Contenuto sponsorizzato

Il Levico va in gol con Sportabili, una partita del cuore: ''Pomeriggio di crescita, soprattutto per noi''

Una partita del cuore tra il Levico e Sportabili di Predazzo. Questa la partita andata in scena giovedì 8 agosto scorso tra i termali di serie D capitanati da Roberto Cortese e guidati dal direttore generale Marco Melone hanno accolto sul rettangolo di gioco i ragazzi diversamente abitali della onlus presente sul territorio della valle di Fiemme da 22 anni

Pubblicato il - 15 agosto 2019 - 18:56

LEVICO. Una partita del cuore tra il Levico e Sportabili di Predazzo. Questa la partita andata in scena giovedì 8 agosto scorso tra i termali di serie D capitanati da Roberto Cortese e guidati dal direttore generale Marco Melone hanno accolto sul rettangolo di gioco i ragazzi diversamente abitali della onlus presente sul territorio della valle di Fiemme da 22 anni.

Nella frase "Se posso fare questo, posso fare tutto" si racchiude la mission dell’associazione. Sportabili incontra un Levico fatto di atleti di cuore, che accolgono una ventina tra ragazzi diversamente abili e volontari con un entusiasmo per coinvolgerli in in un allenamento congiunto e in una partitella dove i protagonisti sono Matilde, Matteo, Emiliano, Viola, Francesco, Ugo, Andrea e Valentina.

Un’ora di divertimento per questi ragazzi ormai da qualche settimana in preparazione per la quarta serie. "Siamo stati orgogliosi di ospitare Sportabili - commenta Melone - in questo pomeriggio di crescita soprattutto per noi. Abbiamo un gruppo concentrato e affiatato, ragazzi importanti e ci concentriamo sull'inizio della stagione".

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 febbraio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 febbraio - 12:19

Gli autonomisti presentano una mozione per aderire al Manifesto della comunicazione non ostile: “In questo periodo di forte conflittualità è tempo di arginare la dilagante violenza verbale che coinvolge anche alcuni esponenti della politica, speriamo che la nostra proposta venga condiviso anche dalla Giunta”

27 febbraio - 17:02

Quattro “sì” per la crew trentina dei Powa Tribe che approda così in finale di Italia’s Got Talent 2020. La compagnia ha conquistato giudici e pubblico con una performance dove ballo e poesia si sono mescolati per raccontare l’amore ai tempi dei social

27 febbraio - 17:13

Con un post su Facebook (con foto bellissima scattata in Val di Fassa) Elena racconta la sua condizione: ''Amici italiani, vi prego, basta con le lamentele e le polemiche...Se dovete rinunciare a qualcuna delle vostre abitudini per contenere la diffusione del virus, non fatene una tragedia. Io, e tutti gli altri membri del gruppo "persone a rischio", ve ne saremo grati "per sempre''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato