Contenuto sponsorizzato

Calcio serie C/ Il Feralpi Salò espugna il Briamasco. Secondo ko consecutivo per il Trento. LE PAGELLE: Chinellato non vede palla (4,5), Nunes è un perno da 7

La Feralpisalò fatica ma vince meritatamente per 2-1 contro il Trento allo stadio Briamasco con le reti di Guerra e Luppi. Per i padroni di casa il gol porta la firma di Belcastro. Nel prossimo turno i gialloblù incontreranno il Legnago, primo vero e proprio crocevia per le ambizioni della squadra trentina

Di Federico Holneider - 20 ottobre 2021 - 20:46

TRENTO. La Feralpisalò fatica ma vince meritatamente per 2-1 contro il Trento allo stadio Briamasco con le reti di Guerra e Luppi. Per i padroni di casa il gol porta la firma di Belcastro. E' il secondo ko consecutivo per i gialloblù che rimangono a quota 12 punti in classifica e che incontreranno il Legnago domenica prossima, primo vero e proprio crocevia per le ambizioni della squadra trentina.

 

L’undici titolare della formazione allenata da mister Carmine Parlato subisce qualche cambio rispetto alla sfida di tre giorni fa. Tra i pali Cazzaro si prende un turno di riposo dopo l’errore contro il Padova  e al suo posto gioca il classe 2000 Mattia Chiesa, in prestito dall'Hellas Verona.

 

La difesa resta la solita con Simonti e Dionisi rispettivamente sulla fascia sinistra e quella destra, con i centrali Trainotti e Carini. A centrocampo Nunes si prende le chiavi della ragione ed è spalleggiato dalle due mezzali Caporali e Ruffo Luci. In attacco Belcastro agisce da fantasista alle spalle di Pasquato e del ritrovato Chinellato, reduce da una squalifica di tre giornate per il brutto gesto (espulso appena subentrato in campo per aver colpito un avversario) contro il Mantova

 

L’inizio di primo tempo è un incubo per il Trento: non passano neanche tre minuti che Di Molfetta filtra molto bene per Guerra che a sua volta con il diagonale infila Chiesa e fa 0-1. Si tratta del secondo gol di fila subito nei primi cinque minuti di gioco. Al 18esimo arriva un tentativo di risposta con il colpo di testa di Nunes innescato dal traversone di Dionisi: palla di poco a lato.

 

Due minuti dopo invece il Trento non sbaglia, Pasquato calcia da fuori area trovando la risposta insicura dell’estremo difensore della Feralpi Salò, sulla ribattuta arriva Belcastro e pareggia i conti: 1-1. Al 33esimo azione pericolosissima della Feralpi, Carini perde Balestrero che appoggia in mezzo per Guerra, ma l’anticipo di Dionisi è provvidenziale. Qualche minuto più tardi sugli sviluppi di un calcio piazzato dai 40 metri Miracoli colpisce di testa, Chiesa deve distendersi e ci arriva deviando sul palo la conclusione clamorosa del numero 9 della Feralpi Salò. Al minuto 39’ grandissima palla di Ruffo Luci per Caporali che uno contro uno con il portiere avversario si scontra mancando di poco la porta ma commettendo comunque fallo. 

 

Il secondo tempo comincia con un cambio tra le fila gialloblù. Caporali, uscito acciaccato alla fine della prima frazione di gioco, lascia il posto a Izzillo. I primi 15 minuti sono caratterizzati dal buon palleggio gialloblù che si concretizza in una pericolosa azione guidata da Pasquato che trova Izzilo in mezzo all’area, ma il suo tiro è centrale. Al minuto 63’ secondo cambio per il Trento, esce l’autore del gol Belcastro per Scorza.

 

Al 69esimo Izzilo si divora il gol del possibile vantaggio inserendosi benissimo alle spalle dei difensori avversari e andando a botta sicura sul traversone disegnato da Dionisi, palla sopra la traversa. Tre minuti più tardi Hergheliu ha tutto il tempo di colpire di testa a due passi da Chiesa, che non si fa scoraggiare e para il tiro potente ma centrale deviando la palla sul palo. Al minuto 80’ Luppi penetra in area e spara sul primo palo colpendo la traversa: terzo legno. Due minuti più tardi ci riprova Luppi con una botta da fuori area che, complice la deviazione sfortunata di Ruffo Luci, termina nel sette con una sorta di pallonetto. A questo punto allora Parlato prova a inserire Pattarello e Vianni per provare a raddrizzare la gara, escono Ruffo Luci e Pasquato.

 

LE PAGELLE
CHIESA 6.5: compie due parate difficili, entrambe su colpo di testa e entrambe che si spengono sul palo dopo la sua deviazione provvidenziale.
SIMONTI 5.5: avrebbe campo per attaccare ma non spinge come potrebbe e dovrebbe.
TRAINOTTI 6: bene sui duelli aerei, non è impreciso e fa la sua parte.
CARINI 5.5: questa volta qualcosa passa, più per merito degli avversari che per demeriti suoi.
DIONISI 5: si fa aggirare sul primo gol, non è impeccabile per tutto l’arco della gara.
CAPORALI 6.5: da il suo contributo in maniera più che ottima nel primo tempo con i suoi traversoni dalla destra, ma deve uscire anzitempo per una botta rimediata nello scontro contro l’estremo difensore avversario (45’ IZZILLO 6.5: impatta bene la partita e ha due ottime occasioni, la seconda se la divora)
NUNES 7: predica calcio a centrocampo, è il perno della manovra offensiva e agisce da filtro per le offensive avversarie (75’ FERRARA 5.5)
RUFFO LUCI 6: ha una buona visione in verticale, è sfortunato sulla rete di Luppi (86’ VIANNI s.v.)
BELCASTRO 6.5: è spesso fuori dall’azione ma mette in mostra le sue doti in dribbling e ha il merito di segnare il gol del momentaneo pareggio (63’ SCORZA: 5.5)
PASQUATO 6: il tiro da fuori area che innesca il gol del pareggio parte dal suo destro a giro, prova a trovare la quadra davanti senza trovare lo squillo vincente (86’ PATTARELLO 5.5)
CHINELLATO 4.5: i palloni toccati si contano sulle dita di una mano, non può essere sostituito perché manca una punta di ruolo ma così è davvero inutile alla causa.

 

TRENTO – FERALPISALÒ 1-2
Reti: 4’ Guerra (F), 20’ Belcastro (T), 83’ Luppi (F)

 

Trento: Chiesa, Trainotti, Carini, Dionisi, Simonti, Nunes (75’ Ferrara), Caporali (46’ Izzillo), Ruffo Luci (86’ Vianni), Belcastro (64’ Scorza), Chinellato, Pasquato (86’ Pattarello). A disp: Cazzaro, Galazzini, Raggio, Seno.

Feralpisalò: Gelmi, Bergonzi, Brogni, Pisano, Bacchetti, Di Molfetta (79’ Guidetti), Miracoli (79’ Spagnoli), Guerra (66’ Luppi), Carraro (Damonte), Hergheliu, Balestrero. A disp: Liverani, Porro, Corradi, Cristini, Corrado, Tirelli, Salines.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 7 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
08 dicembre - 15:43
Sono stati analizzati 8.506 tamponi tra molecolari e antigenici e sono state individuate 255 positività. Nessun decesso ma c'è un [...]
Cronaca
08 dicembre - 16:40
Era stato arrestato il 7 febbraio 2020 mentre si trovava in Egitto per visitare i familiari. Da 22 mesi era detenuto nelle prigioni egiziane. [...]
Politica
08 dicembre - 13:53
Manica ha confrontato le due convenzioni per i concerti di Vasco Rossi: “Mentre il Comune di Modena aveva previsto delle forme di indennizzo che [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato