Contenuto sponsorizzato

Magliette e borse per Vaia, la ''Foresta nel cuore'' ha consegnato ai vigili del fuoco i fondi raccolti. Il comandante: ''Tante gocce fanno un mare''

Lorenzo Lorandi e la compagna Alice Di Lucia, titolari del negozio "Al Regalin" di Trento, per festeggiare il compleanno dell'attività hanno organizzato una raccolta fondi. Il ricavato verrà devoluto al fondo provinciale "Calamità 2018". I vigili del fuoco di Aldeno si sono fatti garanti della trasparenza. I vigili del fuoco: "Bellissima iniziativa. Speriamo continui"

Di Arianna Viesi - 13 October 2019 - 20:56

ALDENO. Lorenzo Lorandi e la compagna Alice Di Lucia sono i titolari del negozio "Al Regalin" di Trento. Qualche mese fa, il 15 marzo, la loro attività ha compiuto cinque anni e loro, invece della solita festa, hanno pensato bene di coinvolgere amici e clienti in un progetto speciale.


Nasce così il progetto "Foresta nel cuore", una raccolta fondi per portare aiuto ai boschi trentini duramente colpiti dalla tempesta Vaia lo scorso ottobre. Hanno così creato delle t-shirt e delle shopper-bag. Sulla stoffa campeggia la scritta "I love Trentino"e un grande cuore. Durante questi mesi sono stati raccolti 2.500 euro. I soldi saranno, ora, devoluti al "Fondo provinciale calamità 2018". 

 

 

"Si sa che l’unione fa la forza, per questo motivo abbiamo deciso di creare questo brand finalizzato alla vendita di t-shirt e shopper bag il cui ricavato andrà in beneficenza - spiega Lorenzo Lorandi -. La nostra speranza era quella di vedere questo progetto indossato da molte persone che hanno a cuore il nostro amato Trentino. Per garantire l’assoluta trasparenza e buona fede di questa iniziativa, abbiamo deciso di coinvolgere la caserma dei vigili del fuoco di Aldeno, che hanno fatto da garanti alla donazione".

 

Oggi la campagna di raccolta fondi si è conclusa con un piccolo brindisi di ringraziamento e la consegna al comandante dei Vigili del Fuoco di Aldeno, Damiano Muraglia, di un assegno di 2.500 euro raccolti grazie alla vendita delle magliette. "E' stato un bel momento, conviviale - racconta Muraglia -. C'era molta gente. Ci hanno consegnato l'assegno e hanno ringraziato tutti i punti vendita che, in questi mesi, si sono occupati della distribuzione delle magliette e delle borse ("Salone Rosi" di Rovereto, "Salone Carla" di Borgo Sacco, "Flower mix" di Avio, "Bar Glicine" di Vigolo Vattaro, "Studio Pizzedaz" di Arco)".

 

"L'idea è venuta da Lorandi e dalla compagna - continua - che vivono, tra l'altro, ad Aldeno. Tutto il ricavato, al netto delle spese, verrà devoluto per aiutare le zone colpite dalla tempesta dello scorso anno".

 

"Sono stato contattato come garante. Ma l'iniziativa è partita tutta da loro. Noi vigili del fuoco siamo il tramite per far arrivare i soldi al fondo provinciale".

 

"Noi, come corpo di Aldeno, siamo stati colpiti marginalmente dalla tempesta. Ma siamo sempre in prima linea per calamità simili. Essere chiamati in causa fa sempre piacere. Abbiamo accettato subito. E anch'io ho comprato una maglietta: è bellissima".

 

"Durante l'estate, sono passato per le zone colpite da Vaia - conclude il comandante -. La situazione è ancora abbastanza critica. Penso al Primiero o al lago di Carezza. Quest'iniziativa delle magliette è una goccia, come tante ce ne sono già state. Ma tante gocce, alla fine, fanno un mare. Ora la raccolta fondi di Lorandi si è chiusa. La mia personale speranza è che, iniziative simili, possano continuare. Perché ce n'è ancora tanto bisogno". 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 12 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
13 giugno - 20:30
Trovati 11 positivi, nessun decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 44 guarigioni. Sono 248 i casi attivi sul territorio provinciale
Cronaca
13 giugno - 20:04
Dopo una ricostruzione della disciplina vigente, la Pat riconduce la regola per le zone bianche al Dpcm secondo il quale il coefficiente [...]
Cronaca
13 giugno - 19:43
L'allerta è scattata all'altezza di Vadena lungo l'Autostrada del Brennero. Tempestivo l'arrivo dei vigili del fuoco di Egna ma l'auto è finita [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato