Contenuto sponsorizzato

Dalle Dolomiti alla città, le difficoltà di un adolescente (dislessico) nel mondo degli adulti

La storia di Lorenzo “Meraviglia” e la dislessia. Lunedì 27 novembre alla Libreria Erickson incontro con lo scrittore Francesco Vidotto
DAL BLOG
Di La Libreria Erickson - 17 novembre 2017

Un’attenzione particolare è rivolta al mondo dell’infanzia, dei bambini e degli adolescenti. Uno spazio importante è dedicato agli argomenti più delicati come la separazione, l'adozione e a tematiche sociali

L’adolescenza è un’età fragile, ma che nasconde forti movimenti dell’animo. Cosa succede quando questo mondo si scontra con quello degli adulti? Ne parla Francesco Vidotto nel suo ultimo libro “Meraviglia” (Mondadori). E in particolare a questa domanda cercherà di dare risposta nell’incontro organizzato dalla Libreria Erickson lunedì 27 novembre, alle 18, assieme al giornalista Carlo Martinelli.

 

Il libro di Vidotto narra la storia di Lorenzo Coletti, nato tra le Dolomiti, e costretto a seguire i genitori in città e a frequentare un liceo dove si sente perennemente fuori posto. Nonostante questo i genitori insistono nel pretendere dei risultati scolastici che stentano ad arrivare, senza capire la sua difficoltà, chiamata dislessia. Ma è proprio qui che si guadagna l’appellativo di “Meraviglia”. A darglielo è Lavinia, una ragazza fragile e insieme bellissima, proprio come le Dolomiti. È lei a insegnare a Lorenzo a non avere paura delle parole, ma anzi a gustare il piacere di perdersi tra le righe di una storia, per poi ritrovarcisi senza il timore di sbagliare.

 

Francesco Vidotto, classe 1976, si laurea in Economia, ma dopo dodici anni di attività di consulenza aziendale capisce che è giunto il momento di cambiare. «Il tempo è una ricchezza irrinunciabile», rivela. Così torna a vivere a Tai di Cadore, dove ha trascorso l'infanzia con i nonni materni. Nel taschino – dice spesso - preferisce avere un paio d’ore libere che il portafoglio gonfio

 

L’incontro alla Libreria Erickson, in via del Pioppeto 24 a Gardolo, è gratuito. È richiesta la prenotazione telefonica allo 0461 993963.

 

di Silvia Martinelli

Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 ottobre - 12:19

Stagione invernale a rischio, con il nuovo Dpcm il Governo ha disposto la chiusura degli impianti nei comprensori sciistici che potranno essere utilizzati solo dagli atleti professionisti e di interesse nazionale. Gli sciatori amatoriali dovranno sperare in un eventuale vai libera del Comitato tecnico-scientifico

25 ottobre - 11:57

In Provincia di Bolzano non si fermano i contagi, nell’ultima settimana sono stati registrati 1.615 casi (339 solo quelli delle ultime 24 ore). Altre 14 persone hanno dovuto ricorrere alle cure ospedaliere. Il rapporto contagi/tamponi si attesta al 12.3%, 2.753 quelli analizzati dall’azienda sanitaria

25 ottobre - 11:02

Il Governo ha affrontato con fermezza le Regioni: confermate quasi tutte le disposizioni presenti nella bozza. Fra le attività sospese ci sono palestre, piscine, centri benessere, ma anche spettacoli e sale slot. Non è previsto nessun lockdown ma si “raccomanda” di evitare gli spostamenti non necessari

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato