Contenuto sponsorizzato

Sono quattordici le pizzerie trentine tra le migliori d'Italia

Cento ispettori in forma anonima hanno stilato per il sito online 'Top 50 Pizze' la classifica sulla base della qualità, ma anche del servizio, della carta dei vini e delle birre, della ricerca, dell’arredamento. Ecco quali sono le rappresentanti provinciali

Di Luca Andreazza - 27 July 2017 - 20:10

TRENTO. C'è anche il Trentino nella 'Top 50 Pizza', la guida online dedicata alle migliori pizzerie d'Italia. La pizzeria da Albert a Trento si ferma al trentesimo posto, mentre tre posizioni più indietro si trova il Korallo pizza & drink a San Donà.

 

La prima guida online interamente dedicata alle pizzerie d’Italia è ideata dal giornalista enogastronomico Luciano Pignataro, oltre che da Barbara Guerra e Albert Sapere, curatori del format 'Le Strade della Mozzarella'.

 

"Con questa guida – sottolineano i curatori – abbiamo dato, a nostro giudizio, il giusto riconoscimento ai migliori maestri del settore che ogni giorno nelle loro rispettive pizzerie lavorano sodo per coniugare qualità, creatività e ricercatezza, senza tralasciare le tradizioni e le regole d’oro, dall’impasto alle materie prima, che contraddistinguono questo autentico simbolo del made in Italy. Allo stesso tempo, abbiamo cercato di raccontare, e quindi di mappare per la prima volta, un prodotto cardine della nostra tradizione culinaria, diventato ormai un must dentro e fuori dai confini nazionali con continue aperture di nuovi locali e soprattutto con l’affermarsi di una presenza sempre più qualificata anche all’estero".

 

Un viaggio virtuale da Nord a Sud della Penisola che offre sul sito ufficiale la possibilità di conoscere le cinquecento migliori pizzerie italiane, attraverso una classifica stilata in forma anonima da cento ispettori sulla base della qualità, ma anche del servizio, della carta dei vini e delle birre, della ricerca, dell’arredamento

 

Albert e Korallo sono però in buona compagnia, le pizzerie nostrane si difendono bene e tra le prime 150 posizioni si trova tanto Trentino. Nella prestigiosa lista, scorrendo la classifica infatti si leggono la pizzeria Smorza a Romagnano (cinquantacinquesima piazza), la Canonica di Villazzano al sessantaseiesimo posto, ma anche l'Oro Stube al settantesimo, il ristorante pizzeria Centrale di Flavon (all'ottantaduesimo posto), il Bistrot Dolomieu in quel di Andalo (novantatreesima posto), Al Sole a Brenta (novantasettesima posizione) e l'Uva e Menta a Trento al centododicesimo. 

 

Segnalate tra le migliori 500 d'Italia la pizzeria Fenice a Riva del Garda, il Niky's Vintage e le Laste a Trento, ma anche la pizzeria cocceria Alla Stella di Roncogno e la Millenium di Levico per finire con Al Folon a Fondo. Buon appetito. 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 04 marzo 2021
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

05 March - 09:34

L’uscita è prevista per il prossimo 26 maggio, sulla piattaforma Netflix. Essendo Baggio originario di Vicenza la decisione di girare il film in Trentino aveva creato molta discussione 

05 March - 10:20

L'Azienda sanitaria altoatesina ha consegnato il referto di Cornel Strüning in Procura. L'uomo, un 63enne odontoiatra all'ospedale di Bressanone, è deceduto per un ictus dopo 3 settimane dalla conclusione del ciclo vaccinale. Il fatto è stato denunciato da un collega, che su facebook ha pubblicato un video in cui denuncia un nesso causale tra il vaccino e la sua morte

05 March - 05:01

Il tasso di contagio è oltre i 250 casi ogni 100 mila abitanti, l'intenzione della Pat è comunque quella di continuare con la scuola al 50% in presenza. I sindacati: "L'Apss ci ha dato ragione, un po' allarmati dalla velocità di propagazione del contagio, riconducibile alle varianti. Era metà febbraio e non abbiamo più sentito nessuno. C'è una lentezza preoccupante nell'affrontare le questioni, non siamo tranquilli"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato