre fino al 27 dicembre (Qui info).

 

Direttamente sulle piste con lo Skibus. Anche per questa stagione sciistica è attivo lo Skibus, il servizio di collegamento tra Trento e la skiarea del Monte Bondone. Il servizio “Skibus festivo” è attivo tutti i sabati, domenica e festivi dal 21 dicembre 2019 fino al 29 marzo 2020 e tutti i giorni durante le festività natalizie (dal 23 dicembre 2019 al 6 gennaio 2020).

 

A partire dal 7 gennaio fino al 27 marzo 2020, sarà inoltre attivo anche lo “Skibus feriale” di collegamento tra Sopramonte e Vason-Viote. Capitolo parcheggi: sono disponibili gli stalli "Rocce Rosse", collegati a Vason con bus navetta, i parcheggi dell'area "Ex Sport Hotel" a Vason; a Vaneze parcheggi in piazza e Chiesetta; in località Norge quelli adiacenti alla pista.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 06 dicembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

06 dicembre - 19:12

Tantissimi i giovani e le famiglie che sono arrivate a Trento accogliendo la proposta del popolo delle sardine di scendere in piazza per ribadire la loro distanza da odio, rabbia e populismo

06 dicembre - 17:07

L'ex presidente della Pat ribadisce oggi la sua distanza dalla Lega di Salvini con un messaggio di solidarietà alle tante persone che tra poco si riuniranno in Piazza Dante: ''Non ci sarò perché penso loro preferiscano essere neutre politicamente. Ma faccio tanti auguri!''

06 dicembre - 11:12

Le abbondanti precipitazioni nevose delle ultime settimane hanno favorito l'inizio della stagione del letargo. Ecco quindi un orso che, sul Brenta orientale, è impegnato a raccogliere materiale vegetale per prepararsi la tana in vista del letargo

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato