Contenuto sponsorizzato

Guida Michelin, Peter Brunel e Alfio Ghezzi conquistano la ''Stella''. Premio speciale per il miglior servizio di sala a Christian Rainer

Sono giorni di grande suspance e fermento per gli chef che aspettano l'uscita delle guide. Nelle scorse ore Brunel e Ghezzi, due amici de Il Dolomiti, premiati con le forchette dal Gambero rosso 

Di L.A. - 25 novembre 2020 - 13:01

MILANO. Una stella Michelin per Peter Brunel e Alfio Ghezzi. Il premio speciale per il miglior servizio di sala va invece a Christian Rainer.

 

E', infatti, il grande giorno della Guida Michelin 2021, un'edizione particolare per il momento delicato a causa dell'emergenza Covid-19.

 

Una cerimonia iniziata con l'assegnazione dei premi speciali, un riconoscimento che secondo gli ispettori della guida meritano di essere raccontati.

 

E un vincitore è il sommelier Christian Rainer del ristorante PB di Peter Brunel ad Arco: "Un'accoglienza di altissima classe con naturalezza e simpatica", la motivazione.

 

Non è l'unica buona notizia per Brunel che riceve 1 stella per il ristorante aperto nell'Alto Garda. Un'altra novità è quella di Alfio Ghezzi che ha ottenuto il riconoscimento per la sua nuova esperienza al Mart di Rovereto con l'apertura di "Senso".

 

Sono giorni di grande suspance e fermento per gli chef che aspettano l'uscita delle guide. Nelle scorse ore Brunel e Ghezzi, due amici de Il Dolomiti, premiati con le forchette dal Gambero rosso (Qui articolo). 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 gennaio - 19:59

Il numero dei pazienti covid scende ancora e si posiziona a 260, ma la notizia incoraggiante sta anche nel forte calo dei decessi che oggi si fermano ad 1 solo caso avvenuto a Mori. Dei nuovi casi positivi, gli asintomatici sono 75 mentre i pauci sintomatici sono 96. Ci sono altri 19 casi di bambini e ragazzi in età scolare che hanno contratto il virus (le classi in quarantena ieri erano 24) e di questi 3 piccoli hanno meno di 5 anni. Gli ultra settantenni invece sono 30

22 gennaio - 18:49

Intervenuto nella conferenza stampa sulla situazione Covid in provincia, il direttore della Prevenzione dell'Apss Antonio Ferro spiega l'errore nella somministrazione a 12 operatori dell'ospedale di Rovereto di una soluzione fisiologica al posto dei vaccini. "Questo dimostra quanto siano importanti i controlli"

22 gennaio - 17:57

Sul fronte della campagna di vaccinazione,  sono stati somministrati 12.866 vaccini, di cui 3.281 ad ospiti di residenze per anziani. Si registrano 19 nuovi casi di bambini e ragazzi in età scolare

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato