Contenuto sponsorizzato

Preseason, l'asticella si alza: venerdì e sabato Dolomiti Energia impegnata nel “Città di Jesolo” contro Venezia, Treviso e Bologna

Contro i campioni d'Italia della Reyer Venezia (venerdì alle 20.30) la Dolomiti Energia Trentino giocherà la semifinale del Torneo Città di Jesolo: il giorno seguente (alle 18.15 o 20.30) sfida a una tra Treviso e Virtus Bologna

Foto di Montigiani
Pubblicato il - 12 settembre 2019 - 13:58

JESOLO. I campioni d'Italia della Reyer Venezia, una neopromossa che promette battaglia come Treviso, una "nobile" come la Virtus Bologna con ambizione di tornare sul trono d'Italia. Saranno queste le avversarie della Dolomiti Energia nel torneo "Città di Jesolo", di scena al PalaCornaro dove i bianconeri proseguiranno il loro percorso di avvicinamento alla nuova stagione ormai alle porte.

 

"In questo momento - commenta Aaron Craft, playmaker della Dolomiti Energia Trentino - la cosa importante non è guardare tanto gli avversari o i risultati delle nostre partite, ma concentrarci sullo sviluppo della squadra e sul nostro miglioramento, sul modo in cui stiamo insieme in campo sui due lati. Ogni giorno lavoriamo su mentalità e gioco, ogni settimana stiamo provando a fare un po' meglio di quella precedente. Ad esempio, dalla prima partita contro Cremona a quella della scorsa settimana contro la stessa Vanoli abbiamo fatto passi in avanti in tante aree del gioco, ma i margini di crescita che abbiamo sono ancora ampi".

 

Dopo un'altra settimana di duro lavoro sul parquet e in palestra agli ordini di coach Nicola Brienza e del preparatore atletico Andrea Baldi, i bianconeri sono chiamati a mostrare i passi avanti compiuti sul sentiero che porta alla presentazione/amichevole contro Bonn di mercoledì 18 settembre (ore 20.00, ingresso libero) e poi alla prima di campionato contro Pistoia del 25. "Sono contento - riprende Aaron parlando della doppia vittoria al "Brusinelli" - dei progressi fatti dal team in difesa, del modo in cui ci aiutiamo a vicenda comunicando: non abbiamo ripetuto gli errori commessi nei match precedenti e questo è confortante. In attacco le cose miglioreranno con il tempo, il gruppo è formato da giocatori che hanno piacere a passarsi il pallone e creare tiri migliori per i compagni, quindi è solo questione di costruire chimica e giocare assieme il più possibile".

 

IL PROGRAMMA:

Venerdì 13 settembre

Ore 18.15: Virtus Segafredo Bologna - De' Longhi Treviso

Ore 20.30: Umana Reyer Venezia - DOLOMITI ENERGIA TRENTINO

Sabato 14 settembre

Ore 18.15: Finale 3-4 posto

Ore 20.30: Finale 1-2 posto

Sabato mattina, dalle 11 alle 14, il doppio Clinic CNA PAO con relatori Walter De Raffaele e Nicola Brienza.

 

BIGLIETTERIA

Biglietto unico giornaliero 10 euro; ridotto per abbonati Dolomiti Energia Trentino 8 euro - per usufruire del biglietto ridotto sarà necessario esibire in cassa la tessera dell'abbonamento. Ingresso gratuito per gli Under 14. La prevendita (solo biglietti interi) è già attiva nei circuiti Vivaticket e Ticketone. Apertura delle casse del PalaCornaro alle ore 17 di ciascun giorno di gara.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 03 giugno 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

04 giugno - 20:29

Il decesso è avvenuto a Campitello di Fassa, un lutto che ha scosso la comunità. Ci sono 5.438 casi e 468 decessi in Trentino per l'emergenza coronavirus. I tamponi analizzati sono stati 611 per un rapporto contagi/tamponi che si attesta a 0,16%

04 giugno - 19:59

La motivazione usata dal presidente per i market è che le persone ormai si sarebbero disabituate a fare la spesa la domenica. Ma se il tema è certamente affrontabile (anche i sindacati chiedono le chiusure) richiede analisi e spiegazioni un po' più approfondite perché avrà ricadute in termini economici, occupazionali e di qualità dei servizi. Sulle mascherine per ora resta l'obbligo

04 giugno - 19:07
Complessivamente ci sono 5.438 casi e 468 morti legati a Covid-19 da inizio epidemia. I tamponi analizzati sono stati 611 per un rapporto contagi/tamponi che si attesta a 0,16%
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato