Contenuto sponsorizzato

Delta Informatica implacabile in terra romagnola, si va a gara 3

Volley. La Trentino Rosa riscatta la sconfitta in gara 1 e domenica al Sanbàpolis in palio il pass per la semifinale dei playoff

L'esultanza della Delta Informatica (foto Luciano Tamanini)
Pubblicato il - 22 aprile 2017 - 21:20

TRENTO. Pronto riscatto per la Delta Informatica. Dopo il brusco stop rimediato in gara 1, la formazione di Ivan Iosi espugna, venerdì 21 aprile, in quattro set il parquet della Battistelli San Giovanni in Marignano, allungando così la serie dei quarti di finale del tabellone playoff alla decisiva gara 3.

 

Il nome della semifinalista che sfiderà Pesaro si conoscerà dunque solamente domenica sera, quando al Sanbàpolis di Trento andrà in scena la decisiva gara-3 dalle 17. Le gialloblù potranno sfruttare il vantaggio di giocare di fronte ai propri tifosi.

La Delta Informatica schiera Moncada al palleggio, Aricò opposto, Kijakova e Coppi in posto-4, Fondriest e Rebora al centro e Zardo libero.

La Battistelli Marignano risponde con Battistoni in regia, Agostinetto contromano, Vyazovik e Saguatti laterali, Giuliodori e Moretto al centro e Lanzini libero.

 

Avvio di gara nel segno delle centrali con Rebora e Fondriest che rispondono immediatamente agli attacchi romagnoli delle posto-3 Giuliodori e Moretto (6-6). Moncada trova in Aricò un punto di riferimento affidabile in attacco (10-11) ma è il muro di Kijakova a regalare un prezioso break a Trento, che sfrutta nel migliore dei modi la rotazione con Coppi al servizio andando a segno nuovamente con la laterale slovacca (11-16). Marchesi si gioca le carte Boccioletti e Rynk ma gli attacchi di Kijakova e Aricò tengono a debita distanza la Battistelli (15-19). Il muro di Saguatti rianima le romagnole (17-20), rispedite però a -5 quando Moncada va a segno dalla linea dei nove metri (17-22). La regista di Trento si ripete sorprendendo nuovamente la ricezione di casa (17-24), a chiudere i conti ci pensa Kijakova, al sesto punto personale del suo ottimo primo set (18-25).

La seconda frazione si apre con la Battistelli decisamente più aggressiva: Agostinetti va a segno in battuta, Giuliodori fa la voce grossa al centro della rete (8-4). La Delta Informatica Trentino stenta a reagire, il muro di Saguatti incrementa il divario (11-6). Coppi e Aricò provano a rispondere (14-10) ma un'ottima Saguatti tiene a distanza sicurezza Trento (18-13). Moncada si aggrappa ad un'implacabile Kijakova per sbrogliare le situazioni più complicate (20-16), Iosi getta nella mischia prima Bortoli e Antonucci e poi pure Montesi ma il cambio palla di Marignano funziona a dovere e le romagnole riescono ad amministrare il margine di vantaggio accumulato nella prima parte del set (25-19).

Iosi torna al sestetto tradizionale nel terzo parziale e dopo una partenza di marca romagnola (4-2) è la solita Kijakova (a segno anche al servizio), assistita da Fondriest, a propiziare il primo vero e proprio break della terza frazione (8-11). Saguatti e una Vyazovik in costante crescita riportano in carreggiata Marignano (12-12), Trento si aggrappa a Fondriest per tenere il passo della squadra di casa, per poi allungare con una scatenata Kijakova (17-19). Iosi inserisce anche Antonucci e Montesi, la Delta Informatica approfitta di qualche sbavatura nella metà campo di casa per scappare 20-23. Dopo il time out di Marchesi è però Cristina Coppi a firmare il punto numero 24 di Trento che chiude 21-25.

La partenza della Delta Informatica nel quarto set è fulminante: Rebora si esalta a muro e in attacco e spinge le gialloblù sul 2-8. Marignano stenta a reagire e Coppi incrementa il gap (3-10), il gioco del sestetto di Iosi è fluido come nelle occasioni migliori e un attacco di Aricò vale il 7-15. Con Moncada al servizio Trento spicca il volo (7-18) e ipoteca ben presto la vittoria del set, diventando irraggiungibile per Marignano. Kijakova firma l'ace del 14-24, la Battistelli annulla il primo match point ma al secondo tentativo Aricò chiude i conti (15-25).

BATTISTELLI S.G. MARIGNANO-DELTA INFORMATICA 1-3
(18-25, 25-19, 21-25, 15-25)

BATTISTELLI S.G. MARIGNANO: Battistoni 0, Agostinetto 8, Saguatti 13, Vyazovik 12, Giuliodori 8, Moretto 9, Lanzini (L); Sgherza 3, Tallevi 1, Angelini 2, Boccioletti 0, Rynk 1. All. Riccardo Marchesi
DELTA INFORMATICA: Moncada 4, Aricò 13, Coppi 13, Kijakova 20, Rebora 11, Fondriest 9, Zardo (L); Bortoli 0, Antonucci 0, Bogatec 0, Montesi 0, Michieletto 0. All. Ivan Iosi
ARBITRI: Andrea Rossetti e Michele Marotta
DURATA SET: 26', 26', 32', 23' (totale: 1h47')
NOTE: Battistelli Marignano (attacco 40, muro 13, ace 4), Delta Informatica Trentino (attacco 53, muro 10, ace 7)

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 29 novembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
29 novembre - 19:00
Secondo la presidente del Comitato per la legalità e la trasparenza ed ex consigliera comunale a Rovereto, molti cittadini lamenterebbero tempi [...]
Cronaca
29 novembre - 20:00
Trovati 64 positivi, 0 decessi nelle ultime 24 ore. Registrate 31 guarigioni. Sono 53 i pazienti in ospedale. Sono 836.703 le dosi di [...]
Cronaca
29 novembre - 19:02
I centri vaccinali dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari saranno aperti in via eccezionale dalle 6 alle 24 per una vera e propria [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato