Contenuto sponsorizzato

Ritorna il punto-vendita dei ciclamini per sostenere la ricerca contro l'Alzheimer. A Rovereto Aima incontra la popolazione

Un'iniziativa per finanziare le attività dell'associazione e sensibilizzare la popolazione sul tema. A oggi non esiste ancora una terapia risolutiva per contrastare l'Alzheimer, ma il progresso della ricerca può portare a effettuare diagnosi sempre più precoci e tempestive per bloccare l'avanzare della malattia

Pubblicato il - 20 settembre 2021 - 18:59

ROVERETO. In Italia sono 600 mila le persone affette da questa demenza degenerativa e ogni anno nel mondo si registrano quasi 10 milioni di nuovi casi, mentre in Trentino la quota dei pazienti è tra i 6 e gli 8 mila soggetti. Numeri simili per l'Alto Adige. E martedì 21 settembre a Rovereto in via Mazzini (angolo via delle Scuole) dalle 9 alle 12.30 Aima Rovereto OdV organizza il tradizionale punto-vendita dei ciclamini per celebrare la Giornata mondiale dell‘Alzheimer.

 

Un'iniziativa per finanziare le attività dell'associazione e sensibilizzare la popolazione sul tema dei disturbi sensoriali. A oggi non esiste ancora una terapia risolutiva per contrastare l'Alzheimer, ma il progresso della ricerca può portare a effettuare diagnosi sempre più precoci e tempestive per bloccare l'avanzare della malattia.

 

Nel mondo le persone colpite da demenze sono circa 47 milioni, circa il 70% di Alzheimer, e l’Italia si colloca all'ottavo posto per il numero di persone affette da queste malattie: si stimano oltre 1,4 milioni di malati dei quali circa la metà soffre di Alzheimer. A causa dell’invecchiamento della popolazione si prevede che nel corso dei prossimi 30 anni i casi triplicheranno ed entro il 2050 ne sarà affetta 1 persona su 85 a livello mondiale coinvolgendo 133,5 milioni di persone.

 

Il tradizionale punto-vendita dei ciclamini è un'occasione d'incontro con la popolazione, per ricordare i problemi legati alla malattie, che coinvolgono le persone affette e le loro famiglie, e per raccontare l’impegno dell’associazione in loro favore.

 

In occasione della giornata mondiale del 21 settembre, in collaborazione con Aima nazionale, saranno diffusi nuovi materiali informativi (Qui info). Una video-intervista rilasciata dal presidente di Aima Rovereto, Sandro Feller, e di un video dedicato all’ assistenza dei malati di Alzheimer durante il periodo Covid.

 

 

Al punto-vendita dei ciclamini, a Rovereto, sarà inoltre possibile conoscere il nuovo progetto realizzato da Aima dal titolo “Prevenire situazioni di disagio e isolamento delle persone con demenza e dei famigliari, correlati all’epidemia di Covid-19”.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 ottobre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
26 ottobre - 19:35
Il problema dell'anomala usura delle ruote dei treni sulla linea della Valsugana riscontrato circa 2 mesi fa si è risolto da solo. Roberto [...]
Cronaca
26 ottobre - 20:01
Trovati 56 positivi, 0 decessi nelle ultime 24 ore. Registrate 14 guarigioni. Sono 13 i pazienti in ospedale, di cui 2 ricoverati in terapia [...]
Politica
26 ottobre - 18:51
La proposta dell’impresa Mak, le rassicurazioni di Fugatti smentite da vecchie mail, sono tanti i dubbi attorno al progetto per il nuovo ospedale [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato