Contenuto sponsorizzato

Il film su Roberto Baggio è finalmente su Netflix. Il Divin Codino è stato girato in buona parte in Trentino

La pellicola ripercorre la straordinaria carriera di Baggio tra successi, infortuni e la scoperta del buddismo. ​Si parte naturalmente dagli esordi nel Lanerossi Vicenza e si passa anche dal calcio di rigore sbagliato nella finale di Coppa del Mondo Stati Uniti 1994 tra Italia e Brasile. Il film su Netflix da mercoledì 26 maggio

Di L.A. - 25 maggio 2021 - 22:05

TRENTO. La storia di Roberto Baggio, tra i migliori calciatori di tutti i tempi, è disponibile da mercoledì 26 maggio sulla piattaforma Netflix

 

Un film molto atteso e anche molto discusso (Qui articolo). Il film "Il Divin Codino", diretto da Letizia Lamartire, è stato girato in gran parte in Trentino con il sostegno della Film Commission. 

 

Pallone d'oro nel 1993, 2 scudetti con Juventus e Milan, 1 coppa Italia e 1 coppa Uefa, la pellicola ripercorre la straordinaria carriera di Baggio tra successi, infortuni e la scoperta del buddismo. ​Si parte naturalmente dagli esordi nel Lanerossi Vicenza e si passa anche dal calcio di rigore sbagliato nella finale di Coppa del Mondo Stati Uniti 1994 tra Italia Brasile. Una storia racconta l'uomo, il rapporto di amore e odio con tifosi, le relazioni con la sua famiglia, le incomprensioni con alcuni allenatori e una carriera del numero dieci lunga 22 anni. 

 

 

Le riprese del film, iniziate a settembre dell'anno scorso, si sono tenute sul nostro territorio per 20 giorni, premiando così la professionalità della Trentino Film Commission e coinvolgendo un gran numero di professionisti e in generale di tutto il personale locale nella realizzazione del progetto. Inoltre la pellicola ha ottenuto la certificazione Green Film; la produzione ha infatti adottato il disciplinare che prevede una serie di comportamenti ecosostenibili sul set per ridurre l’impatto ambientale.

 

Il film è diretto da Lamartire. La storia è stata scritta da Ludovica Rampoldi e Stefano Sardo, sceneggiatori tra l'altro delle serie 1992 e 1993. Il film Il divin codino è stato prodotto da Fabula pictures, il campione è interpretato da Andrea Arcangeli. Nel cast anche Valentina Bellè, Andrea PennacchiAntonio ZavatteriThomas Trabacchi Martufello (Fabrizio Maturani) nei panni di Carlo Mazzone. A firmare la canzone originale, intitolata "L’uomo dietro il campione", è invece Diodato.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 6 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
07 dicembre - 11:54
Incontro via remoto tra i tre governatori dell'Euregio. Dalla disamina di Fugatti è emerso che la maratona vaccinale sta andando abbastanza bene [...]
Cronaca
07 dicembre - 11:53
Difficile la situazione negli ospedali del territorio con 99 i ricoveri in area medica, poi 18 quelli [...]
Politica
07 dicembre - 09:43
Fra le nuove restrizioni che potrebbero essere introdotte c’è anche quella di escludere i tamponi fra le soluzioni per ottenere un Green pass. [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato