Contenuto sponsorizzato

Una serie di libri per piccoli (e grandi) che non si toglierebbero mai il pigiama. "Il club delle Pigiamiste" arriva in libreria con Giunti

“In pigiama tutto è possibile” e a darcene prova sono Alice e Caterina, le due fondatrici del "Club delle Pigiamiste" nonché simpatiche e avventurose protagoniste dell’omonima collana di libri, frutto del lavoro di Giulia Binazzi e Chiara Leonardi

Di Lucia Brunello - 01 febbraio 2021 - 14:33

TRENTO. In pigiama tutto è possibile” e a darcene prova sono Alice e Caterina, le due fondatrici del "Club delle Pigiamiste" nonché simpatiche e avventurose protagoniste dell’omonima collana di libri, che da poco ha trovato pieno appoggio e grande entusiasmo dalla casa editrice Giunti. 

 

Si tratta di una collana di libri per bambini frutto dell'amicizia di Giulia Binazzi e Chiara Leonardi, conosciutesi a Parigi durante l'Erasmus e che da allora non si sono più lasciate. Giulia, fiorentina di nascita e milanese d'adozione, ha sempre amato la scrittura mentre Chiaratrentina, si dedicava al disegno.

 

"Questa idea ci è venuta nel 2017 ed è partita dall'osservazione delle nostre bambine, che amavano rimanere tutto il giorno in pigiama", racconta Giulia a ilDolomiti.it. "Ciò che ci ha sempre divertite è vedere come, quando parlavamo ad amici e conoscenti dei "pigiamisti" non ci venisse fatta alcuna domanda, ma anzi capissero al volo. E il bello è che era una parola che avevamo inventato noi".

Del resto essere pigiamisti è uno stile di vita, e nelle pagine dei primi due volumi della collana "Non disturbare" e "Grandi vacanze" la volontà di tenere il pigiama il più a lungo possibile diventa simbolo del desiderio di esprimersi liberamente, in uno spazio libero, di autonomia, di protagonismo e di totale autogestione da parte delle bambine e dei bambini che ne fanno parte.

 

I bambini "pigiamisti" si trovano in tutte le parti del mondo, ma la distanza non gli fa paura, e questo perché per confrontarsi possono sempre fare ricorso al Gran Consiglio Mondiale delle Pigiamiste. 

 

E tutti possono farne parte, sul sito web del club cliccando qui è possibile scaricare il "Kit pigiamista", composto dalla tessera ufficiale, un cartello con scritto "chiuso" o "aperto" ma mettere fuori dalla porta della camera (durante le riunioni del Gran Consiglio!) e anche dal test della pigiamistitità, per mettere alla prova il proprio pigiamismo.

 

Mercoledì 27 gennaio 2021 sono usciti i primi due volumi, ma il progetto è così promettente che in futuro probabilmente ne arriveranno molti altri. Tema cardine dei volumi è l'inclusione, dalla comunicazione tra le bimbe di tutto il mondo alla dinamica di accettazione di un nuovo membro all'interno del club.

 

Il progetto è nato nel 2017. "La nostra idea – continua Giulia – aveva un ottimo riscontro quando la raccontavamo. Siamo state incoraggiate ad andare avanti. Abbiamo mandato il manoscritto ad alcune case editrici, in alcuni casi non hanno nemmeno risposto. Ma abbiamo deciso di farlo lo stesso".

 

Così non si erano date per vinte e avevano sposato l'idea dell'autoproduzione e la fondazione di 'A 40 anni viene il bello edizioni'. "Avevamo 40 anni e non ci succedeva nulla, così l'abbiamo fatto succedere". dice. "All'epoca abbiamo abbiamo venduto circa 500 copie e fatto qualche presentazione. Abbiamo quindi deciso di ritentare con degli editori e Giunti ci ha risposto, proponendoci di fare una serie".

 

Tra le pagine di questi libretti ci si trova in ambiente sicuro e conosciuto in cui la fantasia può sbocciare e aiutare ad affrontare con più serenità anche le sfide quotidiane della vita che scorre fuori da quella stanza! I bambini ci insegnano che non tutte le situazioni si devono subire così anche restare in pigiama può diventare una scelta di libertà, consapevole e determinata e la nostra camera può essere il luogo più bello del mondo.

 

Potete seguire il lavoro di Giulia Binazzi e Chiara Leonardi sulla loro pagina instagram (cliccando qui) e facebook (cliccando qui).

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 16 settembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
16 settembre - 20:13
Trovati 26 positivi, nessun decesso nelle ultime 24 ore. Registrate 19 guarigioni. Sono 20 i pazienti in ospedale, di cui 1 ricoverato in [...]
Economia
16 settembre - 20:55
Dopo le parole del rettore Flavio Deflorian ora è stata  spedita al presidente della Provincia di Trento una lettera aperta in cui si [...]
Cronaca
16 settembre - 20:26
I dati pubblicati da Fondazione Gimbe confermano l'efficacia dei vaccini nel ridurre decessi (96,3%), ricoveri ordinari (93,4%) e in terapia [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato