Contenuto sponsorizzato

''Praticare gentilezza a casaccio, e atti di bellezza privi di senso'', scuole e asili di Arco scendono in strada per sensibilizzare la comunità

Tante le iniziative organizzate dalle scuole materne di Arco, Romarzollo, Massone e Bolognano e i due nidi comunali per festeggiare la giornata della gentilezza. Il sindaco: “La gentilezza forza rivoluzionaria più forte di ricette economiche e leggi”

Di Lucia Brunello - 13 novembre 2019 - 17:25

ARCO. ''Praticare gentilezza a casaccio, e atti di bellezza privi di senso''. Questa la frase stampata su segnalibri che i passanti in piazza Tre Novembre, in via Segantini, in municipio e nel centro di Bolognano si sono visti consegnare dagli 85 bambini dei due nidi arcensi, il Millecolori e il micronido di Bolognano, assieme a genitori, nonni ed educatrici. L’iniziativa è stata progettata da educatrici e pedagogiste su proposta dell'assessorato alle politiche sociali e prima infanzia. I bambini (di età fra tre mesi e tre anni) sono potuti uscire per le strade in sicurezza grazie alla mobilitazione di genitori e nonni, che hanno aderito con entusiasmo all’iniziativa.

 

La materna di Romarzollo ha invece realizzato un «puzzle delle parole gentili» e ha imparato e cantato una canzone dal titolo «Ci son certe paroline» e poi in vista delle festività natalizie ha avviato un progetto di raccolta di materiale scolastico a favore delle zone terremotate dell'Abruzzo, in collaborazione con l'associazione «Un cuore per un sorriso». 

 

''Quella che avete fatto è una iniziativa bellissima e molto potente - ha detto il sindaco Betta - perché la gentilezza è una forza rivoluzionaria, che se praticata su larga scala risolverebbe gran parte dei problemi del mondo, più delle ricette economiche e delle leggi''.

 

La Giornata mondiale della gentilezza, che ricorre ogni 13 novembre, è nata nel 1998 dall’iniziativa di World Kindness Movement e oggi è celebrata in Canada, Giappone, Australia, Nigeria, Emirati Arabi Uniti, Singapore, Italia, India, Regno Unito, Australia e Slovenia.

 

L’obiettivo è dare risalto alle buone azioni e al potere positivo della gentilezza di generare un effetto domino di altruismo. La gentilezza, infatti, è una dimensione fondamentale della vita che è capace di colmare le divisioni e i conflitti creati da religione, politica, genere e origine geografica.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 gennaio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 gennaio - 05:01

Ecco raccontata in immagini (utilizzando alcuni dei post dell'onorevole Cattoi) gli ultimi dieci giorni dei nostri parlamentari tra pollici alzati, selfie e un Sutto che, ormai convinto di essere diventato un emiliano romagnolo, scrive: ''Questa domenica in Emilia-Romagna mettiamo la croce anche sul rettangolo col nome di Lucia Borgonzoni''. Cia: ''Auspicavo che il nome del candidato sindaco fosse fatto senza attendere le elezioni ritenendo che tale scelta spettasse ad una valutazione puramente territoriale''

25 gennaio - 19:21

Bisesti conferma l'impegno della Giunta per trovare una soluzione al problema della carenza degli insegnati di sostegno, ma le consigliere Coppola e Ferrari vanno all'attacco: “In 6 mesi solo risposte vaghe e inadeguate, mentre il progetto per la formazione dei docenti con Unitn sembra ancora in alto mare”

25 gennaio - 20:22

Trento abbraccia il presidente della Repubblica, oltre 20mila persone collegate per ascoltare l’intervento del capo dello stato: “Il carisma dell’unità si traduce in fraternità verso tutti, senza pregiudizi né barriere, fraternità come valore universale”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato