Contenuto sponsorizzato

Brutto tonfo del Dro, perdono tutte le regionali

Calcio. La formazione di Soave perde 1-0 contro lo Scanzorosciate, mentre Levico Terme e Virtus Bolzano si arrendono alle blasonate Pergolettese e Pro Patria

Di Luca Andreazza - 12 febbraio 2017 - 17:08

TRENTO. Domenica nera per le formazioni regionali impegnate nella ventitreesima giornata di Serie D. Se le sconfitte di Levico Terme e Virtus Bolzano potevano essere messe in preventivo, è brutto invece il tonfo del Dro, superata da una diretta rivale alla salvezza. 

 

Il Levico Terme cede in casa contro la seconda della classe Pergolettese per 3-2: dopo aver recuperato in due occasioni lo svantaggio, i gialloblù si arrendono alla rete di Dimas a cinque minuti dalla fine. Partenza lanciata degli ospiti, Alborghetti al 14' spezza l'equilibrio, ma la reazione della formazione di Mezzanotti si concretizza appena due giri di lancette dopo, quando Calì segna l'1-1.

 

La Pergolettese pesca il nuovo vantaggio alla mezz'ora, ma Baido impatta sul 2-2 dal dischetto sul finire del primo tempo. Nella seconda frazione l'epilogo finale targato Dimas e il Levico Terme resta a bocca asciutta: 17 punti a braccetto con Lecco e Cavenago Fanfulla, in bilico fra playout e retrocessione diretta.

 

Il Dro perde 1-0 sul campo dello Scanzorosciate e complica il suo cammino diretto verso la salvezza. Il primo tempo si chiude a reti inviolate e la marcatura di Pellegris al minuto numero 35 decide la sfida in favore dei bergamaschi. I droati restano quindi a quota 23 punti, ma iniziano a guardare negli specchietti retrovisori, dove si trova proprio lo Scanzorosciate, distante appena tre punti e prima società in zona playout.

 

Una decimata Virtus Bolzano (squalificati Kaptina, Majdi e Romeo e infortunati Tenderini, Kiem, Timpone e Coulilbaly) prova a raccogliere punti sul terreno di gioco della blasonata Pro Patria, ma i padroni di casa, dopo un forcing costante, piazzano il colpo del ko in appena cinque minuti: Santana e Mauri siglano il definitivo 2-0 a cavallo fra il 35' e il 40' del primo tempo. La Virtus Bolzano resta quindi a 18 punti in classifica.

CLASSIFICA

Monza 58

Pergolettese 50

Pro Patria 50

Ciliverghe Mazzano 47

Virtus Bergamo 44

Seregno 37

Pontisola 36

Caravaggio 36

Grumellese 31

Darfo Boario 30

Ciserano 27

DRO 26

Scanzorosciate 23

Olginatese 22

VIRTUS BOLZANO 18

LEVICO TERME 17

Lecco 17

Cavenago Fanfulla 17

 

PRO PATRIA-VIRTUS BOLZANO 2-0

Reti: 35’ pt Santana, 40’ pt Mauri

 

PRO PATRIA: Monzani, Colombo, Zaro, Ferraro, Piras, Gherardi, Disabato, Arrigoni (8’ st Scanu), Barzaghi, Mauri (21’ st Cappai), Santana (29’ st Santic). All. Bonazzi 

VIRTUS BOLZANO: Masha, Munerati, Padovani, De Simone, Danieli, Niang, Clementi, Cremonini, Koni (1’ st Bounou), Bustamante, Hofer. All. Lomi
 

LEVICO TERME - PERGOLETTESE 2-3

Reti: 14' pt Albroghetti (P), 16' pt Calì (L), 32' pt Rossi (P), 46' pt rig. Baido, 35' st Dimas (P)

 

LEVICO TERME: Seveso, Rippa, Pipoli, Del Carro, Agosti, Tobanelli, Osti, Pancheri, Cali', Tessaro, Baido. A disp:  Nervo, Canali, Bazzanella, Micheli, Filippini, Curzel, Andreatta, Marini, Braccalenti. All. Mezzanotti

PERGOLETTESE: Calvaruso, Alborghetti, Premoli, Piras, Arpini, Ghidini, Maietti, Tonon, Dimas, Rossi, Donzelli. A disp: Leoni, Brero, Boschetti, Xamin, Bodini, Ibe All. Curti

 

SCANZOROSCIATE-DRO 1-0

Reti: 30' st Pellegris

 

SCARZOROSCIATE: Regazzoni, Fratus, Venturi, ubbiali, Rondelli, Rota, Gualdi, Botticini, Pellegris, Bonomi, Capelli. A disp.: Fornori, Lussana, Corno, Fusar, facchinetti, Melandri, Gotti, Austoni, Cisse. All. Valenti
DRO: Chimini, Concato, De Min, Bertoldi, ischia, Molnar, Pilenga, Ruaben, Crivaro, Amassoka, Farimbella. A disp.: Chimenti, Allegretti, Pegoraro, Paoli, Cattaneo, Kumrija, Caridi, Milicevic, Nocolini. All. Soave

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 16 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Montagna
17 giugno - 07:52
Il rifugio Coronelle è nuovamente tornato sotto i riflettori perché su di lui aleggia la triste eventualità che possa essere totalmente [...]
Cronaca
17 giugno - 09:28
Gli immobili si trovavano tra Trento e Mantova. I 3 uomini intestavano i loro beni a terze persone per evitare il pagamento delle imposte
Cronaca
17 giugno - 06:01
L'analisi di tutti i dati della campagna vaccinale per fasce d'età e il confronto con la settimana precedente. La Pat ora deve concentrare [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato