Contenuto sponsorizzato

Dolomiti Energia sospeso il servizio di prenotazione degli accessi agli sportelli fisici che rimangono chiusi al pubblico

La società invita i propri clienti a usufruire dei servizi solo per urgenze e richieste strettamente necessarie e prediligere le modalità online: sito, sportello virtuale, e-mail e livechat

Pubblicato il - 12 marzo 2020 - 19:06

TRENTO. La società Dolomiti Energia informa i propri clienti che alla luce delle ultime direttive del Governo per il contenimento del coronavirus, fino a nuove disposizioni, è sospeso il servizio di prenotazione degli accessi agli sportelli fisici che rimarranno quindi chiusi al pubblico.

 

La società invita i propri clienti a usufruire dei servizi solo per urgenze e richieste strettamente necessarie e prediligere le modalità online: sito, sportello virtuale, e-mail e livechat.

 

Si informa inoltre che il servizio telefonico potrebbe subire delle limitazioni a causa della congestione delle linee e alcuni servizi potrebbero non essere garantiti per impossibilità ad operare dei gestori delle reti. 

 

Per i clienti di Dolomiti energia sul mercato libero come sportello online (Qui info), servizio di livechat (Qui info), numero verde 800.030.030 e indirizzo mail clienti.casa@dolomitienergia.it, per i clienti famiglia, numero verde 800.364.364 e indirizzo mail clienti.impresa@dolomitienergia.it, per le aziende. 

 

Per i clienti di Trenta serviti sul mercato di maggior tutela: sportello online (Qui info), il numero verde 800 990 078 e indirizzo mail clienti.tutela@trenta.it

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.21 del 23 Ottobre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 ottobre - 11:55

Dopo le affermazioni di papa Francesco sulle famiglie omosessuali, il mondo cattolico si interroga, tra gli attacchi dei più conservatori e le tante attestazioni di approvazione. Don Marcello Farina: "Parole bellissime. Come cristiani non abbiamo il diritto di imporre agli altri il nostro modo di vivere. La cosa che conta di più è il rispetto per le persone"

24 ottobre - 11:31

Il bilancio resta a 296 morti, mentre i contagi salgono a 6.095 casi da inizio epidemia. Ci sono 102 pazienti ricoverati nei normali reparti ospedalieri e 31 quelli nelle strutture, mentre sono 12 le persone che ricorrono alla terapia intensiva. Sono 32 i cittadini in isolamento nella struttura di Colle Isarco

24 ottobre - 12:29
L'allerta è scattata intorno a mezzogiorno di oggi, sabato 24 ottobre, lungo la strada statale 45bis della Gardesana. In azione la macchina dei soccorsi
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato