Contenuto sponsorizzato

Quali sono le spese di acquisto per la prima casa

Spesso e volentieri, ad acquistare una prima casa sono ragazzi giovani, poco consapevoli del fatto che il costo dell’immobile è solo il primo di una lunga serie. Conviene dunque prima di tutto avere le idee chiare, in modo da chiedere un mutuo che sia in linea con l’ammontare complessivo delle spese ed evitare spiacevoli imprevisti

Pubblicato il - 13 May 2021 - 12:44

TRENTO. Quando si è in procinto di acquistare una nuova casa, è importante pianificare tutte le spese da sostenere in modo da non ritrovarsi in situazioni difficili e non essere in grado di saldare tutti i costi. Spesso e volentieri, ad acquistare una prima casa sono ragazzi giovani, poco consapevoli del fatto che il costo dell’immobile è solo il primo di una lunga serie. Conviene dunque prima di tutto avere le idee chiare, in modo da chiedere un mutuo che sia in linea con l’ammontare complessivo delle spese ed evitare spiacevoli imprevisti.

 

Prima casa: le spese extra da sostenere. Vediamo dunque brevemente quali sono i costi extra che bisogna sostenere quando si acquista una prima casa e che devono essere tenuti in considerazione nel calcolo complessivo.

 

Spese notarili per acquisto prima casa. Le spese notarili sono quelle che incidono maggiormente sul budget da destinare per l’acquisto della prima casa e sono variabili, poiché vengono calcolate sulla base del valore dell’immobile e dell’eventuale importo del mutuo bancario. Quel che è certo è che dal notaio bisogna per forza di cose andare prima di concludere l’acquisto e la sua parcella è tutt’altro che economica.

 

I fattori che incidono sulle spese notarili sono diversi: il valore dell’immobile: più è alto il costo della casa più salgono anche le spese del notaio; città: la parcella media del notaio varia notevolmente in base alla città in cui ci si trova; singolo professionista: ogni notaio stabilisce una propria parcella.

 

Come comportarsi per calcolare le spese notarili da sostenere per l’acquisto della prima casa? La cosa migliore da fare è richiedere diversi preventivi nella propria zona e metterli a confronto, in modo da trovare quello più vantaggioso a livello economico.

 

Tasse per l’acquisto della prima casa. Oltre alle spese notarili, quando si acquista una prima casa bisogna sostenere anche le tasse ossia l’imposta catastale e l’imposta ipotecaria che hanno un valore fisso di 50 euro l’una quindi in tutto occorre considerare 100 euro. Non solo: è necessario pagare anche l’imposta di registro, che ammonta al 2% del valore catastale della casa. Questi sono i costi da considerare quando si acquista da un privato, mentre se ci si rivolge ad una ditta costruttrice le imposte aumentano notevolmente e bisogna versare anche l’IVA sul prezzo d’acquisto.

 

Assicurazione sulla casa. Quando si accende un mutuo presso una banca per l’acquisto di un immobile, viene sempre richiesto di stipulare una polizza per la casa. Non si tratta di un optional ma di un vero e proprio obbligo imposto dai vari istituti di credito, per tutelarsi da eventuali eventi imprevisti che potrebbero compromettere il valore dell’immobile. Fare una stima dei costi in questo caso è molto più difficile, in quanto le opzioni sono diverse e conviene chiedere diversi preventivi in modo da trovare la soluzione più adatta alle proprie esigenze. Spesso infatti, anche se la banca chiede una polizza di base, molti preferiscono acquistare un’assicurazione completa aggiungendo coperture non obbligatorie. Questo perché la casa è un bene immobiliare importante, che deve essere tutelato.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 12 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
14 giugno - 13:43
Una scritta che evoca drammi indicibili e che affiancata alla svastica assume significati inequivocabili e orrendi è apparsa nel tunnel Rocce [...]
Cronaca
14 giugno - 13:15
E' successo lungo la strada provinciale che da Camporovere va verso il Trentino. L'autista è riuscito ad uscire in maniera autonoma al mezzo [...]
Cronaca
14 giugno - 11:39
L'indagine portata avanti dalla Guardia di Finanza di Vicenza ed ha visto protagonista un medico dell'ospedale di Asiago. Nei suoi confronti [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato