Contenuto sponsorizzato

Vincitrice del concorso, il disegno della piccola Sofia “girerà” per le vie della città. Maglione: “Mi ha anche chiesto di potersi fare un giro sul camion vela”

Sofia, 7 anni, è la vincitrice del concorso "I bambini colorano il domani" lanciato dall'agenzia pubblicitaria di Max Maglione nel novembre scorso. Il suo disegno è stato stampato sui camion vela che gireranno nelle prossime settimane per le vie di Bolzano

Di Davide Leveghi - 17 febbraio 2021 - 16:58

BOLZANO. La promessa è stata rispettata e ora, la piccola Sofia, potrà veder circolare per Bolzano il suo disegno sul tema ”Cosa vorresti fare quando tutto sarà finito?”. Non sono tempi facili, per l'Alto Adige, dove la pandemia continua a tenere in apprensione e le autorità provinciali sono dovute ricorrere nuovamente a misure severe.

 

Eppure, l'agenzia pubblicitaria Max Maglione marketing & communication ha mantenuto la sua promessa fatta ancora nel novembre scorso, quando nel mezzo di una delle fasi più turbolente dell'emergenza sanitaria, era stato lanciato un concorso per i bambini dal titolo “I bambini colorano il domani” (QUI l'articolo). Per un periodo, questi avrebbero potuto inviare i propri disegni all'agenzia, che attraverso la “giuria dei social”, avrebbe deciso in base ai like quale stampare sui propri camion vela.

 

Il “messaggio di speranza” più votato è stato così quello della piccola Sofia, 7 anni di Bolzano. “Da oggi (mercoledì 17 febbraio, ndr) il disegno girerà per Bolzano sui mezzi pubblicitari itineranti, per almeno due settimane – ha spiegato il titolare dell'agenzia Max Maglione – abbiamo ricevuto una trentina di disegni, ottenendo una buona partecipazione e un bellissimo riscontro. È una soddisfazione poter lanciare questo messaggio di speranza dopo questo lungo anno di pandemia”.

 

Quella di “colorare il domani” non è stata d'altronde l'unica iniziativa lanciata dall'agenzia pubblicitaria bolzanina. “Le iniziative sono state tante altre, con l'idea di dare a tutti qualcosa – continua Maglione – ai bambini abbiamo dato modo di esprimersi, ad adulti e anziani le stanze degli abbracci in collaborazione con Imagink, agli ospedali abbiamo donato con Alpsim 10 tablet per i reparti Covid e assieme alla comunità cinese, ancora a marzo, avevamo donato 20mila mascherine chirurgiche e offerto ai sanitari un centinaio di pasti al giorno per oltre un mese”.

 

Intanto, però, il meritato riconoscimento va alla piccola Sofia, vincitrice del concorso. “Il concorso è durato circa un mese e il disegno di Sofia ha ottenuto più o meno 300 like – spiega – era molto contenta quando è venuta a fare una foto e, con la semplicità dei bambini, mi ha chiesto di potersi fare un giro sul camion vela. A me ha fatto molto piacere e per questo non escludiamo di fare altre iniziative per aiutare le persone a riprendere la propria vita, quando questo finirà e bisognerà ripartire”.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 6 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
06 dicembre - 19:58
Trovati 73 positivi, 1 decesso nelle ultime 24 ore. Registrate 79 guarigioni. Sono 73 i pazienti in ospedale. Sono 892.851 le dosi di [...]
Società
06 dicembre - 19:02
La città di Belluno dedica una piazza in memoria di Angelina Zampieri, vittima di femminicidio nel 1913. La ragazza, che si era trasferita a Povo [...]
Cronaca
06 dicembre - 20:45
Nell'aggiornamento delle autorità sanitarie risultano effettuate 36.514 vaccinazioni con prenotazione, oltre a 7.531 somministrazioni a [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato