Contenuto sponsorizzato

Come riciclare gli avanzi dei formaggi: ecco una ricetta squisita

Durante le feste si possono avanzare dei pezzi di formaggio. Come non sprecarli? Ecco un'idea davvero molto gustosa
DAL BLOG
Di Francesco Gubert - 05 gennaio 2019

Sono Maestro Assaggiatore di Formaggi e seguo percorsi di educazione alla sensorialità ed alla territorialità per il consumo consapevole dei prodotti lattiero-caseari di montagna.

E' inutile nasconderlo, capita a tutti di dimenticare qualche pezzo di formaggio in frigo. Durante le Feste, poi, i pezzi avanzati possono essere anche diversi, vista l'abbondanza dei banchetti natalizi. Magari si tratta di qualche avanzo di Grana, di un pezzo di Gorgonzola, o di una caciotta più fresca acquistata al mercato.

La bella notizia è che questi pezzi si possono riciclare. Di ricette ce ne sono molte, certo, ma la più facile ed immediata è forse quella della crema di formaggio. Una preparazione semplice e dai mille impieghi, da usare per condire la pasta o gli gnocchi, per inzuppare i crostini di pane o per insaporire la polenta.

 

Ecco come procedere. Dopo aver tolto le croste, tagliate i formaggi in piccoli cubetti. Se i formaggi sono duri, come il Grana o il Pecorino, forse è meglio grattugiarli, per evitare che facciano dei grumi nella crema. Fate poi sciogliere una noce di burro con un bicchiere di latte in un pentolino, a fiamma bassa. Aggiungete i formaggi e mescolate delicatamente finché non saranno ben sciolti.

 

La temperatura ottimale è attorno ai 50-55 °C. Evitate di scaldare troppo il formaggio, perché a temperature più alte i grassi cominciano a separarsi e le proteine a formare grumi. Quando la crema è omogenea, toglietela dal fuoco e finite, a piacere, con del pepe o della noce moscata. Per chi volesse un tocco di aroma in più, si può aggiungere un goccio di grappa o di distillato di frutta. Et voilà, la crema ai formaggi è servita!

Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 settembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 settembre - 06:01

A Castello Tesino, sabato sera, i tre sindaci della zona hanno organizzato una conferenza (molto partecipata a dimostrazione del fatto che la gente vuole essere informata) sul lupo ma non hanno avuto il supporto di nessun tecnico o assessore provinciale e, inconsapevolmente, hanno riportato anche alcune cose assurde (come che nella zona gli esemplari sarebbero ibridi, falsità totale) e alla fine la figura migliore l'ha fatta l'ex assessore Dallapiccola, presente in sala, che almeno ha portato la sua esperienza

22 settembre - 16:50

Zanetti è stato ritenuto “colpevole” di aver espresso solidarietà alla senatrice, recentemente passata da Forza Italia al nuovo gruppo fondato da Matteo Renzi, ma lui sottolinea: “Per capire serve cultura politica, c'è chi ce l'ha e chi no, per i secondi il silenzio è d'oro”

22 settembre - 14:57

Nelle sole due serate si sono superate le 22mila presenze. Alta la partecipazione anche a Poplar Cult nella fascia pomeridiana. Presenti persone di tutte le età e moltissime famiglie. Bocchio: "E' andato tutto bene e il successo di quest'anno dimostra un consolidamento del festival anche grazie al rapporto con le istituzioni". L'evento è stato seguito da Euregio Group che lo ha raccontato attraverso il Dolomiti, Radio Nbc, Radio Italia Anni 60 e Trentino Tv

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato