Contenuto sponsorizzato

Realizzava bustine con le copertine di Internazionale, i prodotti della trentina Francesca Morghen comprati dalla rivista: "Una collaborazione nata a sorpresa"

La 37enne di Arco Francesca Morghen realizza prodotti con le copertine della celebre rivista, con cui ora è nata una collaborazione. Le sue bustine saranno presenti nello shop del festival di Internazionale Kids a Reggio Emilia. Morghen: "Volevo trovare un modo per riciclarle. Per le mie creazioni scelgo quelle più colorate e che portano un bel messaggio"

Di Francesca Cristoforetti - 28 May 2022 - 19:02

ARCOPortadocumenti e bustine fatti con le copertine della rivista Internazionale: questi sono i prodotti "cavallo di battaglia" di "Prosack", il marchio "made in Arco" di Francesca Morghen, e che ora il famoso settimanale, che raccoglie articoli da tutto il mondo, ha deciso di acquistare per esporli al festival di Internazionale Kids a Reggio Emilia.

 

"Qualche mese fa ho contattato Internazionale e ho inviato loro alcune delle mie creazioni - racconta la 37enne di Arco a Il Dolomiti - mi hanno risposto e abbiamo pensato che fosse una bella idea provare ad avviare una piccola collaborazione. E' stata una bellissima sorpresa, non me lo aspettavo. Mi hanno mandato 5-6 copertine con cui ho poi preparato i 30 pezzi che mi hanno richiesto".

Sulle bancarelle dello shop del festival di Internazionale Kids, che si terrà dal 27 al 29 maggio, saranno presenti anche le bustine con cerniera confezionate e realizzate da Morghen, appassionata di cucito e già tutor nella sartoria sociale "Centro del fare" della cooperativa Eliodoro: "Mi diletto a fare accessori, principalmente borse e zainetti, ma anche queste bustine e portafogli. Tutto all'insegna del riciclo".

 

"Prosack and Co" è una piccola realtà locale, nata 4 anni fa, che si è posta tra i diversi obiettivi il recupero dei materiali di scarto, e "di come il cucito dia modo di ripensarli per uno scopo diverso da quello per cui sono stati prodotti". 

Seguendo questa filosofia, è nata così anche l'idea di realizzare un accessorio con Internazionale: "Mi dispiaceva buttare le copie della rivista e volevo trovare un modo per allungarle la vita - prosegue - ho pensato allora a come potevo utilizzarle per creare qualcosa di durevole, che avrei potuto portarmi sempre appresso". 

 

Le copertine, così come gli inserti all'interno della rivista, "sono sempre molto colorate e portano spesso un bel messaggio - conclude Morghen - io scelgo con questo criterio quelle da utilizzare come rivestimento non solo per l'esterno ma anche per l'interno del prodotto. Spesso capita che siano i clienti stessi a scegliere la copertina che è più nelle loro corde".

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 1 luglio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
02 luglio - 21:22
Il 36enne stava affrontando una highline, una apposita fettuccia assicurata e tesa tra due sostegni a una quota di circa 1.400 [...]
Cronaca
02 luglio - 19:19
Le fiamme si sono sviluppate tra i vigneti nei pressi di un bunker della Seconda guerra mondiale, l’intervento dei vigili del fuoco complicato [...]
Cronaca
02 luglio - 20:41
Confesercenti del Trentino: "Ci ha lasciato Loris Lombardini: una persona dal grande cuore e dalla grande personalità"
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato