Contenuto sponsorizzato

Il rombo dei caccia sopra Trento, sono le prove delle Frecce Tricolori (VIDEO) che si esibiranno per il Festival dello sport

Un altro appuntamento molto atteso con le Frecce Tricolori è quello in agenda per giovedì 10 alle 16 in Sala Depero in piazza Dante per incontrare l'equipaggio. Il capoluogo ha avuto l'opportunità di abbracciare le Frecce Tricolori nel maggio dell'anno scorso durante l'Adunata nazionale degli Alpini

Di L.A. - 10 ottobre 2019 - 12:42

TRENTO. La pattuglia acrobatica delle Frecce Tricolori sta solcando il cielo di Trento per le prove generali. Domani, venerdì 11 ottobre, alle 13 un doppio sorvolo a circa 500 piedi di altezza, circa 200 metri, che catalizzeranno lo sguardo di tutti.

 

Un appuntamento inserito nell'ambito del Festival dello sport che scatta oggi nella cornice del titolo "Il fenomeno, i fenomeni" e non potevano mancare i "I fenomeni del cielo". Il capoluogo ha avuto l'opportunità di abbracciare le Frecce Tricolori nel maggio dell'anno scorso durante l'Adunata nazionale degli Alpini.

 

 

 

(Video di Karol Tabarelli de Fatis)

 

Un altro incontro molto atteso con le Frecce Tricolori è quello in agenda per giovedì 10 alle 16 in Sala Depero in piazza Dante. L'incontro con l'equipaggio composto da Mattia Bortoluzzi, Federico De Cecco, Gaetano Farina, Alessio Ghersi, Franco Paolo Marocco, Alfio Mazzoccoli, Pierluigi Raspa, Massimiliano Salvatore, Emanuele Savani, Stefano Vit e Giulio Zanlungo.

 

Sono un orgoglio italiano, veri fenomeni del cielo. Le Frecce Tricolori non hanno bisogno di presentazioni, le loro evoluzioni hanno tenuto col naso all’insù milioni di italiani nei loro 58 anni di storia e portato l’abilità della scuola acrobatica italiana in giro per il mondo. 

 

Quest’anno gli appuntamenti che hanno visto la pattuglia all’opera sono stati oltre trenta e alla loro guida è arrivato un nuovo comandante, il maggiore Gaetano Farina, un “top gun” che ha bruciato le tappe, percorrendo l’intera trafila del 313° Gruppo addestramento, questo il nominativo ufficiale della pattuglia acrobatica nazionale che fa base a Rivolto in Friuli. 

 

(Video di Karol Tabarelli de Fatis)

 

Far parte delle Frecce non è da tutti e richiede una ferrea preparazione, con due voli di addestramento al giorno anche nella stagione invernale. Alcune cose rendono uniche le Frecce Tricolori: nessun altro al mondo vola in formazione da 10 aerei e nessun altro si esibisce senza mai scomparire dalla vista del pubblico che le segue. 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 12 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
13 giugno - 20:30
Trovati 11 positivi, nessun decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 44 guarigioni. Sono 248 i casi attivi sul territorio provinciale
Cronaca
13 giugno - 20:04
Dopo una ricostruzione della disciplina vigente, la Pat riconduce la regola per le zone bianche al Dpcm secondo il quale il coefficiente [...]
Cronaca
13 giugno - 19:43
L'allerta è scattata all'altezza di Vadena lungo l'Autostrada del Brennero. Tempestivo l'arrivo dei vigili del fuoco di Egna ma l'auto è finita [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato