Contenuto sponsorizzato

Faccia a faccia con l’orso nel giardino, la testimonianza di una donna: “Siamo scappati entrambi”

La polizia provinciale è arrivata sul posto per raccogliere le tracce biologiche, che saranno inviate ai laboratori di Trento per cercare di capire a quale esemplare appartengano

Pubblicato il - 17 aprile 2020 - 11:01

MALCESINE (VR). Una grigliata con la famiglia nel giorno di Pasquetta, qualche avanzo di carne lasciato sul barbecue, forse è stato l’odore di cibo ad attirare l’orso che alcuni giorni fa si è spinto nel cortile di un’abitazione a Malcesine.

 

Certo i proprietari sono stati colti alla sprovvista perché in quella zona gli orsi non si erano mai visti, si sa con certezza che un esemplare si aggira nella zona del Baldo ma non era mai sceso fino in paese. Ad ogni modo la proprietaria di casa si è trovata a tu per tu con il plantigrado.

 

Un breve attimo di paura, solo una ringhiera a separare la donna dall’animale che però, non appena si è reso conto di essere osservato è battuto in ritirata arrampicandosi per le scale e dandosi a una precipitosa fuga. La donna ha fatto altrettanto rincasando.

 

Successivamente è uscita di nuovo per fotografare le tracce lasciate dal plantigrado in fuga, sul posto è intervenuta anche la polizia provinciale per raccogliere le tracce biologiche che saranno inviate ai laboratori di Trento per cercare di capire di quale esemplare si tratta. 

 

Improbabile che l'esemplare in questione sia M49-Papillon, avvistato nei giorni scorsi sul gruppo del Carega, infatti per arrivare a Malcesine avrebbe dovuto superare due ostali finora ritenuti insormontabili, ovvero il fiume Adige e l’autostrada del Brennero A22. In questo periodo si stanno registrando molti avvistamenti, ad esempio, pochi giorni fa un orso è stato ripreso nella zona di Nago-Torbole (QUI articolo)

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 26 maggio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
27 maggio - 20:00
Si va verso il provvedimento di decadenza della Guerrato e ora le strutture provinciali valutano come procedere per sbloccare il Not. Non si [...]
Cronaca
27 maggio - 18:21
Fortunatamente non sono rimaste coinvolte persone nel distacco di grandi dimensioni sul versante est del Monte Daino. Il geologo e i tecnici hanno [...]
Montagna
27 maggio - 18:41
Nella maxi-operazioni di soccorso sono decollati 7 elicotteri e sono stati entrati in azione una quarantina di tecnici. Il crollo ha coinvolto 17 [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato