Contenuto sponsorizzato

Il Mezzocorona scende in campo in 10 e ne prende 15. L'Anaune vola sempre più alto

Promozione. Ennesima figuraccia del team di Grassi che è costretto a schierare tra i pali un attaccante. Il Mori passeggia ma il campionato rischia di perdere di serietà. Panizza stende la Rotaliana. L'Aquila Trento torna a vincere 

Il fischio d'inizio tra Mori e Mezzocorona. Come si può notare i rotaliani erano solo in 10
Pubblicato il - 19 febbraio 2017 - 17:53

MEZZOCORONA. Mezzocorona protagonista di questa 17esima giornata del campionato di Promozione. Protagonista in due sensi: da un lato perché al "Comunale" è andato in scena il big match di giornata tra Anaune e Rotaliana con un Panizza straripante che si dimostra, ancora una volta, di essere l'uomo in più di questo campionato. E' una sua tripletta, infatti, a stendere la Rotaliana e a regalare i tre punti alla sua Anaune sempre più prima in classifica (anche perché i cugini della Bassa Anaunia fermano la Benacense permettendo alla prima della classe di scappare). Protagonista, però, è anche il Mezzocorona in sé stesso. Già perché 27 gol in due partite sono difficili a vedersi. La squadra di Grassi, però, riesce nell'impresa negativa crollando a Mori con un secco 15 a 0.

 

Ma non è tutto. Ormai il campionato dei rotaliani (che sono a meno due in classifica) sta diventando farsesco (sono 82 i gol subiti in 17 partite). Tra i pali, quest'oggi, è stato schierato un attaccante, Vanoglio e in campo si sono presentati in 10. Il 15 a 0 è stato servito da Grazioli e Hasa (5 reti a testa), Marzocchella (poker) e Cristellotti a chiudere le danze. Viene da chiedersi, adesso, cosa succederà a questo campionato di Promozione completamente falsato dall'ennesimo fallimento sportivo di un Mezzo che se fino all'andata aveva provato a barcamenarsi adesso sta colando a picco lasciando punti a tutti e porta libera per i bomber. Sugli altri campi torna a vincere l'Aquila di Gabrielli (un bel 3 a 1 al Nago)  e anche la Ravinense strappa 3 punti d'oro alla Virtus che resta imbrigliata a metà classifica. Buon pari tra Condinese e Vipo: uno 0 a 0 che non fa male a nessuno e le tiene entrambe ad altissima quota.

 

 

RISULTATI

Anaune-Rotaliana 3-0

Panizza 3 (A).

 

Aquila Tn-Nago 3-1

Diop, Bazzanella, Mantovani (A); Benini

Benacense-Bassa Anaunia 0-1

Franzoi (BA).

 

Condinese-ViPo Tn 0-0

 

Fersina-Albiano ​0-0

 

Mori SS-Mezzocorona 15-0

Marzocchella 4 Grazioli 5 Cristelotti, Hasa 5

 

Ravinense-Virtus Tn 3-2

Orsini Faes Niang (R); Baldessari, Grassi (V).

 

Settaurense-Garibaldina 0-0

 

CLASSIFICA: Anaune 40 punti; Condinese 33; Benacense 33; Vipo 29; Mori 29; Albiano 26; Virtus Trento 26; Garibaldina 25; Bassa Anaunia 24; Nago Torbole 24; Fersina Perginese 21; Aquila Trento 21; Ravinense 16; Settaurense 13; Rotaliana 13; Mezzocorona -2

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
24 maggio - 20:35
L'incontro tra l'escursionista e i due esemplari è avvenuto nella mattinata odierna: l'uomo ha chiamato il corpo forestale che l'ha "guidato" sino [...]
Politica
24 maggio - 18:47
Qualche giorno fa il sindaco di Trento commentava che il caso di Forti poteva creare maggiore consapevolezza sulle condizioni di vita delle persone [...]
Montagna
24 maggio - 18:19
Ad un mese dall'incidente, a giungere sul luogo dove il tutto è avvenuto è stato Luca Calzone, alpinista che ha deciso di mostrare sui social [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
segui, commenta e partecipa alle discussioni relative al tema.
vota le proposte di altri utenti o proponi le tue idee.