Contenuto sponsorizzato

Nuovo look per il Lago di Levico Camping Village: arrivano i vialetti in polimeri riciclati di Pietranet

I pannelli alveolari della startup saranno installati in modo da richiamare i colori delle pietre trentine. Dei totem spiegheranno ai villeggianti le caratteristiche dei materiali locali

Pubblicato il - 25 marzo 2019 - 18:05

TRENTO. Nuovo look (ecosostenibile) per il Lago di Levico Camping Village che rinnoverà la sua viabilità interna con la posa di innovativi pannelli alveolari ricavati da scarti di plastica.

 

I vialetti saranno realizzati in polimeri riciclati di diversi colori, appunto, un materiale brevettato dalla startup Pietranet, nata nel 2015 e insediata in Progetto Manifattura, l'hub della green and sport economy di Trentino Sviluppo.  

 

Oltre ai pannelli alveolari (sempre a partire da mercoledì) saranno installati dei totem interattivi che illustreranno ai passanti le caratteristiche delle pietre trentine. In questo modo il camping di Levico, che sorge in località Pleina, diventerà una "vetrina della pietra trentina a cielo aperto".

 

Un'innovazione verso la prossima estate che riprenderà le caratteristiche delle pietre trentine: il rosso e il verdello di Trento, la bianca tonalite, il basalto di Isera, il giallo di Mori.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

28 novembre - 11:50

Sono stati analizzati 2.388 tamponi per 494 test risultati positivi e un rapporto contagi/tamponi che si attesta al 20,7%. Altri 3 morti, il bilancio sale a 228 vittime in questa seconda ondata, il totale è di 523 decessi da inizio epidemia

28 novembre - 04:01

La questione approda in consiglio provinciale con un'interrogazione di Luca Zeni. Post pro Trump (assistito da Gesù nella sua battaglia), uno su Linkedin dove qualificandosi come capo gabinetto della Pat scrive di essere in missione per chiedere la grazia per la cessazione del virus di Whuan e poi la ''Q'' sul profilo, l’hastag acronimo “WWG1WGA” usato dagli adepti di questa frangia dell'ultradestra che si rifà a un cattolicesimo reazionario che in America (ma anche in Italia) si sta facendo spazio. Il consigliere chiede chiarezza

28 novembre - 11:15

Anche Trento si è svegliata tappezzata dai manifesti delle "Mascherine tricolori". L'obiettivo, questa volta, è Amazon. Tra inviti a sostenere i commercianti locali e a boicottare il colosso dell'e-commerce, in messaggi intrisi di nazionalismo e cospirazionismo, dietro c'è sempre l'estrema destra

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato