Contenuto sponsorizzato

Mucche e vitelli, un supermercato di prodotti sfusi e laboratori. Arriva il mercato degli animali

Questo appuntamento si chiama Fera dei Set ed è un'occasione preziosa di conoscenza, per chi non vive 365 giorni l'anno nei territori montani. L'evento si terrà a Fucine di Ossana in val di Sole tra sabato 7 e domenica 8 settembre. Già delle 14 del sabato saranno esposte varie razze di conigli e specie avicole. Il giorno dopo, dalle 9, si aggiungeranno mucche da latte, vitellini, capre e pecore

Foto di Pillow Lab
Pubblicato il - 03 September 2019 - 16:10

OSSANA. L'estate si avvia alla chiusura e per la montagna inizia un periodo particolarmente suggestivo. Gli animali scendono, infatti, dai pascoli d'alta quota dove si sono nutriti e le malghe vengono abbandonate, mentre a valle è tempo di una tradizione secolare: la corsa all'acquisto delle bestie migliori, all'interno di una festa che coinvolge intere comunità (Qui info e programma completo).

 

In Trentino questo appuntamento si chiama Fera dei Set ed è un'occasione preziosa di conoscenza, per chi non vive 365 giorni l'anno nei territori montani. L'evento si terrà a Fucine di Ossana in val di Sole tra sabato 7 e domenica 8 settembre. Già delle 14 del sabato saranno esposte varie razze di conigli e specie avicole. Il giorno dopo, dalle 9, si aggiungeranno mucche da latte, vitellini, capre e pecore.

 

"Nel corso degli anni - spiega il sindaco di Ossana, Luciano Dell'Eva - siamo riusciti a rivitalizzare questo appuntamento che per noi cittadini della valle rappresenta un pezzo di storia. Affonda le radici nei secoli ma oggi diventa anche una vetrina per far comprendere il delicato equilibrio tra uomo, animali e contesto alpino". Una prova della riconquistata centralità del mercato degli animali è nel numero di capi esposti, cresciuto anno dopo anno. "Per questa edizione ne abbiamo oltre 150".

 

Oltre alla mostra vera e propria, molte iniziative coinvolgeranno le vie del paese per quella che sarà una vera e propria festa: il mercato contadino e una mostra micologica nella scuola media di Fucine, la degustazione guidata di miele abbinato ai migliori formaggi del territorio nel municipio e l'inaugurazione dell'AgrimarketLa dispensa”: un supermercato piuttosto particolare quest'ultimo.

 

E', infatti, stato aperto in un locale concesso dall'amministrazione comunale di Ossana ma con un vincolo ben preciso: offrire quasi esclusivamente prodotti sfusi, realizzati da aziende locali, il tutto senza sacchetti di plastica, neanche quelli compostabili. Una vetrina per le eccellenze del proprio territorio e allo stesso tempo un monito per la diffusione di stili di consumo a minore impatto ambientale.

 

Per i bambini è previsto poi un programma speciale: alle 10 un laboratorio per la conoscenza dei semi al Bosco Derniga, un'oasi naturale nel bosco vicino alle case di Ossana nel quale viene riprodotta la varietà e biodiversità del Trentino e permette ai piccoli visitatori di interagire con la natura a tutto tondo.

 

L’evento è organizzato dall’Unione allevatori Val di Sole in collaborazione con comune di Ossanaristoratori di OssanaAzienda per il turismo val di SoleStrada della mela e dei sapori delle valli di Non e di SoleCasse rurali della val di Sole e con il patrocinio della Federazione provinciale allevatori.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 18 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Montagna
19 giugno - 13:44
Le immagini arrivano dalla zona del Passo Pordoi, sulle Dolomiti, dove è in fase di costruzione un bacino artificiale per l’innevamento, il [...]
Politica
19 giugno - 13:34
L'introduzione di questo meccanismo porterebbe ogni legge a essere accompagnata da una riflessione approfondita dal punto di vista [...]
Politica
19 giugno - 09:09
I dubbi di Cia sulla commissione interna dell’Apss che dovrebbe far luce sulla scomparsa di Sara Pedri: “Tutto il personale che negli anni ha [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato