Contenuto sponsorizzato

La Sat si lega in cordata con quattro importanti realtà trentine. "L'inizio di un viaggio insieme a favore del territorio"

Si tratta di La Sportiva, Itas Mutua, Fondo Comune delle Casse Rurali Trentine e Dolomiti Energia. "Abbiamo iniziato un viaggio insieme, forti di capacità e provenienze diverse, e vogliamo condividere scelte e iniziative a favore non solo dei nostri iscritti ma di una intera collettività"

Di Silvia Pasolli - 04 marzo 2021 - 13:36

TRENTO. Nuove interessanti partnership affiancheranno la Sat, Società Alpinisti Tridentini, nel suo lavoro di salvaguardia e valorizzazione dell'ambiente montano. Stiamo parlando de La Sportiva, Itas Mutua, Fondo Comune delle Casse Rurali Trentine e Dolomiti Energia. I punti in comune tra queste realtà e Sat? I valori di storicità e attenzione al territorio. 

 

L’annuncio si è tenuto questa mattina nella sede della Sat a Trento, presenti i rappresentanti delle aziende e la presidente Anna Facchini. “Abbiamo radici capillari e profonde sull’intero territorio e un patrimonio materiale, culturale e sociale - spiega - che rappresenta un campione significativo della comunità trentina. Ed è proprio questo il punto di forza che ha creato i presupposti per l’avvicinamento a questi quattro 'compagni di viaggio'. Per la Sat si tratta di inaugurare insieme a questi partner, primari nel settore economico, industriale e produttivo del trentino, strade nuove ed innovative di collaborazione

 

“Collaborare con Sat è motivo di grande orgoglio per la nostra azienda – dichiara invece Lorenzo Delladio, patron de La Sportiva – ci permette di essere sempre più vicini al nostro territorio e contribuire a salvaguardarlo. Un primo passo di un percorso che vuole sostenere l’ambiente e tutte le attività legate alla montagna: dalla formazione alla manutenzione dei sentieri, alla diffusione di quei valori che sono propri anche dell’azienda, nata e tuttora situata a 1.000 metri d’altitudine. All’interno di questa partnership sono molte le azioni che stanno nascendo per poter fornire supporto ad esperti e neofiti amanti della vita all’aria aperta”. 

 

Sono inoltre allo studio da parte di Itas iniziative specifiche in ambito assicurativo rivolte ai soci Sat, per permettere a tutti di vivere in sicurezza il mondo della montagna. Itas, inoltre, da cinquant'anni organizza il Premio Itas del Libro di Montagna per valorizzare la cultura letteraria alpina in tutte le sue forme: sono previste quindi forti sinergie che affiancheranno la Sat e il Premio nei prossimi anni. 


Un traguardo importante l’accordo di collaborazione con le Casse Rurali Trentine che, tra gli altri impegni condivisi, prevede la nascita di un nuovo sentiero a "tappe" in occasione del centocinquantesimo anniversario della Sat che si celebrerà l’anno prossimo.

 

In ultimo, l'accordo con Dolomiti Energia permette di avere uno sguardo prospettico verso un futuro green, sviluppare progetti di rilievo per riqualificare dal punto di vista energetico il patrimonio immobiliare della Sat, oltre a iniziative dedicate ai temi della tutela e della conservazione dell’ambiente. 

 

“Siamo orgogliosi – dichiara Romano Stefani, direttore commerciale di Dolomiti Energia – che SAT ci abbia scelto come partner di sostenibilità. Ci accomuna la volontà di salvaguardare l’ambiente e contribuire a far crescere una forte sensibilità verso la sostenibilità ambientale. Ci impegneremo insieme per creare delle opportunità dedicate ai soci Sat e per innovare il patrimonio immobiliare di Sat sotto l’aspetto dell'efficienza energetica e in chiave green”.

 

La presidente Anna Facchini ha anche colto l’occasione per presentare la pubblicazione di “Percorsi di sostenibilità”, una raccolta di dati, immagini e racconti che spiegano come Sat contribuisca generare valore per la società

 

E' stato dato il via, dunque, a questo nuovo percorso: “Abbiamo iniziato un viaggio insieme, forti di capacità e provenienze diverse, e vogliamo condividere scelte e iniziative a favore non solo dei nostri iscritti ma di una intera collettività”, conclude Anna Facchini.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
22 aprile - 19:45
Trovati 104 positivi, comunicati 4 decessi nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 104 guarigioni. Sono 1.251 i casi attivi sul territorio [...]
Politica
22 aprile - 21:20
Il "vecchio" progetto ha già concluso buona parte dell'iter da parte degli uffici. Il nuovo piano è invece ancora tutto da scoprire. L'ex [...]
Politica
22 aprile - 19:38
Il Comitato scuola in Presenza prende posizione e commenta la decisione in consiglio provinciale della maggioranza che ha bocciato una [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato