Contenuto sponsorizzato

IL VIDEO. Da San Marino al Monviso, lo spettacolo mozzafiato immortalato dalla Lessinia

Il Monte Titano e il Monviso in un unico video, un evento rarissimo ripreso dal gestore del rifugio Bocca di Selva: "Vedere contemporaneamente le due montagne è stato un evento unico"

Pubblicato il - 26 dicembre 2019 - 17:48

LESSINIA. E' uno spettacolo straordinario quello a cui ha assistito Marco Melotti, gestore del rifugio Bocca di Selva, nel cuore del Parco Naturale della Lessinia. 

 

Un panorama eccezionale che dall'Adriatico, sorvolando la Pianura Padana, arriva all'Appennino tosco-emiliano per concludersi con l'arco alpino e il maestoso Monviso.

 

La Vigilia di Natale, verso le 15.00, Marco Melotti ha imbracciato la fotocamera e ha immortalato l'eccezionale evento. Nel video la voce del gestore commenta le immagini: dal Monte Titano (755 metri s.l.m), il principale rilievo di San Marino a sua maestà il Monviso (3.841 metri s.l.m), il "re di pietra" da cui nasce il Po, nel cuneese.

 

 

 

 

"E' la prima volta che mi capita - racconta Melotti -. Il Monviso si vede spesso, sopratutto in inverno al tramonto. Il sole scende da quella parte e, quindi, ne fa risaltare la sagoma. Il monte Titano, invece, nonostante, in linea d'aria, sia più vicino del Monviso è molto difficile da scorgere perché la Pianura Padana fa spesso da vero e proprio muro: smog e nebbia rendono la visibilità pressoché nulla. Capita un paio di volte all'anno e sempre al mattino. Proprio per questo, vedere contemporaneamente le due montagne è stato un evento unico".

 

 

 

 

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 02 marzo 2021
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

03 marzo - 12:08

L’Associazione Trentina Fibrosi Cistica attende da tempo delle risposte dall’assessora Segnana, tanto che per avere notizie sulla campagna vaccinale (non ancora arrivate) ha dovuto far intervenire l’avvocato: “In Veneto e in altre Regioni le vaccinazioni sono già partite, ci sentiamo emarginati dalle stesse Istituzioni che dovrebbero tutelarci”

02 marzo - 21:32

In picchiata anche la spesa turistica, con una rilevante flessione di 20 miliardi di euro il cui 73% è concentrata in sei sistemi turistici regionali. E anche il mese di gennaio 2021 registra una battuta d’arresto allarmante e, purtroppo, prevedibile: -14,4 milioni di pernottamenti e -4,8 milioni di turisti con una variazione negativa dell’80% rispetto a 12 mesi prima

03 marzo - 10:32

Secondo un’analisi pubblicata da YouTrend sia Trento che Bolzano rientrano fra i territori dove l’incidenza settimanale supera i 250 casi ogni 100.000 abitanti e pertanto le scuole potrebbero essere chiuse. Fugatti: “Il testo del Dpcm lo leggeremo e valuteremo con attenzione ma se la decisione sarà in mano nostra l’orientamento è quello di tenere aperte le scuole”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato