Contenuto sponsorizzato

Il futuro del nostro Lorenzo Sgarbi sempre più azzurro. Arriva la convocazione in Nazionale e il Napoli lo conferma

L'attaccante in forza al Napoli completa un pacchetto avanzato azzurrino di grande qualità e prospettiva composto da Alessandro Cortinovis (Atalanta) e Riccardo Tonin (Milan), ma soprattutto Daniel Maldini, figlio di Paolo, protagonista di una grande stagione con la Primavera dei rossoneri

Di Luca Andreazza - 15 marzo 2019 - 18:44

TRENTO. Non solo Andrea PinamontiGiacomo Olzer e Fabio Depaoli, un altro giocatore regionale si colora d'azzurro. L'attaccante Lorenzo Sgarbi è stato convocato tra le fila dell'Italia under 18 in vista dell'amichevole contro l'Olanda in programma a Katwijk per venerdì 22 marzo.

 

Alto e longilineo, Sgarbi è dotato di grande abilità tecnica, abbinata a un innato fiuto del gol, così come alla buona facilità di corsa. Un rendimento in costante crescita, che non è passato inosservato, tanto che è arrivata la chiamata del ct Daniele Franceschini

 

L'attaccante in forza al Napoli completa un pacchetto avanzato azzurrino di grande qualità e prospettiva composto da Alessandro Cortinovis (Atalanta) e Riccardo Tonin (Milan), ma soprattutto Daniel Maldini, figlio di Paolo, protagonista di una grande stagione con la Primavera dei rossoneri.

 

Cresciuto nel settore giovanile dell'Alto Adige, il bolzanino è stato notato dai partenopei dopo una serie di partite amichevoli contro il Bologna, i turchi del Bursaspor e l'Inter Primavera, senza dimenticare la convocazione a 16 anni nel match di coppa Italia serie C contro il Mestre.

 

Un talento cristallino notato dalla rete di osservatori degli azzurri che si sono assicurati Sgarbi a titolo temporaneo attraverso la formula del prestito biennale nel 2017. Aggregato alla formazione Primavera del Napoli, impegnata anche nella Uefa youth league, allenata da Roberto Baronio.

 

Secondo indiscrezioni Alto Adige e Napoli hanno raggiunto l’accordo per quanto riguarda il futuro di Sgarbi. Gli azzurri sono intenzionati a far valere il diritto di riscatto per assicurarsi il cartellino del bolzanino intorno a 800 mila euro.

Potrebbe interessarti
Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 marzo 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 marzo - 18:41

Il presidente della Provincia rincara la dose dopo quanto accaduto ieri sera e annuncia segnalazioni per chi è entrato dalle porte laterali. Porte che erano aperte per un incontro pubblico con cittadinanza invitata. La ricostruzione delle associazioni che hanno protestato: ''Il gesto finale di Bisesti è stato un gesto gravissimo e pericoloso, fascista nei significati come nella pratica''

23 marzo - 13:21

Dopo i manifesti per i ''100 anni di Giovinezza'' apparsi ieri oggi è stato attaccato questo striscione sul Lung'Adige. Rigurgiti di fascismo in un clima sempre più avvelenato con anche i trentini (un tempo coesi e forti della propria autonomia) ormai divisi tra un ''noi'' e un ''loro'' sempre più distanti

23 marzo - 17:10

Il motore di ricerca Lyst ha stilato una classifica delle firme più cercate tra i vari siti di alta moda e quelli di e-commerce. Alla fine gli uomini spendono in media più delle donne ma entrambi cercano prima di tutto le sneaker

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato