Contenuto sponsorizzato

Eurocup, la Dolomiti Energia domina Ulm

Basket. L'Aquila Basket disputa un grande primo tempo e gestisce il punteggio nella seconda frazione fino al 77-66 nella quinta giornata della competizione europea. In grande evidenza Diego Flaccadori con 23 punti (4/8 da tre) e sei assist

Di Luca Andreazza - 08 novembre 2017 - 22:19

TRENTO. La Dolomiti Energia riscatta il brutto tonfo contro Varese e regala una grande serata europea. Una prima metà di gara di altissimo livello e una secondo tempo di gestione consente ai bianconeri di sconfiggere Ulm per 77-66 e restare in corsa per il passaggio al turno successivo di Eurocup al termine della quinta giornata.

 

L'intensità in difesa e la maggior precisione consentono alla truppa targata Maurizio Buscaglia di mettere la museruola ai forti attaccanti della squadra tedesca e indirizzare la gara nella giusta direzione per Trento, che supera così una formazione in grado l'anno scorso di stupire la Germania centrando ben ventisette successi consecutive in Bundesliga.

 

Una partita, quella di questa sera, che vedeva due squadre che non stanno attraversando un momento particolarmente brillante alla ricerca di un risultato capace di rilanciare ambizioni e ambiente. Alla fine emergono il maggior carattere e la grande grinta della Dolomiti Energia.

 

In grande evidenza Diego Flaccadori, autore di 23 punti (4/8 da tre) e 6 assist, quindi Silins e Gutierrez, rispettivamente a quota 13 e 12 punti. Ottimo il lavoro di Gomes: 11 punti, 8 rimbalzi e 3 assist.

 

La Dolomiti Energia parte bene nel primo quarto e rompe subito il ghiaccio con Sutton e Silins per il 4-0. Ulm entra in gara con Thompson, ma le triple di Flaccadori, Silins e Gomes spingono Trento sul 17-4. I tedeschi si rivedono quando Lewis non sbaglia dalla lunetta. Thompson prova a rimettere in carreggiata gli ospiti, ma l'Aquila non molla niente e allunga sul 21-8. Murry non desiste, ma la tripla di Silins chiude il parziale sul +15 per Trento: 25-10. 

 

I canestri targati Benimon e Murry inaugurano la seconda frazione (25-15), ma la Dolomiti Energia non si spaventa e nonostante il largo vantaggio resta ancora concentrata: le triple di Flaccadori e Baldi Rossi, uniti ai canestri di Gutierrez, Sutton e Gomes tengono Ulm a venti punti di distanza: 41-21. Fotu batte un colpo per i tedeschi, ma i bianconeri allungano ancora e le squadre vanno al riposo lungo sul 49-25.

 

Al rientro per il terzo periodo, Ulm, spalle al muro, prova ad alzare i giri del motore. Butler e Lewis trovano il canestro dalla distanza, ma il margine di vantaggio costruito da Trento è rassicurante sul 54-37. Il tecnico dei tedeschi cambia quintetto alla ricerca del ritmo giusto, mentre la Dolomiti Energia sembra tenere le redini del gioco con estrema sicurezza. Gli ospiti chiudono meglio il periodo, ma restano comunque indietro sul 64-47 di marca trentina.

 

L'ultimo quarto vede Ulm cercare di rientrare in partita, Benimon, Murry e Ferner vanno a canestro regolarmente, ma Gutierrez puntella ulteriormente il punteggio, quindi Gomes la tripla del 74-61. Il divario è enorme, Akpinar pesca un altro canestro da fuori area, ma l'1/2 di Sutton chiude la serata: il tabellone segna 77-66 in favore della Dolomiti Energia.

 

DOLOMITI ENERGIA-RATIOPHARM ULM 77-66

(25-10, 49-25, 64-47)

 

Dolomiti Energia: Franke 2 (1/4, 0/1), Sutton 9 (4/5, 0/2), Silins 13 (2/4, 3/7), Baldi Rossi 3 (1/1 da 3), Forray 4 (1/2, 0/1), Flaccadori 20 (3/5, 4/8), Gutiérrez 12 (3/5, 1/4), Gomes 11 (1/6, 2/4), Behanan 3 (1/1), Lechthaler ne. Coach Buscaglia.

Ratiopharm Ulm: Thompson 4 (2/3), Guenther (0/2, 0/5), Ferner 9 (4/5, 0/1), Akpinar 11 (3/5, 1/3), Lewis 9 (2/4, 1/6), Butler 11 (3/6, 1/1), Benimon 12 (5/7), Rohwer ne, Murry 4 (2/8, 0/4), Fotu 6 (3/4, 0/1), Kraemer (0/1 da 3). Coach Leibenath.

Arbitri: Perez Pizarro (Spa), Herceg (Cro), Sukys (Lit).

Note: Tiri da due: Dolomiti Energia 16/32, Ulm 24/44. Tiri da tre: Dolomiti Energia 11/28, Ulm 3/22. Tiri liberi: Dolomiti Energia 12/23, Ulm 9/10. Rimbalzi: Dolomiti Energia 31 (Gomes 8), Ulm 35 (Benimon 10). Assist: Dolomiti Energia 20 (Flaccadori 6), Ulm 13 (Ferner 4). Recuperi: Dolomiti Energia 8 (Flaccadori 3), Ulm 3 (Butler 2). Spettatori: 1.710.

 


 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 13 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
13 aprile - 19:33
Trovati 119 positivi, 3 decessi nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 168 guarigioni. Sono 1.558 i casi attivi sul territorio provinciale
Cronaca
13 aprile - 20:24
L'incidente è avvenuto questo pomeriggio. Il giovane che era alla guida dell'Honda ha perso la vita sul colpo
Cronaca
13 aprile - 16:24
Se da un lato la Provincia di Bolzano è quella che ha vaccinato più anziani del Paese e presenta dati del contagio in continua decrescita [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato