Contenuto sponsorizzato

Grande cordoglio per la morte di Lionello Bertoldi, presidente emerito dell’Anpi: “Uomo di grande coerenza si è battuto per la democrazia”

Il ricordo dell’Anpi per la scomparsa di Lionello Bertoldi: “Il nostro 25 aprile è dedicato a lui”. Il Pd: “Uomo di grande coerenza e ostinazione ha sempre condotto in prima persona le battaglie della democrazia e dei diritti”

Di Tiziano Grottolo - 22 aprile 2022 - 11:29

LEVICO TERME. L’ex senatore Lionello Bertoldi si è spento nella notte tra il 21 e 22 aprile all’età di 93 anni. Ad annunciarlo l’Anpi Alto Adige-Südtirol di cui Bertoldi era presidente emerito. “Abbracciamo lui, i suoi figli Mauro e Franco e tutta la sua famiglia sicuri che avrebbe voluto essere ricordato con un più forte impegno nel segno dei valori pace, libertà e giustizia a cui ha dedicato la sua bella vita. Il nostro 25 aprile è dedicato a lui”, afferma il presidente Guido Margheri.

 

Bertoldi, era nato il 31 agosto 1928 a Levico Terme, e fin da subito aveva dimostrato grande passione per la politica. Dal 1964 al 1988 era stato consigliere comunale del Partito Comunista a Laives e a Bolzano, poi senatore dal 1987 al 1992. Dal 1994 fino al 2015 era stato alla guida dell’Anpi senza mai far mancare il suo appassionato contributo e il suo affetto.

 

Anche il Partito Democratico del Trentino tramite una nota ha voluto esprimere il suo cordoglio per la scomparsa di Bertoldi: “L’inesorabile scorrere del tempo ci ha privati in queste ore di una figura straordinaria. Uomo di grande coerenza e ostinazione ha sempre condotto in prima persona le battaglie della democrazia e dei diritti, attento al dovere della memoria e alla necessità di trasmettere alle giovani generazioni quel patrimonio ideale e valoriale che venne costruito negli anni difficili della Resistenza e che tutt’oggi rappresenta il fondale etico migliore di questo Paese”.

 

Il Gruppo consiliare provinciale e l’intero Pd promettono di farsi carico “della sua grande lezione di umanità e di coraggio, in un momento in cui nuove nubi tragiche si stagliano sull’orizzonte complesso del presente, impegnandosi a tenere vivo il ricordo di un uomo che è parte stessa della storia di questa terra”.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 1 luglio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
02 luglio - 21:22
Il 36enne stava affrontando una highline, una apposita fettuccia assicurata e tesa tra due sostegni a una quota di circa 1.400 [...]
Cronaca
02 luglio - 19:19
Le fiamme si sono sviluppate tra i vigneti nei pressi di un bunker della Seconda guerra mondiale, l’intervento dei vigili del fuoco complicato [...]
Cronaca
02 luglio - 20:41
Confesercenti del Trentino: "Ci ha lasciato Loris Lombardini: una persona dal grande cuore e dalla grande personalità"
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato