Contenuto sponsorizzato

Il Trento Clarentia manda l'Unterland Damen ko, derby e aggancio al terzo posto

Finisce 3-1, questo risultato permette al Trento Clarentia di centrare la quinta vittoria consecutiva e di agganciare proprio l’Unterland Damen al terzo posto in classifica, quando mancano 90 minuti al termine della stagione

Pubblicato il - 11 aprile 2019 - 18:37

TRENTO. Missione compiuta per il Trento Clarentia. Derby e aggancio all'Unterland Damen in terza posizione del campionato di serie C femminile

 

In avvio di partita è l’Unterland Damen a partire meglio e aggredisce il possesso palla trentino con un asfissiante pressing. Nonostante i ritmi elevati, la prima occasione arriva intorno al minuto numero 21, quando una respinta corta della difesa gialloblù favorisce la conclusione di Mucco che impegna Valzolgher in angolo.

 

Pochi minuti più tardi, le altoatesine sfiorano nuovamente il gol e la solita Valzolgher salva il risultato sul diagonale di Ernandes che termina poi a pochi centimetri dal palo.

 

La reazione del Trento Clarentia passa dai piedi di Alessandra Tonelli che prima cerca di sorprendere il portiere con un tiro dalla distanza, mentre, poco più tardi, si guadagna un fondamentale calcio di rigore dopo aver seminato il panico in area.

 

La stessa Alessandra Tonelli s’incarica della battuta e spedisce la palla nell’angolo per lasciare il portiere ospite fermo a centro porta.

 

È solo l’inizio del Tonelli-show perché, tre giri di lancette più tardi, il numero 17 sale in cattedra e dialoga con Torresani prima di battere il portiere con un potente diagonale che infiamma la partita.

 

L’Unterland però non molla e resta in partita e, dopo poco più di un minuto, accorcia le distanze: Ernandes è brava a cogliere l’occasione per battere Valzolgher.

 

La ripresa si apre con una pericolosa azione offensiva gialloblu ma Rosa apre troppo l’interno piede e manca il bersaglio, così come Poli che, poco dopo, prova il pallonetto in campo aperto.

 

La chance per il pareggio altoatesino capita invece a Schiwienbacher che calcia con forza dal limite e sfiora il palo. Al 37’ arriva il contropiede che lascia partire i titoli di coda: Rosa salta il portiere e deposita il pallone in porta per il 3-1.

 

Questo risultato permette al Trento Clarentia di centrare la quinta vittoria consecutiva e di agganciare proprio l’Unterland Damen al terzo posto in classifica, quando mancano 90 minuti al termine della stagione. 

 

TRENTO CLARENTIA – UNTERLAND DAMEN 3-1

TRENTO CLARENTIA: Valzolgher, Varrone, L. Tonelli, Lucin, Ruaben, Fuganti, Torresani (43’st Tononi), Poli, Rosa (41’st Maurina), A. Tonelli, Daprà (14'st Zappini).

A disposizione: Chierchia, Pasqualini, Suppi, Parisi, Antolini, Tonetti.

UNTERLAND DAMEN: Tarantino, Settecasi, Turani, Menegoni, Schwienbacher (35’st Ninz), Turrini, Dalla Santa, Ernandes, Muco, Peer, Pföstl.

A disposizione: Brida, Marmentini, Cainelli, Casal.

Allenatore: Libero Pavan

Arbitro: Marin di Portogruaro

Reti: 32’pt rig. e 35’st A. Tonelli (T), 36’pt Ernandes (U), 37’st Rosa (T).

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 agosto 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 agosto - 19:02

Domani il telegiornale di Italia 1 si collegherà per celebrare il passaggio numero 400mila sulla ciclovia. Molti i turisti, da tutto il mondo. Il vicesindaco Risatti: "Siamo in controtendenza perché teniamo una qualità alta con prezzi calmierati. Le critiche alla sostenibilità della pista? Solo chiacchiere da fanfaroni"

22 agosto - 19:54

Erano stati additati come il pericolo numero uno per i capi di bestiame trentini ma ci si è presto dimenticati di loro. Inoltre, il rapporto Grandi Carnivori 2019 afferma che finora hanno provocato meno danni rispetto allo scorso anno

22 agosto - 20:24

L'incidente è avvenuto attorno alle 17.30. L'ambulanza è uscita autonomamente di strada finendo poi contro una macchina parcheggiata. Sul posto vigili del fuoco e altri tre mezzi sanitari 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato