Contenuto sponsorizzato

Nel 2023 arriveranno due elicotteri sanitari: un investimento da oltre 25 milioni per rinnovare i mezzi in dotazione al Nucleo di Trento

Il presidente della Provincia, Maurizio Fugatti: "La gara odierna è un passo avanti per rafforzare le dotazioni del Nucleo elicotteri nell'ottica di fornire alla popolazione un servizio ancora migliore di quello già eccellente messo in campo"

Di L.A. - 03 dicembre 2021 - 15:48

TRENTO. Si delinea l'arrivo di due elicotteri con allestimenti sanitario da assegnare al Nucleo elicotteri della Provincia di Trento. Un investimento complessivo di circa 25 milioni. "La gara odierna è un passo avanti per rafforzare le dotazioni del Nucleo elicotteri - commenta il presidente della Provincia, Maurizio Fugatti - nell'ottica di fornire alla popolazione un servizio ancora migliore di quello già eccellente messo in campo".

 

L'Apac ha aggiudicato l'appalto relativo alla fornitura di due mezzi, un accordo che comprende le relative parti di ricambio "a ora di volo", l’assistenza manutentiva e la formazione del personale, come meglio specificato nei due capitolati prestazionali e relativi annessi.

 

L'aggiudicatario è Airbus Helicopters Deutschland, con sede in Germania a Donauwörth (Baviera), che ha offerto un importo complessivo di 25.259.519 euro (Iva, tasse e imposte escluse) per le prestazioni oggetto di fornitura e un importo di 1.200.000 euro (esente Iva) per il ritiro dell'elicottero usato Dauphin AS 365 N3, di proprietà della Provincia.

 

I due elicotteri sanitari (modello Airbus Helicopters H145) andranno a sostituire il velivolo Leonardo AW139 in dotazione a noleggio al Nucleo elicotteri e l'Airbus Helicopters AS365N3, di proprietà della Provincia e il più anziano tra gli elicotteri in dotazione.

 

Una volta consegnati i due mezzi, e considerando anche il Leonardo AW139 di proprietà, il Nucleo elicotteri potrà contare su tre elicotteri tutti di proprietà. In base al contratto la consegna è prevista per l'inizio del 2023. L'intero 2022 sarà impiegato per addestrare i 15 piloti e i 12 tecnici oggi in forza al Nucleo e per formare il personale non tecnico.

 

Come anticipato da Il Dolomiti a fine ottobre (Qui articolo), l'obiettivo è quello di rinnovare completamente la flotta elicotteri in dotazione al Nucleo provinciale di Trento. Il nucleo provinciale rappresenta un servizio fondamentale e importantissimo per la comunità, un fiore all'occhiello del Trentino anche per gli elevatissimi standard di qualità e di professionalità ma gli elicotteri iniziano a presentare il conto dell'età e dell'alto utilizzo dei mezzi per gli interventi quotidiani.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 23 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
16 gennaio - 20:14
Trovati 1.767 positivi, 0 decessi nelle ultime 24 ore. Sono 148 i pazienti in ospedale. Sono 144 le classi scolastiche in isolamento
Cronaca
16 gennaio - 18:54
Complicata l'operazione di recupero del rottame, i vigili del fuoco e i tecnici valutano come intervenire nelle prossime ore. Il conducente [...]
Cronaca
16 gennaio - 17:01
Il pilota ed ex ambasciatore di Trentino Marketing ha spiegato che quando ha detto la frase ''ho preso il Covid apposta per poter essere in [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato