Contenuto sponsorizzato

Al via un progetto per giovani artisti under 35 e un corso per usare il cellulare come mezzo d'arte: ''La nuova frontiera del digitale''

L'artista più votato nel corso dell'inaugurazione può aggiudicarsi un premio da 200 euro. C'è la possibilità di svolgere un'esperienza nell'organizzazione di eventi per realizzare la mostra collettiva e approfondire gli aspetti sulla promozione social dell'arte. Il progetto, gratuito, è targato Associazione officina delle Nuvole e Filos eventi con il Piano giovani di zona e della Comunità Valsugana e Tesino

Di L.A. - 21 ottobre 2020 - 19:54

BORGO VALSUGANA. E' tutto pronto per Arte 2.0, un'iniziativa per giovani artisti che possono così dimostrare il proprio talento e valorizzare le bellezze del nostro territorio. Un progetto molto articolato che prevede una mostra collettiva, ma anche un corso online per usare il cellulare come strumento capace di migliorare la propria creatività.

 

Un concorso d'arte che si rivolge a giovani under 35 residenti in Trentino che possono così partecipare a una mostra collettiva sul territorio. L'artista più votato nel corso dell'inaugurazione può inoltre aggiudicarsi un premio da 200 euro

L'unica indicazione è il tema del concorso, "La bellezza salverà il mondo", mentre i partecipanti possono spaziare in tutte le forme di arti visive quali fotografia, pittura e video, grafica, poesia, scrittura e scultura, ma anche installazioni, fumetti, artigianato e così via.

 

"La citazione di Dostoevskij - commenta Lucia Ferrai, referente di Arte 2.0 e referente di Filos Eventi - può essere liberamente interpretata dagli autori, l’idea è quella di circondarsi della bellezza che è già un atto rivoluzionario. Questa iniziativa è stata pensata durante il lockdown per l'emergenza Covid-19, quando si è resa evidente la necessità del bello. In quel momento ci siamo fermati a riflettere. In questo modo cerchiamo anche di dare un po' di slancio in un momento un po' di crisi".

 

Non solo, Arte 2.0 è anche un progetto di formazione per imparare a utilizzare il cellulare per aumentare la creatività. "Ho partecipato al corso in prima persona e questa è una nuova frontiera del digitale. Si possono acquisire competenze e consapevolezze importanti - aggiunge Ferrai - per usare quello che a tutti gli effetti può essere considerato un mezzo d'arte".

 

Questa iniziativa prevede, infatti, un corso base online di mobile videomaking per migliorare le capacità di creazione e montaggio video tramite smartphone: l'organizzazione si affida a Travel film school per un affiancamento sull'uso della strumentazione a disposizione come stabilizzatore, microfono, treppiedi e lenti.

 

E ancora c'è la possibilità di svolgere un'esperienza nell'organizzazione di eventi per realizzare la mostra collettiva e approfondire gli aspetti sulla promozione social dell'arte

 

Il progetto, completamente gratuito, è targato Associazione officina delle Nuvole e Filos eventi con il sostegno del Piano giovani di zona e della Comunità Valsugana e Tesino. Le iscrizioni sono aperte fino a venerdì 30 ottobre per la formazione e domenica 15 novembre per il concorso (Qui info).

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 novembre - 18:32

Il tema è quello dell'apertura degli impianti per il periodo di Natale e Capodanno, ipotesi in questo momento bloccata da Roma. Nel tentativo di forzare una decisione diversa, la Provincia di Trento e quella di Bolzano, valle d'Aosta, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Veneto e Piemonte hanno trovato un'intesa unanime sul protocollo di sicurezza

23 novembre - 19:48

Sul posto stanno intervenendo diversi vigili del fuoco con un’autoscala e due mezzi di supporto. Stando alle prime informazioni le fiamme sarebbero partite dalla zona del tetto di uno stabile in via Torre d’Augusto a Trento dove ci sono anche alcuni appartamenti

23 novembre - 19:06

Dalla morte di Piergiorgio Cattani alle dimissioni di Ghezzi, Futura affida a una lettera (in forma integrale) l'analisi di un momento complicato per il movimento nato nel 2018: "Confermato o meno l’importante assessorato che ci era stato assegnato, l’unica cosa che ci sentiamo di garantire è presenza responsabile, curiosa e attiva"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato