Contenuto sponsorizzato

Esordio decisivo per Tommaso Bonomi: la sua rete manda il Trento in testa alla classifica

I gialloblù si portano così a 20 punti in classifica e +2 sul Delta Porto Tolle, +3 sul Mestre e +4 sulla Luparense, quest'ultima prossimo avversario della squadra di Carmine Parlato. Si separano le strade tra Trento e Pietribiasi

Pubblicato il - 17 December 2020 - 13:20

TRENTO. Il Trento batte il San Giorgio Sedico e ritorna in testa al campionato di serie D. Rete all'esordio per il giovane Tommaso Bonomi che decide una gara equilibrata. I gialloblù si portano così a 20 punti in classifica e +2 sul Delta Porto Tolle, +3 sul Mestre e +4 sulla Luparense, quest'ultima prossimo avversario della squadra di Carmine Parlato.

 

La partita entra subito nel vivo e, dopo appena nove minuti, gli ospiti trovano subito il vantaggio, Marcolin cade in area gialloblù dopo un contatto con Dionisi e l'arbitro assegna la massima punizione: sul dischetto si presenta lo stesso Marcolini che batte Cazzaro

 

Il Trento reagisce subito e sfiora il pari in due circostanze: Aliù e Gatto però non trovano il pareggio, 1-1 che arriva però al minuto numero 24 con Miranda che respinge il rigore di Ferri Marini, ma nulla può sulla ribattuta di Caporali

 

Immediato il nuovo vantaggio del San Giorgio Sedico: calcio d'angolo battuto da Varano e Tibolla insacca da due passi. E' l'ultima emozione del primo tempo. 

La ripresa si apre nel segno del Trento. Scocca il 50', corner di Gatto e Ferri Marini in semirovesciata fissa il punteggio in parità. 

 

I gialloblù continuano a spingere e entrano Contessa, Belcastro e Bonomi, quest'ultimo all'esordio in campionato. E' proprio il giovane prodotto del vivaio del Trento a segnare la sua prima rete in serie D, una marcatura da tre punti. Debutto anche per Amadori, altro elemento classe 2003, uscito dal settore giovanile aquilotto.

 

Nel frattempo il Trento comunica di aver risolto consensualmente l'accordo, in essere sino al 30 giugno 2021, con l'attaccante Stefano Pietribiasi.

 

CLASSIFICA: TRENTO 20, Delta Porto Tolle 18, Mestre 17, Luparense 16, Este 15, Belluno 15, Cjarlins Muzane 15, VIRTUS BOLZANO 14*, Manzanese 14*, Caldiero Terme 14, Union Clodiense 14, Montebelluna 13, Adriese 11, Cartigliano 10, Arzignano Valchiampo 9, Union Feltre 6*, San Giorgio Sedico 5*, Ambrosiana 5, Campodarsego 5*, Chions 3*

* una partita in meno

 

TRENTO - UNION SAN GIORGIO SEDICO 3-2

Reti: 9’ pt rigore Marcolin (S), 24’ pt Caporali (T), 25’ pt Tibolla (S), 5’ st Ferri Marini (T), 31’ st Bonomi (T)

Trento: Cazzaro; Bran, Dionisi, Salviato, Tinazzi (23’st Contessa); Pinto (27’st Bonomi), Gatto, Osuji (23’st Belcastro); Caporali; Ferri Marini (32’st Amadori), Aliù.
A disposizione: Ronco, Jashari, Viola, Trevisan.
Allenatore: Carmine Parlato.
Union San Giorgio Sedico: Miranda; Mantovani, Dall’Ara, Boccafoglia, Minozzo (19’st Sanzovo); Serena, Tibolla; Marcolin, Varano (19’st Boron), Petronelli (35’st Pilotti); Bartulovic (20’st Guarracino).

A disposizione: Poloni, Tozzo, Poletto, Ostojic, De Pellegrin.
Allenatore: Luca Tiozzo.
Arbitro: Nigro di Prato (Mezzalira di Varese e Prestini di Pavia).
Note: partita disputata a porte chiuse. Campo in ottime condizioni. Ammoniti Gatto (T), Salviato (T), Boccafoglia (S), Varano (S), Tibolla (S) e Dall’Ara (S). Espulso il tecnico del Sedico Luca Tiozzo (S) al 41'st. Calci d’angolo 5 a 3 per il Trento. Recupero 2’ + 5’.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 January - 19:30

L'Azienda provinciale per i servizi sanitari ha pianificato la campagna, anche se permangono le incertezze legate ai ritardi e ai tagli delle aziende produttrici. L'assessora Stefania Segnana: "Ci è arrivata una comunicazione dalla presidenza del Consiglio dei ministri sulla programmazione. Ma ovviamente si è tutti sul chi va là"

27 January - 19:08

Nella frazione tionese di Saone campeggia ancora una via dedicata al gerarca fascista Italo Balbo. Il responsabile trentino dell'Uaar Giacomini ha scritto una lettera aperta al Comune affinché si cambi: "E' una manganellata alla memoria dei trentini". Il sindaco di Tione Eugenio Antolini: "Se ci verrà posta la questione, valuteremo il da farsi"

27 January - 17:54

Sono stati analizzati oltre 3.500 tamponi nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 21 dimissioni e 190 guarigioni da Covid-19. In calo il numero dei pazienti ospedalizzati

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato