Contenuto sponsorizzato

Ero pronto a cospargermi il capo di cenere perché il sito del Cup funzionava ma gli appuntamenti dei richiami sono sbagliati?

Sono ritornato sul sito del Cup e "miracolo" dopo due ore hanno cambiato il modulo che ora è più generico e non fa riferimento al tipo di vaccino ed anzi lascia in bianco il tipo che sarà compilato al momento. "El tacom l'è pezo del sbrech" si diceva una volta
DAL BLOG
Di Fabio Andreatta - 07 April 2021

Costruttore di ripari per chi ha perso tutto. Tessitore di relazioni per comprendere

Questa mattina ero quasi disposto a cospargermi il capo di cenere e chiedere scusa alla Pat e al servizio sanitario per le scelte a suo tempo effettuate e di cui ho parlato qualche giorno fa (Qui blog).

  

Il sito Cup che controllavo ogni mattino, dava un nuovo link per i nati dal 46 al 51. Finalmente: codice fiscale, tessera sanitaria e in un men che non si dica avevo il mio appuntamento per la prima e seconda vaccinazione. Ventuno giorni di differenza e una rapida verifica con un medico mi confermava che i 21 giorni sono per il vaccino Pfizer.

 

 

(Modulo consenso vaccino covid - scaricato ore 11.19)

 

Alla conclusione della prenotazione un link mandava ai documenti necessari per presentarsi alla vaccinazione; di qui due ulteriori links uno per gli over 80 e fragili l'altro per tutti gli altri. Naturalmente ho scaricato quest'ultimo e sorpresa l'informativa riguardava il vaccino AstraZeneca

 

Ma come mi danno l'appuntamento dopo 21 giorni e mi informano circa il vaccino Anglo Svedese? Altro giro di telefonate e il medico mi conferma che 21 giorni sono per Pfizer mentre per AstraZeneca i giorni per la seconda dose possono variare da 28 a 84 giorni.

 

 

(Modulo vaccino over 80 e fragili.pdf - scaricato ore 9.17  - non più disponibile sul sito)

 

Comincio a innervosirmi e scuoto la cenere dal mio capo. Ritorno sul sito del Cup e "miracolo" dopo due ore hanno cambiato il modulo che ora è più generico e non fa riferimento al tipo di vaccino ed anzi lascia in bianco il tipo che sarà compilato al momento. "El tacom l'è pezo del sbrech" si diceva una volta.

Ma se danno un appuntamento dopo tre settimane non può che essere Pfizer mentre se è maggiore non può che essere AstraZeneca.

 

La cosa che mi inquieta è oltre alla superficialità dell'informazione, quella  della programmazione delle dosi. Vi sono due ipotesi una spero quella vera, in cui il sistema in base al tipo ed alla quantità di vaccini disponibili e alle caratteristiche del paziente fa una scelta ponderata l'altra più angosciosa in cui il sistema da a tutti tre settimane di intervallo adattandosi poi in corsa ed evidentemente spostando il secondo appuntamento.

 

 

(Modulo vaccino popolazione generale - scaricato ore 9.15 - non più disponibile sul sito)

 

Metterò ancora cenere sul mio capo se qualcuno confermerà la prima ipotesi mentre pur ringraziando, incomincerò a preoccuparmi ora non tanto dei vaccini ma di tutto quello che significa se la seconda ipotesi troverà conferma.

Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 ottobre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
20 October - 17:09
Sono stati analizzati 7.997 tamponi tra molecolari e antigenici. Registrati 43 positivi e 1 decesso. Ci sono 14 persone in ospedale, di cui [...]
Cronaca
20 October - 18:28
Le due cavalle hanno necessità di medicinali, fieno e cure veterinarie. E' per questo stata aperta la possibilità di aiutare l'Oipa a [...]
Ambiente
20 October - 13:10
Si tratta di un esemplare di luì forestiero, un minuscolo uccellino migratore proveniente dalla Siberia, avvistato da diversi giorni in un [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato