Contenuto sponsorizzato

Arriva un altro difensore, il Trento acquista Petar Kostadinovic

Calcio serie D. Il centrale croato è già disponibile per il derby contro il Dro, sua ex squadra. Petar Kostadinovic vanta anche quattro anni nel settore giovanile della Juventus e un'esperienza al Lecce. Salutano la truppa gialloblu Marco Duravia, Moustapha Diop e Tommaso Lella

Pubblicato il - 06 dicembre 2017 - 09:56

TRENTO. Altro acquisto in casa Trento. La società di via Sanseverino si è assicurata Petar Kostadinovic dall'Arzignano Valchiampo fino al 30 giugno 2018.

 

Nato a Rijeka in Croazia il 29 ottobre 1992, Kostadinovic è un difensore centrale di piede destro di grande esperienza e temperamento e dall'imponente struttura fisica (187 centimetri per 80 chili).

 

Trasferitosi giovanissimo in Italia, ha mosso i primi passi nel Valdobbiadene, per poi trasferirsi al Montebelluna, dove è rimasto fino ai quattordici anni d'età. Successivamente è passato alla Juventus e ha militato per quattro anni nel settore giovanile bianconero, prima di vestire la maglia della formazione 'Primavera' del Lecce.

 

Nel 2011 inizia il suo percorso nel calcio 'maggiore': una stagione in serie D con l'Ancona (27 presenze e 2 reti), una stagione in C2 tra Prato (5 presenze) e Sorrento (10 presenze), una seconda annata in C1 con la Nocerina (10 presenze) per poi trasferirsi alla Vigor Lamezia in serie C dove scende in campo 24 volte. Ad ottobre 2015 approda al Dro in serie D e totalizza 32 presenze, mentre nella passata stagione ha militato nuovamente in serie C con l'Ancona (16 presenze). Nella prima parte dell'attuale annata, Kostadinovic ha difeso i colori dell'Arzignano Valchiampo in serie D, totalizzando 13 presenze.

 

Il difensore classe 1992 sarà a disposizione di mister Filippini già a partire dalla sfida di domenica, nel derby contro il Dro.

 

Nel frattempo salutano la truppa gialloblu Marco Duravia, Moustapha Diop e Tommaso Lella, ceduti rispettivamente a Clodiense, Montebelluna e Caravaggio.

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 ottobre - 19:56

Sono stati, purtroppo, comunicati 3 decessi tra Trento, Baselga di Pinè e Ville d'Anaunia: 17 morti in 13 giorni e 18 vittime in questa seconda ondata di Covid-19. Il bilancio complessivo è di 7.649 casi e 488 decessi in Trentino da inizio emergenza

22 ottobre - 18:32

Il presidente della Provincia di Trento è parso ancora ottimista anche se rispetto a qualche giorno fa ha ammesso che qualche preoccupazione c'è. Ma sui ''pochi'' contagi nelle scuole (che pure in pochi giorni hanno raddoppiato le classi in quarantena) la responsabilità ha spiegato che è delle attività extrascolastiche: ''Questo è un tema. Stiamo riflettendo con l'Apss''

22 ottobre - 18:07
Sono stati analizzati 1.231 tamponi, tutti letti dal laboratorio di microbiologia dell'ospedale Santa Chiara di Trento, 153 i test positivi. Il rapporto contagi/tamponi si alza a 12,4%. E' stata sospesa l'attività di verifica tamponi ai laboratori della Fondazione Mach a causa dell'infezione che è arrivata nella struttura di San Michele
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato