Contenuto sponsorizzato

Mascherine, escrementi e immondizie abbandonati ai piedi delle Pale di San Martino (FOTO): “Il turismo di massa porta anche gli incivili”

Ai piedi delle Pale di San Martino, in val Venegia, uno spettacolo d’inciviltà: “Ho trovato mascherine appese agli alberi come fossero addobbi natalizi, di fronte a queste scene capisco quanto alcuni turisti non amino la montagna”

Di T.G. - 19 ottobre 2021 - 19:59

TONADICO. “Ho trovato di tutto, dalla mascherine agli escrementi”. È sconsolato Paolo Scarian, grande appassionato di lupi e di montagna, che in questi giorni si è recato in uno dei territori a cui è più legato: la val Venegia. È proprio qui, ai piedi delle Pale di San Martino che Scarian si è trovato di fronte uno spettacolo d’inciviltà.

In una delle aree attrezzate per il picnic, nei pressi del percorso che costeggia il torrente Travignolo sono stati abbandonati diversi rifiuti, c’è pure chi ha recuperato i sassi dal torrente per lasciare la sua firma o chi ha abbandonato un paio di scarpe consumate. “Ho trovato mascherine appese agli alberi come fossero addobbi natalizi – prosegue Scarian – eppure gli operatori del Parco di Paneveggio si fanno in quattro per ripulire tutto ma c’è sempre chi sporca”.

Una montagna bistrattata alla mercé degli incivili. “Il turismo di massa porta anche molti incivili, è vero che non tutti si comportano male ma di fronte a queste scene capisco quanto alcuni turisti non amino la montagna ma la vedano esclusivamente come un parco giochi. Non c’è rispetto per chi verrà dopo”. Anche per questo Scarian chiede che la questione sia portata all’attenzione del Consiglio provinciale: Bisogna iniziare a tutelare meglio l’ambiente”.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 2 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Economia
03 dicembre - 09:43
Lo sciopero del black friday da parte dei driver è stato scongiurato grazia a un accordo raggiunto fra sindacati e ditte che effettuano le [...]
Cronaca
03 dicembre - 09:13
Due giovani morti sulla strada, Alessia Andreatta è rimasta vittima di un tragico incidente in A22 mentre la vita di Tommaso Delpero si è [...]
Cronaca
03 dicembre - 05:01
Sono moltissimi in queste settimane i bambini rimasti a casa dall'asilo con diverse patologie. Non solo virus sinciziale ma anche casi di otite, [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato