Contenuto sponsorizzato

Agli azzurri Attili, Mori e Tamburrini l'oro europeo di Match race in val di Ledro

L'equipaggio italiano sul lago di Ledro ha sconfitto in finale i francesi campioni uscenti e favoriti della vigilia. Medaglia di bronzo all'Inghilterra, quarta la Danimarca

La medaglia d'oro agli italiani Rocco Attili, Ludovico Mori e Giulio Tamburini nuovi campioni europei giovanili di Match race
Pubblicato il - 08 luglio 2019 - 13:17

VALLE DI LEDRO. Gli italiani Rocco Attili, Ludovico Mori e Giulio Tamburini sono i nuovi campioni europei giovanili di Match race. Si sono imposti nell’Eurosaf Youth Match Race Europeans disputato sulle acque del lago di Ledro con condizioni di vento variabili.

 

Nella finale decisiva l’equipaggio azzurro ha tenuto egregiamente testa ai francesi Aurelien Pierroz, Lucas Peuziat e Theau Guilcher, campioni continentali uscenti. Con un punteggio finale di 3-2 i velisti romani sono così riusciti nella grande impresa.

 

La medaglia di bronzo è stata ad appannaggio degli inglesi Matt Whitfield, Ted Blowers e David Blower, capaci di avere la meglio sui danesi Emil Kjaer, Basti Sorensen e Nicolai Bækgaard. Inoltre gli inglesi si sono presentati sulla linea di partenza con i favori del pronostico forti del ventesimo posto nel ranking mondiale e di aver vinto il primo round robin senza sconfitte.

 

Notevole la soddisfazione dell’associazione vela lago di Ledro che nelle ultime tre settimane ha organizzato regate internazionali senza soluzione di continuità. Solo quindici giorni fa si è assegnato sul lago di Ledro il titolo continentale di match race femminile, la scorsa settimana il prestigioso trofeo Om International Ledro Match Race e ora il titolo continentale giovanile di match race.

 

"Innanzitutto il ringraziamento va alla mia squadra, che si è dimostrata di una professionalità indiscutibile - commenta Camilla Baruzzi, presidente Avll -. E' stato emozionante vedere come giovani velisti si siano dimostrati maturi ed instancabili collaborando con i veterani del Circolo. Questa è la vera fortuna della nostra associazione, poter contare sul volontariato dei soci del club che in modo inestimabile aiutano durante queste manifestazioni. Archiviate le regate è ora di pensare alla Scuola Vela, lunedì infatti i ragazzi inizieranno i corsi vela, un’opportunità preziosa per far conoscere il nostro sport ai giovani ledrensi e ai turisti che d’estate sono ospiti in valle".

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.21 del 25 Settembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

28 settembre - 05:01

Parole dure, quella della massima carica della Lega in provincia di Trento. Parole da fine stratega che bolla Caramaschi ''comunista'' e ricorda che il tempo dei ''doppi giochi è finito'' dimenticandosi del fatto che a Riva del Garda pur di avere qualche speranza di vittoria e per poter dire ''beh almeno lì ce l'abbiamo fatta'' la sua Lega sta facendo di tutto (leggasi accordi per cariche) per accaparrarsi Malfer e il Patt 

27 settembre - 20:21

La diffusione del virus Comune per Comune: a Rovereto 11 casi, 8 a Trento. La Provincia di Trento maglia nera fra i territori italiani per quanto riguarda l’incidenza. Ecco la mappa dei contagi sul territorio

27 settembre - 18:22

Davide Bassi, ex rettore dell'Università di Trento, di fronte alla crescita dei contagi in Regione nelle ultime settimane, si è interrogato sulle modalità di somministrazione dei tamponi. Farne tanti è infatti sempre una garanzia di una più efficace strategia di contenimento del virus? La risposta è scettica e fa riflettere sul modo con cui la Giunta Fugatti ha comunicato in questi mesi di emergenza. "Non serve farne tanti ma alle persone giuste"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato