Contenuto sponsorizzato

Oltre 2 mila euro per la mensa dei poveri dei Cappuccini con il Concerto di Natale del Rotary. "Negli scorsi anni non si superavano gli 800 euro e si può ancora donare"

Un successo inaspettato per il Rotary Club Trentino Nord che, non volendo rinunciare al tradizionale Concerto di Natale, si è reinventato lanciando un'edizione tutta speciale. Speciale anche alla luce delle tantissime donazioni arrivate per la mensa della provvidenza dei Padri Cappuccini. Si parla di circa 2.000 euro in una settima contro le poche centinaia degli anni scorsi

Di Lucia Brunello - 24 December 2020 - 15:20

TRENTO. Un successo inaspettato per il Rotary Club Trentino Nord che, non volendo rinunciare al tradizionale Concerto di Natale nonostante le difficoltà e le distanze imposte dalla pandemia, si è reinventato lanciando un'edizione tutta speciale (qui articolo).

 

Ad essere scelta come soluzione, quella di rinunciare all'appuntamento in cattedrale per seguire i suoni dell'organo in diretta televisiva sulla rete regionale di Trentino TV. La prima serata è stata venerdì 18 dicembre, mentre questa sera, giovedì 24, alle 21.15 ci sarà un secondo "incontro" per sentirci tutti vicini.

 

Il Concerto ha sempre rappresentato un momento di solidarietà, e quindi per raccogliere donazioni che verranno devolute alla mensa della provvidenza dei Padri Cappuccini. Ciò che quest'anno ha creato grande emozione è vedere la grande somma raccolta in solo una settimana. Si parla di oltre 2.000 euro dal 18 dicembre ad oggi.

 

"Abbiamo raccolto una somma mai vista negli ultimi anni", ci spiega Barbara Fedrizzi presidente del Rotary Trentino Nord Prima. "Tireremo ufficialmente le fila e daremo comunicazione ufficiale di quanto raccolto il 7 gennaio. Nel frattempo, però, ci diciamo davvero soddisfatti".

 

"Si tratta di un'edizione del Concerto molto interessante nonostante sia stata totalmente diversa rispetto a quelle degli anni scorsi", continua Fedrizzi. "A rendere tutto possibile il lavoro di squadra con gli organisti, il trio vocale Fieninger, i Festival di Musica Sacra e Musicantica. In poche settimane abbiamo organizzato qualcosa che oggi ci rende molto fieri". 

 

"Un risultato mai immaginato, quello della cifra raccolta finora", continua la presidente. A dare ancora più valore al risultato (ancora intermedio, visto che le donazioni sono ancora aperte), la consapevolezza che, gli anni scorsi, si riuscisse a tirare su una cifra che non superava gli 800 euro. "Non si tratta poi di un'offerta immediata, bisogna fare un bonifico bancario. Siamo davvero stupiti positivamente".

 

La sera di oggi, vigilia di Natale, alle ore 21.45 su Trentino TV, andrà in onda la seconda serata dedicata al Concerto di Natale.

 

"Nonostante l’anno di pandemia la gente ha riscoperto una nuova solidarietà. Noi chiediamo di continuare a donare per chi è meno fortunato", conclude Barbara Fedrizzi. Per chi volesse contribuire anche con una sua offerta, può versare una quota sul conto bancario intestato al Rotary Club Trentino Nord: IBAN n. IT78 A 08120 34930 00000 0117345.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 4 agosto 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
05 agosto - 12:34
Le precipitazioni delle ultime ore hanno innalzato notevolmente la portata dell'Adige, la cui piena è stata prevista dai vigili del fuoco tra [...]
Cronaca
05 agosto - 11:54
Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Telve, le forze dell'ordine e gli ispettori dell'Oupsal. Il giovane è stato trasferito [...]
Cronaca
05 agosto - 09:00
La forte pioggia delle ultime ore sta creando molti problemi. La strada del Brennero è stata bloccata a causa di una frana e i vigili del fuoco [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato