Contenuto sponsorizzato

Il trentino Riccardo Galante è campione italiano a cronometro

Il portacolori della Pavoncelli Ausonia ha completato i 7,5 chilometri del tracciato in 9 minuti e 37 secondi. La gara è inserita nel programma a Cerbara di città di Castello in provincia di Perugia per assegnare le maglie tricolori a cronometro nelle categorie Under 23 e Allievi

Pubblicato il - 02 agosto 2020 - 16:49

CERBARA DI CITTÀ DI CASTELLO (Perugia). Il trentino Riccardo Galante è campione italiano della categoria Allievi nella specialità a cronometro.

 

Il portacolori della Pavoncelli Ausonia ha completato i 7,5 chilometri del tracciato in 9 minuti e 37 secondi.

 

Una gara condizionata anche da un violento temporale e da forti raffiche di vento a circa metà competizione. Una perturbazione che ha inciso sulle prestazioni di alcuni corridori, ma che per questo non delegittima l'affermazione del giovanissimo trentino.

 

La gara è inserita nel programma a Cerbara di città di Castello in provincia di Perugia per assegnare le maglie tricolori a cronometro nelle categorie Under 23 e Allievi.

 

Il più veloce di tutti tra gli Allievi è stato Riccardo Galante che si è imposto davanti a Andrea Raccagni (Gs Levante) e Tommaso Bessega (Bustese Olonia).

 

Si sono presentate al cancelletto di partenza le migliori squadre dilettanti per cercare di raggiungere il primo traguardo tricolore dopo la lunga chiusura dell’attività a causa dell'epidemia Covid-19.

 

Il comitato organizzatore ha osservato tutte le disposizioni di sicurezza: in zona partenza e arrivo sono stati ammessi solo atleti e direttori sportivi, mentre appassionati e genitori si sono disposti lungo il percorso ma lontani dall'area di sicurezza.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 settembre - 23:37

A livello provinciale l'affluenza alle urne si attesta a circa il 50% degli aventi diritto. Urne aperte anche lunedì 21 settembre dalle 7 alle 15 per rinnovare i consigli comunali e indicare "Sì" o "No" al referendum

20 settembre - 20:58
L'allerta è scattata intorno alle 18 di questa sera, domenica 20 settembre, quando è stato trovato un pezzo di un cadavere. A lanciare l'allarme un pescatore che ha notato una sagoma affiorare dall'acqua. Avviate le indagini da parte della scientifica e dei carabinieri. In azione anche i vigili del fuoco
20 settembre - 20:29

Sono 13 le persone che ricorrono alle cure del sistema sanitario, nessun paziente si trova in terapia intensiva ma 5 cittadini sono in alta intensità. Sono 5.318 i guariti da inizio emergenza e 568 gli attuali positivi. Nel rapporto odierno, domenica 20 settembre, si specifica che 20 sono sintomatici, compreso 1 minorenne, e 8 casi sono ascrivibili ai focolai scoppiati negli ultimi giorni sul territorio provinciale

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato