Contenuto sponsorizzato

A Pergine la Melavì Focus Bike è campione d'Italia

Mountain bike. La kermesse del Campionato Italiano di Società Giovanile è stata impreziosita dalla presenza della campionessa Paola Pezzo, in Valsugana per seguire suo figlio, che ha vinto nella categoria Allievi maschile

Pubblicato il - 15 agosto 2017 - 17:06

PERGINE. Grande spettacolo per l’ultima prova del Campionato Italiano di Società Giovanile riservato alle categorie esordienti e allievi nel Parco Tre Castagni di Pergine. Il verdetto nell'evento organizzato dalla Mtb Oltrefersina vede la Melavì Focus Bike campione d’Italia.

 

Dopo Milano, Vetralia (Viterbo), Nalles (Bolzano), Spilinbergo (Pordenone), Courmayer (Aosta), Lugagnano Val d’Arda (Piacenza), è Pergine a ospitare l’ultima prova dell’intenso campionato tricolore all'interno di una location unica all'ombra di Castel Pergine. I circa 200 bikers si sono distribuiti nelle sei partenze lanciate da piazza Municipio per raggiungere il tracciato del parco, particolarmente tecnico e difficile, di circa 3,5 chilometri, da percorrere più volte a seconda della categoria.


La temperatura mattutina è stata a dir poco perfetta, agevolando lo spettacolo dei giovani bikers, agguerriti e combattivi fino all’ultima curva. Una gara resa ancora più incerta nella difficoltà di superare, almeno nella parte più tecnica e movimentata.

 

Nella graduatoria a squadre hanno contribuito al punteggio i primi due piazzamenti maschili e il primo femminile di ciascuna società. La regolarità e gli ottimi piazzamenti consento alla Melavì Focus Bike di laurearsi campione d'Italia, davanti alla Pacan Bagutti e all’Us Costamasnaga.

 

Una giornata impreziosita dalla presenza della campionessa Paola Pezzo, che ha assistito alla vittoria di suo figlio Kevin. Madre e figlio proprio qualche giorno fa erano stati a Pergine per testare il tracciato. 


I protagonisti

Nella categoria Esordienti maschile

1° anno: primo posto per Andrea Dallago del Gs Alto Adige Sv Sudtirol, secondo per Alessandro Emilio Cericola dell’Effebike Reparto Corse e terza piazza per Gabriele Bellani del Pontida MTB Team.

2° anno: primo posto per Michael Pecis della Scuola MTB San Paolo D’Argon, secondo posto per Armin Scholzhorn dell’Amateur Bike Club Klausen, terzo posto per Alex Mair del Sunshine Racers Asv Nals.

 

Nella categoria Esordienti femminile

1° anno: primo posto per Sophie Auer dell’Asv St. Lorenzen Rad, secondo per Marie Radmuller Leni del Team Green Valley, terzo posto per Benedetta Brafa del Melavì Focus Bike.

 

Nella categoria Allievi femminile

1° anno: primo posto per Christina Thurner del Sunshine Racers Asv Nals, secondo posto per Lucrezia Balbo del Gs Lupi Valle d’Aosta, terzo posto per Margaret Croci del Pedale Fidentino Race Team.

2° anno: primo posto per Julia Maria Graf dell’Asc Kardaun Cardano, secondo per Patrizia Critelli della stessa società e terzo posto per Antonia Berto dell’Asd Gs Doni 2004.

 

Nella categoria Allievi maschile

1° anno: primo posto per Kevin Pezzo Rosola dell’Sc Barbieri, secondo per Manuel Capra del Gs Lagorai Bike, terzo posto per Eric Mendo del Bikers For Ever.

2° anno: prima piazza per Andrea Colombo dell’Us Costamasnaga Asd, secondo per Marco Rigano del Racing Team Rive Rosse, terzo posto per Marco Zoldan del Team Manuel Bike.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 01 marzo 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

01 marzo - 20:17

Sono 232 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero. Oggi comunicati 2 decessi. Sono 25 i Comuni che presentano almeno 1 nuovo caso di positività

01 marzo - 18:18

E' stato rinviato a settembre 2021 il graduale svuotamento della Residenza Fersina. Una nuova decisione, viene sottolineato dai  consiglieri provinciali che hanno presentato due interrogazioni, presa senza confronto con gli enti dell’accoglienza

 

01 marzo - 18:51

Le ricerche erano partite nelle scorse ore con l'impegno del soccorso alpino, dei vigili del fuoco  e delle forze dell'ordine. Il tragico ritrovamento questo pomeriggio  

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato