Contenuto sponsorizzato

Giacomo Olzer rinnova con il Milan: il calciatore moriano, che ha già esordito in prima squadra ed è uno degli uomini di punta della 'Primavera', prolunga il contratto con i rossoneri sino al 2023

Dopo l'esordio, a gennaio, in Coppa Italia, nella sfida contro il Torino, il talentuoso calciatore trentino prolunga il proprio accordo con il club rossonero: Massara e Maldini credono molto in lui. Nella prossima stagione potrebbe lasciare momentaneamente Milano per andare a farsi le ossa e poi ritornare alla casa madre

Giacomo Olzer tra il Direttore Sportivo Frederic Massara e il Direttore Tecnico Paolo Maldini al momento della firma
Di Daniele Loss - 14 aprile 2021 - 13:31

MILANO. Giacomo Olzer rinnova con il Milan. Il talentuoso attaccante moriano, elemento di punta della "Primavera" di Federico Giunti (con la quale ha già segnato 6 reti in questa stagione), sarà rossonero sino al 2023. 

 

L'ufficialità è arrivata dopo la firma sul nuovo contratto che legherà il classe 2001 lagarino al club meneghino per altre due stagioni, segnatamente sino al 30 giugno 2023. Trequartista, ma in grado di agire anche attaccante esterno o "falso nueve", il calciatore originario della Vallagarina, ha già esordito in prima squadra, lo scorso mese di gennaio, entrando in campo durante i supplementari della sfida contro il Torino, poi vinta dal Milan ai calci di rigore. E così, il 20enne di Noarna, piccola frazione del comune di Nogaredo, aveva realizzato il sogno di tutti, ovvero indossare la maglia della squadra di cui era tifoso sin dalla tenerissima età. dopo aver segnato tanto con il Chievo Verona e in provincia con il Mori Santo Stefano, cinque anni e mezzo or sono si è trasferito a Milano, sponda rossonera.

 

Dove gli hanno cambiato ruolo, portandolo ad agire in posizione più arretrata e dove si è imposto come uno dei giocatori più di prospettiva dell’intero settore giovanile e del panorama italiano. Dopo aver vinto lo scudetto Under 16 assieme a Daniel Maldini, il figlio di Paolo, e condotto la squadra "Primavera" alla promozione nel campionato “1”, Olzer è stato protagonista di un percorso di crescita continuo. Partito da Noarna, ha mosso i primi passi nel Pomarolo, per poi trasferirsi al Rovereto. A nove anni passa al Chievo: gli osservatori gialloblù lo visionano più volte e lo portano a Verona, dove resterà per cinque stagioni, facendo i salti mortali per conciliare sport e scuola. Nell’annata 2014 - 2015 torna in Trentino e veste il tricolore del Mori Santo Stefano, con cui realizza la bellezza di 36 reti in 30 partite nel campionato Giovanissimi Elite.

 

Le sue prestazioni non passano inosservate: il Milan batte la concorrenza e il resto è storia recente. Sino all’esordio di gennaio, con tanto di foto sulla prima pagina della Gazzetta dello Sport. E adesso il rinnovo alla presenza del Direttore Sportivo Frederic Massara e dell' "icona" rossonera Paolo Maldini, che ricoprire il ruolo di Direttore dell'Area Tecnica: Giacomo Olzer è in rampa di lancio.

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 dell'11 maggio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
11 maggio - 18:31
Bocciata dalla Corte Costituzionale la norma voluta dalla Lega del Trentino e attaccata duramente dall'opposizione. Il Pd: "Noi da sempre contrari, [...]
Cronaca
11 maggio - 17:29
Un intervento della casa farmaceutica che rischia di cambiare i piani vaccinali delle Regioni. Il Trentino è stato tra i primi territori a puntare [...]
Cronaca
11 maggio - 11:28
Renato Villotti di Confesercenti contro Amazon: “Siamo sempre contenti quando di parla di posti di lavoro in più, di opportunità di crescita, [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato