Contenuto sponsorizzato

"Un piccolo gesto può salvare una vita", la sciatrice trentina Laura Pirovano è diventata potenziale donatrice di midollo osseo

Questa mattina, Laura, con un semplice prelievo del sangue è entrata nel registro nazionale dei donatori. "Spero che anche altri possano fare questo semplice gesto ma molto importante"

Pubblicato il - 22 July 2017 - 15:47

TRENTO. “Un piccolo gesto per un grande traguardo”, queste le semplici parole con le quali questa mattina la sciatrice trentina Laura Pirovano, astro nascente dello sci alpino italiano, è diventata potenziale donatrice di midollo osseo.

 

Un piccolo gesto dal quale può arrivare un importantissimo aiuto. Con un semplice prelievo di sangue (tipizzazione) Laura è entrata nel registro nazionale dei donatori di midollo osseo (IBMDR) diventando speranza di vita per ogni malato di un tumore del sangue.

 

Di Spiazzo, 20 anni, è campionessa di sci alpino polivalente: il 28 febbraio 2015 fa il suo esordio in Coppa del Mondo nel gigante di Lienz. Chiude al terzo posto assoluto la graduatoria generale di Coppa Europa e al quinto quella di slalom gigante. Con la vittoria del 12 marzo 2017 in Svezia diventa la nuova campionessa del mondo di gigante e poi conquista la medaglia d'oro anche ai campionati italiani in combinata. Ora è pronta al grande salto nel Circo Bianco: la finanziera trentina entrerà in pianta stabile in prima squadra, facendo parte della squadra della velocità.

 

Il gesto di Laura è grande: la compatibilità nel caso di trapianto di midollo osseo è molto rara (1 su 100.000) e, quindi, per i malati che non hanno un donatore consanguineo, la speranza di trovare un midollo compatibile per il trapianto è legata all’esistenza del maggior numero possibile di donatori volontari tipizzati, dei quali cioè sono già note le caratteristiche genetiche.

“Spero di diventare un esempio per tutti quelli che non sanno bene cosa significhi diventare un potenziale donatore – spiega la giovane - e così poterli spingere verso un gesto tanto importante”.  

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 23 giugno 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Ambiente
24 giugno - 20:07
La Pat ha presentato un piano contro la diffusione del bostrico: l'individuazione precoce degli alberi infestati e il loro immediato abbattimento [...]
Cronaca
24 giugno - 21:27
Il fienile, dove si trovava una famiglia, è stato colpito da un fulmine. Stando alle prime informazioni una bambina di 11 anni sarebbe stata [...]
Cronaca
24 giugno - 17:47
L'assessore Tonina in Terza Commissione: "O si riuscirà a trovare una condivisione trasversale sulla costruzione di un impianto gassificatore, [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato