Contenuto sponsorizzato

La città a fumetti, nel settimo episodio protagonista la Coltelleria S. Marco

Il progetto con le strisce del fumettista Flavio Rosati lanciato con il Consorzio Trento Iniziative e la partecipazione de ilDolomiti, per raccontare la nostra città, le sue passioni, l'inventiva, la caparbietà e  l'impegno quotidiano messo dai cittadini

Pubblicato il - 05 agosto 2020 - 18:25

TRENTO. La Coltelleria S. Marco sarà la protagonista di “Trento fuori dal tempo” il progetto che mette in primo piano chi anima la nostra città, chi ogni giorno ci lavora e offre la propria professionalità. A raccontarlo è il fumettista trentino Flavio Rosati con una serie di episodi. (QUI I PRECEDENTI)

 

L'iniziativa è nata in collaborazione con il Consorzio Trento iniziative e con la partecipazione de ilDolomiti.

 

Ecco il nuovo episodio (QUI IL RACCONTO)

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 27 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 ottobre - 20:24

Recentemente la Pat ha modificato i criteri dell'isolamento della classe: 2 alunni per il primo ciclo dell'infanzia, 1 studente negli istituti superiori. I pediatri: "Sono decisioni politiche. I minorenni sono spesso asintomatici e pauci-sintomatici e questo è rassicurante dal punto di vista del decorso della malattia, ma comunque c'è un fattore di rischio legato alla contagiosità che poi può arrivare in famiglia"

27 ottobre - 20:09

Tra i nuovi contagiati, 146 persone presentano sintomi, 3 casi sono ricondotti alla fascia d'età 0-5 anni, 15 positivi invece tra 6-15 anni, mentre 30 infezioni riguardano gli over 70 anni. Ci sono inoltre 33 nuovi casi tra bambini e ragazzi in età scolare

27 ottobre - 20:00

Il presidente Conte ha fatto il punto sul suo dpcm e sul nuovo decreto che accompagna le misure restrittive con molte risorse economiche di sostegno per chi è costretto a ridurre o chiudere la propria attività. Gualtieri: ''Abbiamo scelto le modalità più rapide di ristoro. Il contributo a fondo perduto sarà erogato automaticamente alle oltre 300.000 aziende che lo avevano avuto in precedenza e quindi contiamo per metà di novembre di aver fatto tutti i bonifici''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato