Contenuto sponsorizzato

Il Trento piega il Feltre. I gialloblù salgono in seconda piazza a quota 17 punti in classifica

Dopo un primo tempo equilibrato, contraddistinto da una parata di Cazzaro, i gialloblù si impongono per 2-0, trovano il vantaggio nei primi minuti della ripresa con il Ferri Marini che realizza il calcio di rigore. Nel finale il raddoppio di Aliù alla quinta rete stagionale. Mercoledì prossimo il Trento torna in campo, ancora al "Briamasco" per affrontare l'Union San Giorgio Sedico

Il rigore trasformato da Daniele Ferri Marini (Foto di Carmelo Ossanna)
Pubblicato il - 09 dicembre 2020 - 21:48

TRENTO. Il Trento cancella la sconfitta di Mestre, l'unica della stagione, e si riscatta contro il Feltre nel recupero della settima giornata del girone C di serie D

 

Dopo un primo tempo equilibrato, contraddistinto da una parata di Cazzaro, i gialloblù si impongono per 2-0, trovano il vantaggio nei primi minuti della ripresa con il Ferri Marini che realizza il calcio di rigore procurato da Aliù e poi chiudono i conti grazie alla seconda rete di giornata, la quinta stagionale, del centravanti, ottimamente imbeccato da Belcastro. La sfida contro i veneti dell’Union San Giorgio Sedico, originariamente in programma per domenica 13 dicembre, si giocherà mercoledì 16 dicembre. Calcio d'inizio alle 14.30 al "Briamasco" di Trento e diretta streaming dell'incontro sulla pagina Facebook ufficiale a partire dalle 14.20.

Il match non decolla subito: a farsi vedere per primi sono gli ospiti che al 10’ impegnano la retroguardia gialloblù sugli sviluppi di un calcio d’angolo con Aliù libera l'area di testa. Passano alcuni minuti e l'Union Feltre "bussa" ancora con il tiro di Caser che impegna Cazzaro.

 

Il Trento non resta a guardare e si vede prima con un traversone di Ferri Marini che Caporali incorna di testa ma la sua conclusione viene respinta da Federico Trevisan in extremis, poi al 32' con Aliù, contrastato da Busetto al momento di battere a rete. Gialloblù vicini al vantaggio al minuto 37: serpentina di Bran che serve per Ferri Marini, che non riesce a battere anche per l'efficace contrasto di un difensore.

 

Il primo tempo si chiude con una grandissima occasione del Feltre su ribaltamento di fronte: traversone in area per Giacomazzi che batte a rete da distanza ravvicinata, ma Cazzaro compie un prodigio, alzando la sfera oltre la traversa.

 

Pronti via nella ripresa con il Trento che passa subito in vantaggio: combinazione nello stretto tra Ferri e Marini e Aliù con con quest'ultimo che viene atterrato in area da Federico Trevisan. Dal dischetto Ferri Marini è freddo, spiazza Corasaniti e porta in vantaggio la squadra di Parlato.

 

L'Union Feltre accusa il colpo e al 54' i gialloblù vanno vicini al raddoppio: traversone di Bran e Aliù non arriva per un soffio all'impatto con la sfera. Gli ospiti provano a reagire con Stevanin mentre Parlato cambia modulo e si affida alla difesa a cinque; gli ospiti provano a guadagnare metri ma prestano il fianco alle ripartenze.

 

A poco dalla fine il Trento chiude i conti: Belcastro pesca in verticale Aliù, che scappa in solitaria, si presenta a tu per tu con il portiere e realizza la sua quinta rete stagione.

 

CLASSIFICA: Delta Porto Tolle 18, TRENTO 17, Mestre 17, VIRTUS BOLZANO 14, Cjarlins Muzane 14, Luparense 13, Montebelluna 13, Caldiero Terme 13, Este 12, Belluno 12, Manzanese 11*, Union Clodiense 11, Cartigliano 10, Adriese 8, Union Feltre 6*, Arzignano Valchiampo 6, Union San Giorgio Sedico 5*, Ambrosiana 5, Campodarsego 5, Chions 3*

* una partita in meno

 

TRENTO - UNION FELTRE 2-0

Reti: 3’st rigore Ferri Marini (T), 36’st Aliù (T).

 

Trento: Cazzaro; Bran, Trainotti (44’st Affolati), Dionisi, Contessa (29’st Tinazzi); Pilastro (11’st Pinto), Gatto, Osuji (36’st Belcastro); Caporali; Aliù, Ferri Marini (28’st Salviato).
A disposizione: Ronco, Comper, Amadori, M. Trevisan.
Allenatore: Carmine Parlato.
Feltre: Corasaniti; Busetto, F. Trevisan (22'st Capra), Nonni, Stevanin (37’st Benedetti); De Carli, Giacomazzi: Malagò, Michelotto (22’st Moscatelli), Miniati (31’st Vignali); Caser (37’st Maset).
A disposizione: Rossi, Toniolo, Vettorel, Djibril.
Allenatore: Sandro Andreolla.
Arbitro: Silvera di Valdarno (Gervasoni di Bergamo e Morotti di Bergamo).
Note: partita disputata a porte chiuse. Campo in ottime condizioni. Ammoniti Aliù (T), Osuji (T), Gatto (T), F. Trevisan (U) e Miniati (U). Calci d’angolo 6 a 2 per l’Union Feltre. Recupero 2’ + 6’.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 27 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

28 gennaio - 05:01

In una conferenza stampa a senso unico, come al solito, dove è impossibile interloquire e quindi riuscire a capire davvero qualcosa i due vertici dell'Apss hanno provato a spiegare la situazione alla luce dei dati completi mostrati da il Dolomiti in questo grafico dell'Apss. Tra le motivazioni dei troppi decessi il fatto che la popolazione trentina è particolarmente anziana. In valore assoluto, però, l'Alto Adige lo è ancora di più (il 15,6% della popolazione rispetto al 14,1% del Trentino di over 65) quindi quei 350 decessi in più non si spiegano

28 gennaio - 07:43

L'incidente era avvenuto circa due settimanr fa in campagna mentre stava lavorando. Ad un certo punto il macchinario si è rovesciato e lo ha travolto, trasportato in elicottero al santa chiara le sue condizioni si sono rivelate subito gravi 

27 gennaio - 20:46

Sono 236 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 35 pazienti sono in terapia intensiva e 43 in alta intensità. Oggi comunicati 2 decessi. Sono 20 i Comuni con almeno 1 nuova positività

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato